WInehouse-Gaga

 

Al di là delle iniziative umanitarie che ha intrapreso negli scorsi mesi, l’impegno nel campo della musica per Lady Gaga non si è mai davvero fermato. Dopo la creazione, assieme alla celebre songwriter e produttrice Diane Warren, dell’intensa ballad Til It Happens to You e la cover dello storico brano I Want Your Love degli Chic di Nile Rodgers, la cantante è ritornata in sala di registrazione per dare un seguito al suo ultimo album in studio, la collaborazione di Cheek to Cheek con il sempreverde Tony Bennett.

Anche se è stato confermato un seguito al lavoro creato con il re del Jazz, per ora la Germanotta sta progettando il suo ritorno alla musica Pop entro la fine dell’anno, con collaboratori di grandissima fama. Tra questi spiccano senza dubbio i nomi di RedOne, il famoso producer svedese che ha portato Lady Gaga al successo grazie alle hit Just Dance Poker Face, e di Mark Ronson, che ha registrato nello scorso anno un’impennata incredibile nelle classifiche mondiali con il suo pezzo Uptown Funk registrato assieme a Bruno Mars.

La collaborazione di Ronson era già stata svelata alcuni mesi fa in un’intervista di quest’ultimo per Beats1 Radio, in cui il produttore aveva definito la cantante statunitense una delle grandi voci della musica Pop. Alcuni giorni fa, durante un’intervista svoltasi nella quarta edizione del Tag CDMX Festival, Ronson ha rivelato alcuni nuovi e interessanti dettagli sul lavoro realizzato con Lady Gaga. Già all’inizio del botta e risposta il producer ha paragonato il rapporto instauratosi con la Germanotta a quello che aveva con una sua grandissima amica e cantante, scomparsa prematuramente nel luglio di 5 anni fa: Amy Winehouse. Ha infatti dichiarato:

“Ci prendiamo davvero moltissimo entrambi, come accadeva con Amy. Dopo tutto, entrambi amiamo la musica, così abbiamo incominciato a scrivere canzoni per questo disco. E’ una persona meravigliosa”.

In seguito, Mark Ronson ha continuato a parlare del lavoro svolto con Lady Gaga per il suo quinto album in studio, svelando come è stato lavorare faccia a faccia con la cantante di Born This Way. Il produttore ha affermato:

“Ho lavorato in questi scorsi mesi con Lady Gaga per il suo nuovo album, e posso dire di essere stato rapito dal suo talento, dalla sua voce. Lei diventa la persona più felice in assoluto quando si siede al pianoforte dettando ordini al batterista. Credo sia un lato di lei che il mondo non ha ancora scoperto”.

Dalle parole di Ronson sembra infatti che il pubblico troverà una grande sorpresa all’uscita del nuovo lavoro in studio della cantante, perché si ritroverà davanti il tipo di album fatto apposta per lei, onesto e autentico. Rumors non confermati, inoltre, vedrebbero addirittura Lady Gaga affiancata da un’altra grande icona del Pop americano, la cantante dei Black Eyed Peas Fergie, in uscita a breve anche lei con il suo nuovo album e che ha lavorato con il producer di Uptown Funk nello stesso studio di Londra dove la Germanotta ha collaborato con Ronson.

Queste dichiarazioni rilasciate dal produttore ci fanno certamente ben sperare sulla nuova musica di Lady Gaga (come lo fecero quelle dell’amico della popstar Elton John di alcuni mesi fa), anche se ormai l’attesa per avere nelle mani il nuovo lavoro della cantante si sta facendo sempre più sentire.

Che ne pensate di queste dichiarazioni?  

  • Pingback: Christina Aguilera: produttori da urlo nel comeback Album! Ecco chi ha lavorato con lei()

  • Diano Francesconì

    Non capisco se Gaga abbia tutto pronto e stia solo aspettando il momento giusto, oppure se è ancora a metà del lavoro

    • Damn

      Sicuramente buona parte dell’album è stata realizzata e quindi confido ancora nell’ipotesi del lead single per i VMA 2016.
      Ricordiamo che è tra i primi attori da aver iniziato le riprese di AHS 6 ( in cui farà sicuramente solo qualche comparsa come la Conroy in Asylum, che quindi le toglierà non più di luglio) e che è in programma la sua performance al Rock in Rio a Settembre… Perciò penso stia solo aspettando i giusti tempi

    • Gin

      secondo me il grosso è fatto ma comunque non ha ancora completato tutto.
      Se come ha detto Elton John l’album uscirà a fine anno/inizio 2017, vuol dire che deve ancora lavorarci su. Credo che il lavoro con RedOne sia stato in parte buttato via, come lui stesso ha lasciato intendere, e quindi ha ricominciato tutto quest’anno con Ronson.
      Secondo me a questo punto: singolo ad Ottobre e album tra Novembre e Dicembre.

  • MUSIC is the way.

    Paragone azzeccatissimo! E secondo me Gaga sta per lanciare un album con i controfiocchi

  • bionic_littllemonster

    Sempre più impaziente,non mi interessa niente del sequel jazz,io voglio l’album pop

  • Navy_Swift

    Mamma mia non ce la faccio più ad aspettare

  • José

    Beh con quella frase lì non mi sembra che l’abbia paragonata ad Amy così tanto… ha solo detto che hanno feeling come era con Amy niente di ché…

    • Fisheye

      E meno male! Amo Gaga, ma la Winehouse dall’alto della sua unicità artistica non può assolutamente essere paragonata a nessuna.