Nella consueta rubrica sulle vendite delle più grandi artiste femminili dei nostri anni, siamo arrivati al turno di Beyoncè.

La carriera della Texana è stata segnata da successi  e…… grandi successi senza avere mai un flop. Forse perchè Beyoncè in 17 anni di carriera si è rinnovata. Prima era la cantante di un gruppo, poi è diventata una cantante solista, poi è tornata a fare la cantante dell Destiny’s Child per poi tornare a fare la solista.

Inoltre negli anni si è imposta non sola come star musicale, ma proprio come personalità di spicco nel mondo delle celebrità risultando, per esempio, una delle donne più potenti al mondo secondo le principali classifiche in materia.

beyonce gramy 615 reuters

Iniziamo a ripercorre la carriera di Beyoncè dal 1998 quando uscì il self-titled album del gruppo delle “Destiny’s Child”, album che vendette ‘solo’ 1.5 mln di copie. Il vero successo arrivò giusto un anno dopo con le 13 mln di copie di “The Writing’s On the Wall”. A quei tempi Beyoncè era affiancata dalla cugina Kelly Rowland e da LaTavia Roberson e LeToya Luckett. Nel 2001 è il turno di “Survivor” che conferma ancora il successo di Beyoncè, Kelly Rowland e della nuova arrivata Michelle Williams (entrata nel gruppo nel 2000 con il video di “Say My Name”).

Le diverse diatribe che coinvolgono le componenti del gruppo e il loro manager Matthew Knowles (padre di Beyoncè) portano lentamente alla fine del gruppo. Nel 2003 così arriva il primo CD da solista di Beyoncè e si rivela subito un successo: 10 mln di copie per “Dangerously In Love”. Ma le Destiny’s Child non sono ancora finite e nel 2004 arriva il loro ultimo CD di inediti: “Destiny’s fulfilled” che incassa 6 mln di copie. Dopo appena un anno segue il Greatest Hits del gruppo che si accontenta di 3 mln di copie.

Dal 2006, Beyoncè ricomincia stabilmente la sua carriera da solista che la porta a pubblicare “B’Day” che vende 6.5 mln di copie (anche grazie alla re-edition). Stesso discorso per “I’Am Sasha Fierce” che però va meglio con 7.5 mln di copie. Nel 2011 arriva “4″, in questa Era, Beyoncè non trova il singolo giusto per lanciare il CD che così non eccelle nelle vendite ma riesce comunque a raggiungere 3 mln di copie. Nel momento più difficile della sua carriera da solista, Beyoncè si gioca il tutto per tutto con una scelta azzardata: pubblicare un CD all’insaputa di tutti: “Beyoncè” va oltre ogni aspettativa e ad oggi ha venduto 3.7 mln di copie.

‘Destiny’s Child’ (1998) 1,5 million
‘The Writing’s On The Wall’ (1999) 13,0 million
‘Survivor’ (2001) 10,5 million
‘Dangerously In Love’ (2003) 10,0 million
‘Destiny Fulfilled’ (2004) 6,0 million
‘Destiny Child’s Number Ones’ (2005) 3,0 million
‘B’day’ (2006) 6,5 million
‘I Am… Sasha Fierce’ (2008) 7,5 million
‘4’ (2011) 3,0 million
‘Beyoncé’ (2013) 3,7 million

E adesso la domanda è: il prossimo album di Beyoncè sarà da solista, in duetto con Jay Z o come componente delle ‘rinate’ Destiny’s Child?

81 Commenti

  1. VENDITE SBAGLIATE, IASF HA VENDUTO 8 MILIONI DI COPIE, MENTRE “BEYONCE” NE HA VENDUTE 5 MILIONI. NON CAPISCO PERCHÉ CONTINUIATE A CREDERE NEI DATI PUBBLICATI DA MEDIATRAFFIC.

  2. Le vendite sono ottime. Ma apparte questo, che voce ha sta donna?! Ha un timbro che mi da delle emozioni fortissime, lo adoro! Comunque lei non è solo una cantante, ha proprio dettato mode, stili, e chi più ne ha più ne metta! È una leggenda vivente ( leggenda non ai livelli di Michael o madonna per esempio, ma comunque una leggenda). Brava bey <3

  3. brava, bravissima, talentuosa, bella, sexy, intelligente rimarrà nella storia per sempre ma troppo sopravvalutata, chi la segue è troppo esagerato.

      • perché è trattata come una dea, una regina, la persona più importante del mondo, peggio del signore. lei non è madonna (che ha inventato TUTTO) lei non è celine dion e whitney houston (le voci più belle di sempre e interpretazioni insuperabili) non è michael jackson o una vecchia britney spears (riguardo a coreografie) lei è beyonce una popstar che canta belle canzoni e discrete canzoni (senza avere grandi successi per quanto riguarda singoli e album, in questi anni) brava ballerina, ma non eccelle in nulla, in questo momento non è più brava di lady gagà o miley cyrus a cantare, non è più brava di justin timberlake a ballare. e poi mi da un sacco fastidio quando i suoi fan voglio far credere che lei canta e balla nello stesso tempo senza stonare o sbagliare passo! una persona non può ballare e cantare bene nello stesso istante o canta o balla, nel suo caso è playback come quando ha cantato in playback l’inno americano (bella figura) e i suoi fans che la difendevano pure????!!!, ditemi se è così brava perché mette tante volte il playback anche quando non balla? non scrive le sue canzoni non le produce, il suo matrimonio e la figlia sono stati fatti per pubblicizzare la sua immagine cosa più schifosa non si può vedere. io non la odio, io la amo, come amo le cose che fa (non tutte certo), io odio i suoi fans e le persone che credono in lei come dea. tutto qua hahaha :)

      • in questo caso il pensiero è soggettivo, anche se credo che non sto proprio sbagliando a pensarla così…..

  4. Togliendo 4, che comunque ha venduto molto ma di meno rispetto ai suoi soliti standard, lei ha davvero una carriera di tutto rispetto.
    Sono felice che una donna così talentuosa abbia ciò che merita, togliendo le varie battutine sul fatto che sia mafiosa.
    È un’artista in tutto e per tutto, grande Beyoncé!

  5. Devo dire che era più o meno quello che mi immaginavo anche se devo dire che forse mi aspettavo leggermente di più…poi vabbè cifre ottime e più di 60 milioni di album venduti tra carriera con le Destiny’s e da solista…in tutti questi anni non ha poi mai perso la sua rilevanza rimanendo bene o male sempre al centro dell’attenzione…mi dispiace che il suo disco meno venduto sia quel capolavoro che è “4” disco meraviglioso dalla prima all’ultima canzone…

  6. Mi aspettavo un po’ di più (non che siano poche le copie eh!) dal primo e dall’ ultimo disco solista. Per il resto non c’è nulla da ridire, più che per i numeri in sè secondo me ciò che è stupefacente di Beyoncè è che bene o male, tra punti più alti ed alcuni più bassi, non abbia mai perso la sua rilevanza nel panorama nel corso di tutti questi anni. Un’ artista di grandissimo talento (nonostante in molti non demordano nel negarlo) che ha segnato la sua epoca.
    Una cosa la devo dire però, vedere quella perla di “4”, suo disco migliore e che secondo me la rappresenta più di ogni altro (sempre parlando di quelli da solista, non conosco bene le DC), come uno dei meno venduti è una grandissima ingiustizia.

    • Chissà perché i lavori più personali, artistici sono quelli che vendono di meno LOL
      E poi la gente decanta tanto l’artistricità, beh se non avete dato una possibilità negli album in cui questi suddetti artisti l’hanno dimostrato, allora come potete poi criticare? E’ brutto quando non si dà peso a un album che merita nel momento in cui viene rilasciato… :/

      • Esattamente, se penso ai dischi migliori dei miei artisti preferiti sono spesso tra i meno venduti (se non i meno venduti in assoluto), solo raramente hanno ricevuto i risultati che meritavano :/ Il mondo è ingiusto! Molte volte secondo me accade perchè il disco migliore è anche il più difficile da capire, altre magari è un semplice caso…

      • Eh sì lo credo anch’io, perchè il più delle volte esce dopo un disco radio-friendly (Speak Now è uscito dopo Fearless, o nel caso di Bee appunto 4 è uscito dopo i am Sasha Fierce), quindi sono abituati a un tipo di canzoni..

      • Anche questo è vero, non ci avevo pensato! Anche per esempio “Rated R” dopo GGGB o “Born This Way” dopo “The Fame (Monster)”! :)

  7. Non c’è molto da dire, ha una carriera invidiabile. Non sapevo che Survivor e TWOTW avessero venduto così tanto, sono piacevolmente sorpreso.
    4 ha venduto poco, anche se per me quel poco è tanto considerando che è stato leakkato un mese prima e trattava generi che non c’entravano nulla con quelli che allora andavano in voga.
    Per l’ultimo si era creato un hype pazzesco, ed è stato questo a tradirlo. Tutti si aspettavano minimo 8 mln di copie dopo le massive prime settimana, invece è andato sempre più scemando…
    Spero vivamente che con il prossimo album faccia come 4, un album dove fa e sperimenta quello che le pare, ma con una o due hit giusto per le classifiche :D

  8. Wow.. numeri grossi, mi aspettavo di più da ”Beyoncé”.. ”Beyoncé” lo ascoltato solo poco tempo fa.. ed è bellissimo .. il migliore per me!

  9. sicuramente copie meritatissime per un grande talento come lei………… Non capisco il flop di “4”………. I singoli erano belli dopotutto: “best thing i never had” e “love on top” ( uno dei suoi singoli migliori, energizzante!! ). Mentre l’album “Beyoncé” l’ho apprezzato molto, ha saputo proporre qualcosa di diverso dalle solite canzoni alla Beyoncé……

      • si “run the world (girls)” era controcorrente, infatti fu un vero flop…… Ma “best thing i never had” non era diversa da qualsiasi altro singolo di “i am…. sasha fierce”, infatti entrò in top20……….

      • Run The World era quello che doveva avere successo, invece floppò
        BTINH sembra un Irreplaceable 2.0 “What goes around, comes back around” voleva essere il nuovo “to the left”.
        Se fosse uscito in questo periodo sarebbe andato un filino meglio…

      • “run the world” sembrava una canzone di Lady Gaga…. Anche l’abbigliamento del video e l’ambientazione sembravano appartenere a qualcun altro……..

      • Dire che Run The World sembra una canzone di Lady Gaga è blasfemia allo stato puro. Capisco che sono gusti, ma con un solo pezzo lei ha mixato urban/hip-hop/ musica elettronica e funk. Poi “Party” non ne parliamo. Quella è architettura vocale. Con tutte quelle armonizzazioni ed ad libs ha costruito interi mausolei. Un pezzo urban bellissimo a differenza di tutte le trashate di “BEYONCÉ”. Ma comunque stiamo parlando di “4” che è perfetto dalla prima all’ultima traccia, tralasciando BTINH

      • Ma a me non pare tanto flop, ha cmq venduto 3 mln di copie , inpiù la sentii spesso alle radio , Run the world quanto ha venduto?

      • Io esagerò dicendo flop, ma tanto flop alla fine non lo è. RunThe World ha venduto 2,7 mln di copie. Mondialmente era andata parecchio bene :D

  10. 17 anni di brillante carriera e ce ne saranno tanti altri. Io voglio l’album da solista, il joint album con Jay Z e, sopratutto, voglio il ritorno delle Destiny’s Child. Devo decidere ancora in che ordine :D

    Per il resto…..

  11. Io mi aspettavo da vedere numeri da capogiro ma nonostante sia po patissima, non ha fatto moltissimo. 4 è il mio suo album preferito, peccato che sia stato leakkato.

  12. Beyoncé è un’ottima cantate e performer, su questo non ci piove. Commercialmente vedo la sua situazione in linea con quella di molte altre quindi non capisco perché lei debba essere considerate una dea scesa in terra e le altre delle poracce. Io l’apprezzo e anche molto ma bisogna anche ridimensionarla un po’. Comunque le copie di ”4” per il 2011 sono pochine, a mio parere.

    • Anche io odio quanto la paragonano a una dea.
      Comunque 4 è stato leakkato un mese prima, e in più era anche contro corrente (visto che andava di moda la dance-pop e le cose truzze). Per me sono anche molte..

  13. Beyoncè ha venduto bene, in alcuni casi anche più che bene, è una bravissima performer ed ha una voce meravigliosa ma alle volte si tende ad esaltarla troppo. I numeri dimostrano il mio ragionamento.

  14. Povero 4, non meritava questo ‘snobbamento’, doveva vendere quando I Am Sasha Fierce se non di più ;/

    La carriera di Bee è eccezionale perchè lei ci ha sempre creduto, ha lavorato dal primo giorno e non ha mai smesso.. è giusto che le venga riconosciuto questo invece di attaccarsi sempre alla solita storia.. Perchè è donna, fosse un uomo non si direbbe così..

  15. Beyoncé ha una carriera invidiabile, è brava su questo nulla da dire, peccato però che sia considerata una dea. Ha una grande voce è una grande performer però non è questa leggenda vivente.
    Il mio album preferito di Beyoncé è I Am… Sasha Fierce ma anche 4 non era malaccio, l’ultimo non mi piace lo trovo noioso

  16. Non fraintendetemi la sua musica mi piace, ma sinceramente non vedo nulla di artistico in lei sa soltanto cantare e per me un artista è ben altro.
    ps. Pensavo avesse venduto di più.

    • ” sa soltanto cantare” è riduttivo per una come lei :) Una che sa soltanto cantare non riesce a esplorare molteplici stili di canto e interpretativi, non riesce a permettersi di eseguire una I Care e poi una Run The World con un’estrema facilità

      • Partecipa sempre alla creazione dei suoi brani cambiando spesso strofe o improvvisandole.
        La sua musica (intendo quella che le piace fare) la trovi in 4, B’Day e Dangerously iIn Love. Se dici queste cose basandoti su album come l’ultimo o scemenze come 711.

      • Io sono la prima a preferire i cantautori, ma se mi si presenta una come Beyoncè che interpreta in quel modo, che canta con L’ANIMA e non con la voce e creidmi è una cosa DIFFICILISSIMA da trovare, allora… CHAPEAU! Poi ognuono ha il suo, ci sono i grandi autori e le grandi voci..

  17. Le cifre wikipedia le riporta molto alte͵ quindi͵ come al solito͵ non sono inclusi molti mercati in questa classifica.
    Bey è mitica͵ punto.

      • appunto su quella inglese le cifre aono leggermente superiori ma non di molto…tipo TEOM è riportato a 12 milioni non a 16

      • Da aprile 2008͵ in sette anni le cifre saranno aumentate͵ no?
        Comunque il fatto è che le cifre sono superiori͵ non importa se di un milione o di due.

  18. 4 il suo album meno venduto, eppure il suo migliore. Che poi, meno venduto, comunque i suoi tre milioni li ha raggiunti, mica spicci. 4 è stato mooolto rivalutato colbpassare degli anni. Anche chi prima lo definiva noioso e privo di uptempo (eresia), ora riconosce la qualità e il soul (letteralmente) presenti in quel disco. Non so se Bey ritoccherá mai livelli del genere nei prossimi CD. purtroppo il pubblico (soprattutto quello americano) elogia di più la Beyoncé di Drunk In Love, Partition, Flawless e 7/11, perché la vogliono più ghetto ratchet bitch, e non capiscono che nelle canzoni sopracitate di ghetto non c’è nulla. C’è molta più black culture in una Rather Die Young, Party, Love On Top o Countdown che in tutto BEYONCÉ.
    Poi ovvio, canzoni bellissime anche quelle contenute nell’ultimo album, ma non capisco perché si elogi all’inverosimile BEYONCÉ e non 4.

  19. Contando gli album da solitsta , Beyoncè ha venduto 30,7 milioni di album nel mondo fino ad oggi .Comunque alla fine ARTPOP 2 mln non sono pochi se li paragoniamo ad album definiti successoni stratosferici e poi hanno venduto 3,5 come Prism o 3,7 come Beyoncè( e sono tutti album usciti nel 2013)

    • Beh sempre che ARTPOP ha venduto poco più della metà di Beyoncè e PRISM, quando BTW aveva venduto quasi 3 volte 4 e più di TD

  20. Comunque 4 non ha brillata perché è stato leakkato un mese prima ed ha comunque avuto hit-singoli che l’hanno trainato come “Love on Top” e “Run The World”

  21. “La carriera della Texana è stata segnata da successi e…… grandi successi senza avere mai un flop. ” Ci credo. Un pò di copie al marito, un pò agli sponsor, un pò ai vicini, un pò al primo che capita vorrei vedere LOL copie a parte, la sua carriera é troppo brillante per essere vera.. Bah sarà che non mi ha mai convinto al 100%

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here