Il suo secondo album “Kaleidoscope dream” verrà ricordato soprattutto per il lead single “Adorn”, ma Miguel sta preparando anche il video per il terzo singolo dall’album, quello per “How many drinks”. Alla festa di premiazione dei Grammy, il cantante ha affermato che sta preparando una nuova versione della canzone con un artista “di L.A.”.

Mentre salgono le speculazioni su chi possa essere (magai Kendrick Lamar?), Miguel rilascia il video per “Candles in the sun”. Il significato della canzone, scritta e prodotta dallo stesso Miguel, è così spiegato: “E’ così facile ignorare ciò che ci è davanti a volte. Ho voluto creare una canzone e un video che spiegasse i miei dubbi quotidiani sulla vita, così come la vedo nel mondo in cui stiamo vivendo.”


La stessa intensità della canzone, che si interroga se c’è un dio, se ci guarda e se è questa l’umanità che voleva, è stata infatti magistralmente impressa nel video. Un video in bianco e nero che, associato alle parole che si ascoltano, pone un altro dubbio: non sarebbe stato meglio rilasciare questo capolavoro come terzo singolo?

  • kinkina

    meraviglioso…Miguel non delude mai <3