La popstar cresciuta in casa Disney continua il suo lavoro per il follow-up di “Can’t Be Tamed” di ormai 3 anni fa, e per farlo sta lavorando con tantissimi artisti della scena hip-hop: anche venerdì sera si è fatta immortalare in studio insieme a Wiz Khalifa, ed ha confermato attraverso un tweet anche la presenza di Mike “Will Made It” Williams, il produttore di “No Lie” di 2Chainz e di “Bandz A Make Her Dance” di Juicy J.

Miley Cyrus e Wiz Khalifa in studio insieme

 

Ma Miley si è preoccupata di precisare di nuovo che non sta cercando di fare un album Hip-hop. “Non voglio davvero fare un album Hip-hop, non sto affatto cercando di essere Rihanna o Nicki, non è il mio vibe”.

Però nel frattempo aggiunge la collaborazione di Mike Will Made It a quelle già ufficializzate di Pharrell Williams e di Tyler, The Creator e Mary J. Blige. Quindi o è riuscita a far cambiare genere musicale a tutti questi artisti per un giorno, o qualche “sfumatura” hip-hop il suo nuovo album dovrà pur avercela! Bisogna comunque ricordare che è confermata la collaborazione con il producer mainstream Dr.Luke all’interno di questo nuovo lavoro ancora senza titolo…  insomma, urban si ma sono abbastanza fiducioso che Miley non diventerà una rapper.

 

  • ste

    Ottima idea quella di aspettare a lungo.. solo così potrà tornare e imporsi finalmente come Miley Cyrus, come popstar cresciuta.
    Questo sarà un album molto importante per lei!

  • koala

    Perchè Rihanna sarebbe hip-hop? Ma ce la fa? LOL

  • mi sa che vuole spingersi verso una direzione un po’ troppo distante da quello che ha fatto finora… fa benissimo a cambiare, ma i cambiamenti devono essere graduali… con can’t be tamed gestì tutto in maniera perfetta, riuscirà a farlo anche ora?

  • bruno

    ma speriamo..l’ultimo disco mi è piaciuto moltissimo ma adesso nn ce la faccio più ad aspettare..è troppo ke aspetto!!!!!