Miley Cyrus ha avuto un anno tutto da incorniciare, non solo per la sua musica “evoluta” ma anche per gli scandali ed i chiacchiericci che è riuscita a trascinarsi dietro! Proprio agli MTV VMA la Cyrus ha firmato una delle esibizioni più controverse e discusse degli ultimi anni, etichettata da molti come estremamente volgare e fuori luogo. Tuttavia questa performance unita al debutto del disco “Bangerz” alla numero 1, ed il successo incredibile riscosso dai singoli “Wrecking Ball” e “We Can’t Stop”, hanno portato MTV a farla trionfare come il personaggio più significativo di questo 2013 che sta arrivando agli sgoccioli…

Una buona consolazione per Cyrus, completamente snobbata dai Grammy Awards 2014 insieme a Gaga, Rowland, Bieber, Ciara e molti altri. Pare che la cantante americana ex disney sia in lizza anche per accaparrarsi la nomea di artista del 2013 secondo la rivista Time… vedremo se la spunterà anche li.

Le nuove generazioni sembrano guardare dunque alla Cyrus come nuovo role-model quest’anno, c’è da preoccuparsi?