michelle-obama_2107442a

Fra pochissimo Michelle Obama non sarà più la first lady degli Stati Uniti D’america, eppure la donna sembra ancora intenzionata ad andare avanti con i progetti che l’hanno resa celebre durante il governo di suo marito Barack. I fronti su cui l’avvocato si è battuto sono due: l’importanza dell’attività fisica nella lotta contro i disturbi relativi al peso e la garanzia di maggiori diritti alle donne di tutto il mondo, non solo a quelle americane.

L’ultimo tassello aggiunto su questo fronte è una canzone per la quale la grande Michelle ha chiesto la collaborazione di una grandissima autrice, l’immensa Diane Warren, e di svariate interpreti appartenenti alla scena urban, R&B ed hip-hop americana e perfino qualcuna proveniente da quella pop. Sto parlando di celeberrime veterane come Missy Elliot e le due Kelly (Rowland e Clarkson), ma anche di artisti più giovani come Lea Michele, Zendaya, Janelle Monae e tante altre. Il brano in questione si intitola “This Is for My Girl” ed è stato rilasciato proprio in queste ore nei vari stores.

Il brano è una trionfante up tempo il cui sound è scandito con maestria da strumenti come trombe, batterie e xilofoni, mescolati alla perfezione con ottimi synth. Le performance vocali sono tutte colme di enfasi e sentimento, e ci fa davvero piacere ascoltare alcune delle voci più belle dello scenario musicale americano in una stessa traccia. In particolare, Kelly Rowland riesce ad essere una vera regina in questa traccia, lasciando che il suo timbro splenda, un po’ come Missy Elliott che riesce a capitalizzare le attenzioni col suo bridge rap.

 

Che dire, davvero una traccia di ottimo livello questa! I migliori onori vanno sia a Michelle per la splendida idea che alla Warren ed alle varie interpreti per aver confezionato una traccia così bella e ricca di significato.

Voi che cosa ne pensate di questo brano?

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here