Un nuovo artista sta per debuttare nella scena pop/rock internazionale. Il suo nome è Max Schneider, è americano ed è alle sue spalle ha già un bel po’ di gavetta effettuata rilasciando un EP ed un sountrack, quest’ultimo per “Rags”, film TV per bambini a cui ha lavorato anche come attore. Quest’anno il ragazzo dovrebbe pubblicare il suo album di debutto da solista “Nothing Without Love” e, dopo aver rilasciato qualche tempo fa la title track come lead single, ora l’interprete si appresta ad iniziare la promozione del secondo estratto “Mug Shot”. La canzone è una un tempo pop/rock in cui possiamo trovare la fusione di più stili ed una performance vocale da urlo da parte dell’artista, il quale ci dimostra di possedere anche un ottimo falsetto.

Oltre all’ottima interpretazione di Max, il quale ci ha a mio avviso dimostrato già con questa canzone di possedere una voce davvero potente, la canzone può contare anche su di un video divertente e coinvolgente, in cui Max e due amici liberano un folto gruppo di prigionieri costretti da uno sceriffo ai lavori forzati. Una volta disarmato l’uomo, l’artista e tutti gli altri iniziano a correre e ballare per il bosco, del tutto immersi nella spensieratezza più assoluta. La situazione resta invariata fino all’arrivo di nuove forze dell’ordine, le quali cercheranno di arrestarli nuovamente, fallendo tuttavia anche questa volta ed iniziando, come spesso accade in video di questo tipo, a divertirsi anche loro assieme al resto dei presenti. Eccovi la clip, che ne dite?

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here