Se per gli artisti che vivono attualmente il loro periodo d’oro ottenere molte visualizzazioni su You Tube è spesso un gioco da ragazzi, non possiamo dire lo stesso per dive e divi della musica che hanno vissuto il loro periodo di domini tra gli anni 90 e la prima metà dello scorso decennio. Dotati di una celebrità estremamente invidiabili ma aventi pubblicato gran parte delle loro principali hits prima della nascita del famoso portale, per loro avere successo in questo campo presenta senza alcun dubbio un buon numero di difficoltà,  ma che tuttavia in alcuni casi riescono ad essere aggirate. Dunque, dopo che solo alcuni giorni fa Christina Aguilera aveva ottenuto il suo primo Vevo Certified con “Your Body”, ora anche un’altra diva è riuscita a fare lo stesso: sto parlando di Mariah Carey.Cattura

La superstar, che finora non aveva mai raggiunto quota 100 milioni di visualizzazioni con nessun video, ha appena abbattuto questo muro con un singolo rilasciato da quasi un decennio: “We Belong Together”. Brano pubblicato nel 2005, si tratta dell’apripista della “The Emancipation of Mimi” Era, periodo incredibilmente fortunato per questa donna e che le restituì (temporaneamente) il grande successo degli anni 90. Ultimo singolo di Mimi ad ottenere gli stessi risultati di canzoni come “Without You” o “Hero” (e non semplicemente l’ultima sua hit, in quanto di hit meno importanti di questa ne ha comunque avute diverse anche negli ultimi anni), è riuscito ad ottenere questo risultato grazie alla costanza con cui il pubblico ha continuato negli anni ad ascoltarlo. Cosa ne dite di questo risultato?

5 Commenti

  1. Credo che Mariah sia una delle artiste più odiate. Eppure ha voce, talento e capacità di composizione. I suoi album sono sempre di alta qualità. “We Belong Together” è solo uno dei tanti pezzi grandiosi che questa regina della musica ha realizzato in 23 anni di carriera.

    • nn è una delle artiste più odiate, negli USA e in america latina la venerano e vende molto, peccato che ultimamente la mal gestione della promozione non fa sbocciare i suoi progetti….

  2. Premesso che WBT non è il singolo apripista di The Emancipation Of Mimi bensì il secondo singolo (Il primo fu It's Like That). Ma come cavolo scrivete? Sto articolo è illeggibile.

  3. Pensavo che ne avrebbe avuto molti di piu’ ma we belong together merita qst primato,il pezzo migliore del decennio 2000-2010… per cui il vero successo di the emancipation of mimi,
    All’inizio nn amavo quell’album,poi dopo mi so dovuto ricredere… e forse ad oggi è il suo miglior album tra quelli recenti ovviamente,i primi non li conosco…
    Detto cio’ spero che ritorni a quei sound e a quei periodi d’oro di lei… successone per mariah

  4. I Traguardi di Mariah appunto sono ancora Unici
    Canta dal 1990 ed è ancora qui…..ogni Natale si ascolta la sua Canzone e partecipa alle Trasmissioni Più Importanti

    Ce chi la vuole male…ma non capiscono quanto il suo Talento sia Oltre….

    Ovvio tutti i suoi Video….vengono visti da Tantissimi Utenti

    Io chiedo alle nuove generazioni…..se amano tanto LadyGaga…Katy Perry…Rihanna (augurando loro tanti anni di carriera….) non è che dopo 20 anni gli volterete le spalle????

    Se amate gli Artisti….nn potete denigrare poi le Nuove Generazioni

    La musica è un Riciclo continuo

    Ovvio Mariah nn ha Più Interesse ad essere la Numero Uno…
    Ma se canta e dimostra ancora il suo Immenso Talento cosa cè di Male???

    Io aspetto il suo Nuovo Album….e sono sicuro sarà una BOMBA DI QUALITà

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here