Sui social si stanno scatenando tutti contro Melanie Martinez, la prima donna accusata di violenze sessuali dopo il caso Weinstein.

Melanie Martinez Stupro Abusi Sessuali

Dopo le accuse della sua ex amica Timothy Heller, si sta scatenando il web contro la cantante Melanie Martinez.

I follower su instagram e twitter stanno diminuendo a decine di migliaia

dopo che lo scandalo ha preso la via del web, e tutta questa storia potrebbe davvero nuocere alla carriera di questa web star di Youtube, ex partecipante di The Voice, diventata cantante solista.

Deve infatti alla sua grande forza sui social, la possibilità di pubblicare nel 2015 il suo album “Cry Baby”, un disco che ha raggiunto lo status Platino negli States, e debuttò molto bene, alla numero 6.

La cantante di Astoria sembrerebbe subire ora tutta la rabbia dei suoi stessi fans delusi, delusi dalle accuse che le sono state rivolte, ma soprattutto da una risposta molto vaga, dove Melanie non sembra scusarsi per le angherie perpetrare alla sua ex amante.

 

Con un fanbase composto in pratica dalle solite bimbeminkia, questa vicenda diventa sempre più virale, e potrebbe davvero distruggere la sua carriera.

Quello che ci sembra strano in questa storia, é che le accuse mosse dalla ex compagna, arrivano proprio all’avvento del ritorno di Melanie sulle scene, infatti era previsto per il 2018 il suo nuovo album di inediti.

La verità riguardo a questa vicenda non é ancora stata appurata, non si sa se la cantante ha davvero abusato della sua amica, e per ora si tratta solo della parola di una contro quella dell’altra!

Purtroppo affidare il giudizio ai social può fare molto, moltissimo danno, specialmente se i tuoi follower non hanno ancora compiuto la maggiore età, ed hanno dubbie capacità di raziocinio, per l’età, e per la generazione a cui appartengolo.

Voi cosa ne pensate di questa vicenda, che é diventata anche Trending Topic in Italia su Twitter?

5 Commenti

  1. Se guardate l’ultimo post di Melanie potete vedere che è stato confermato con un”lei non hai mai detto di no a ciò che abbiamo fatto insieme”patetica, sinceramente non capisco come facciate a difenderla

    • ma quanto sei bimbaminchia? Fino a quando non c’è un’accusa fondata non si può parlare di stupro tanto meno di stupratrici. La ragazza ha scritto tutto su Twitter, ma ha davvero denunciato? Che ne sappiamo se ciò che dice è vero e le cose sono davvero andate così? Dovrà decretarlo una corte, di certo non tu e non tutti questi imbecilli che distruggono cd e vinili che mostrano il Q.I. di un pesce rosso.

  2. Che esagerazione, che la storia sia vera o no la gente deve imparare a distinguere il lavoro che fanno questi artisti dalla loro vita privata nel bene o nel male. Se dovessimo lanciare un #OverParty per ogni gesto più o meno apprezzato compiuto da un’artista, a quest’ora molti artisti starebbero dietro un bancone di qualche circolo a Calcutta

  3. Lasciatemi dire che queste persone sono realmente fuori, soprattutto quella che ha distrutto il CD, capisco il voler lanciare un messaggio, ma non bisognerebbe mai mettere alla gogna qualcuno senza avere prove certe, e per ora non se ne ha nessuna! (Poi se lo ha fatto è gravissimo ovviamente, e merita una punizione)
    Poi sinceramente, ogni giorno una nuova notizia di stupro, non si capisce più veramente dove stia la realtà in questo mondo (e per “questo mondo” mi riferisco a quello dei media) vedremo cosa accadrà…

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here