meek

Al di là della sua carriera musicale Meek Mill si è fatto conoscere al pubblico specialmente per il legame con la collega Nicki Minaj e per la faida a colpi di rime con Drake. Purtroppo però, come accade per molti nel suo campo, il suo talento è sporcato da una fedina penale non proprio ammirevole.

All’età di 18 anni l’artista venne arrestato per possesso illegale di arma da fuoco e conseguente assalto a pubblico ufficiale, reato per il quale venne messo in libertà vigilata. Nel 2008 venne condannato per spaccio di droga, scontò solo un paio di mesi e uscì grazie ad una sospensione condizionale della pena per 5 anni ma finì per farsi revocare il passaporto.

Un continuo non rispetto della libertà vigilata e del divieto di espatrio l’hanno portato nel 2014 a scontare 6 mesi di prigione. Oggi, si ripetono i soliti problemi.Dopo aver violato (per l’ennesima volta) gli accordi con il giudice, tra i quali alcuni viaggi non approvati grazie ai quali Mill seguiva la sua fidanzata Minaj lungo il suo tour, la sentenza in questi giorni ha confermato per il rapper di Philadeplhia 90 giorni di arresti domiciliari e ulteriori 6 anni di libertà vigilata.

Durante questi 3 mesi non potrà in alcun modo lavorare, se non per andare a svolgere lavori socialmente utili, e dovrà tenere un braccialetto elettronico alla caviglia. La sua fidanzata Nicki Minaj l’ha supportato accompagnandolo sempre in tribunale durante gli ultimi mesi prima dell’ultima sentenza, ed ha testimoniato a suo favore dicendo che da quando stanno insieme ha riscontrato in lui un grosso cambiamento. Secondo il Dailymail Meek Mill questa volta si è preso le sue responsabilità assicurando che seguirà il programma che gli è stato assegnato dalla corte, consapevole che un ulteriore periodo in cella potrebbe significare la fine della sua carriera.

Una settimana fa, tra l’altro, è stato rilasciato il suo ultimo EP dal titolo 4/4 (Part 2) e la condizione in cui si trova non gli permetterà di proporre alcuna promozione per i prossimi tre mesi, un brutto colpo per un artista. Speriamo che questa sia stata la goccia che ha fatto traboccare il vaso e che realmente sia la volta buona che il rapper decida di mettere la testa a posto, anche con l’aiuto della sua fidanzata, che le è stata vicino anche quando sarebbe stato più facile fare il contrario.

11 Commenti

  1. Ha scelto bene la Minaj! A parte questo lei è stata molto carina nei suoi confronti, anche se questo non cambia ciò che lui ha fatto o il modo che avrà di vivere il futuro. Speriamo metta la testa a posto o può dimenticarsi della musica a questo punto…

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here