Mariah Carey ha performato la sua famosa hit “Hero” durante il gala per The Human Rights Campaign, tenutosi a Los Angeles. Fresca dell’annuncio del suo contratto con Epic Records, la cantante sta preparando il suo show a Las Vegas che debutterà a maggio.

“Mariah Carey ispira il mondo con la sua incredibile voce ed il suo grandissimo talento sia sopra che fuori dal palco”

ha dichiarato il presidente della campagna Chad Griffin.

Mimi sembra aver avuto delle difficoltà nell’ esecuzione delle note più alte, tuttavia il pubblico ha accolto con molta partecipazione ed entusiasmo la performance, cantando all’ unisono con l’ artista.

Mariah ha postato un frammento dell’ esibizione sul suo profilo Instagram con l’hashtag LGBTRights.

Cosa ne dite di questo live?

6 Commenti

  1. Ha semplicemente cambiato la canzone, rendendola più soft, ho visto difficoltà sugli acuti, che infatti ha evitato come la peste, ma per il resto mi è piaciuta; ha fatto bene a non cantare la canzone originale, ne sarebbe uscita con una grande sconfitta, ma da qui ne è uscita bene, almeno per me.

  2. L’esibizione non mi è piaciuta molto…lei si vede che non ce la fa molto più con la voce e questo mi dispiace molto visto che lei è una delle migliori vocalist della storia e vederla ridotta coìsìmi mette un po’ pena…comunque se nei prossimi anni dovessi capitare a Las Vegas durante una leg della sua residence non esiterei a prendere i biglietti…

  3. Non è stata una grande esibizione, anzi disastrosa (difficoltà ci sono state in tutto il pezzo, altro che solo le note alte). Forse a lei avrebbe fatto bene un destino simile a quello di Mina, continuare a fare musica da dietro le scene dopo aver dimostrato a tutti il suo talento.

  4. ok, non è più quella di un tempo, ma stiamo comunque parlando di MARIAH CAREY. non so se mi spiego. è stata magnifica anche questa volta

  5. L interesse nei suoi confronti è svanito , non avrà lo stesso successo e lo stesso impatto che Britney Spears ha guadagnato a Las Vegas

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here