Novità in arrivo per uno degli eventi musicali più attesi dell’anno!

Tra quasi tre settimane, precisamente la prossima domenica 27 agosto, andranno in onda, dall’L.A. Forum di Inglewood, California, gli attesissimi MTV Video Music Awards, che da ormai 34 anni a questa parte premiano i migliori video musicali dell’annata appena trascorsa con l’ambito Moonman (simbolo per eccellenza del canale televisivo).

vma 2017 i performers

Se ormai sappiamo da diverse settimane le clip nominate dell’edizione 2017 (scopri QUI tutte le nomination della serata) e anche il nome della conduttrice, ossia quello della popstar Katy Perry, tornata due mesi fa con il nuovo album Witness (clicca QUI per saperne di più), ancora non conoscevamo i nomi dei performer della serata, a parte la stessa Katy, che aprirà lo show con la sua esibizione.

In questi giorni, invece, MTV ha finalmente confermato una prima setlist degli artisti che si esibiranno ai VMAs di quest’anno!

I primi nomi emersi sono:

  • Miley Cyrus (che farà il suo grande ritorno sul palco dei VMAs dopo la conduzione del 2015 e che canterà con molta probabilità la sua nuova hit Malibu, anche se potrebbe presentare anche un eventuale secondo singolo dal suo nuovo album Younger Now);
  • The Weeknd;
  • Ed Sheeran;
  • Shawn Mendes;
  • Fifth Harmony;
  • Lorde (che dovrebbe esibirsi con il suo nuovo singolo Perfect Places, secondo estratto dal nuovo album Melodrama);
  • Thirty Seconds to Mars

Vedremo nei prossimi giorni quali artisti si aggiungeranno a questa lista di nomi, per ora piuttosto interessante, e a chi sarà assegnato il prestigioso Michael Jackson Video Vanguard Award (puoi rivedere QUI gli artisti più papabili che abbiamo scelto). Per ora possiamo solo confermare l’orario di messa in onda in Italia, dove i Video Music Awards andranno in onda in diretta dalle 2:00 della notte tra 27 e 28 agosto su MTV (canale 133 di Sky).

Per adesso cosa pensate di questa setlist? Quali altri artisti potrebbero salire sul palco dei VMAs?

 

  • Alessandro Butera

    Mi andrò a rivedere le esibizioni dell’anno scorso, decisamente più interessanti.

  • 11

    The Weeknd, ED Sheeran, Lorde, Fifth Harmony…mammia mia quanta banalità. Col cavolo che li guarderò.

  • ♪Calɘb

    Wow anche i Thirty Seconds to Mars, spero presentino un nuovo singolo (l’ultimo risale ancora al 2013).

  • Regina
    • Francesco Tita

      Ti devo dire sinceramente che questi nomi, nonostante non siano tra i maggiori entertainer della storia, mi sono risultati interessanti perché in questi periodi sono riusciti a realizzare delle buone canzoni a livello di Pop, perciò sono curioso di vederli nella cornice dei VMA. È ovvio che il nome di una grande popstar attira molto di più a livello scenico (che è una cosa fondamentale nei live), però è anche vero che a volte ci si può ritrovare di fronte a grosse delusioni anche da parte dei grandi entertainer del Pop (penso soprattutto a Britney ai VMA dell’anno scorso, che ha proposto qualcosa che a me che sono un suo fan sfegatato da quando avevo 5 anni è scivolata addosso). Sui tuoi gusti non c’è da discutere, se non ti piacciono questi performer nessuno può costringere a farteli piacere, ma ti consiglio di seguire le loro esibizioni, spero ti possano sorprendere :)

      • Regina

        Non credo mi sorprenderanno… Ma li guarderò comunque perché dal 1997 non mi sono persa un’edizione. Di performers non mi convince nessuno. Forse Miley e Lorde m incuriosiscono un po’… Britney l’anno scorso sono rimasto delusa pure io, ma secondo mtv e tutta la promo l’hanno pompata troppo. Per non parlare di Neyonce e Rihanna che si sono prese tutto lo spazio. Anche se non la ritengo una brutta esibizione. Poteva far di meglio scenograficamente parlando , ma lei era spigliata, e presente, e ha saputo tenere il palco nonostante tutto

      • Francesco Tita

        Su Britney concordo in pieno, l’esibizione era comunque buona, forse siamo stati eccessivamente condizionati dall'”effetto wow” delle sue performance ai VMA dei primi anni 2000 e siamo rimasti un po’ delusi perché, nonostante la presenza scenica e la scioltezza, non abbiamo trovato quello che ci aspettavamo da lei; anche su Beyoncé e Rihanna concordo, esibizioni tirate un po’ troppo per le lunghe

  • Fra

    Spero si aggiunga anche Halsey