“My Everything” il secondo album di Ariana Grande finalmente è stato certificato platino dalla RIAA Americana. Il disco che contiene le hits “Problem”, “Break Free” e “Love Me Harder” è stato rilasciato lo scorso 25 agosto, ed è stato recensito bene da quasi tutta la critica che si rispetti nell’ambiente giornalistico e musicale.

ariana-platino

Certo, fa sorridere pensare che la Swift il traguardo l’ha raggiunto e superato dopo solo una settimana, ma per Ariana si tratta comunque di un trend positivo rispetto al suo debut album!

Due generi musicali diversi, Ariana con questo disco si è orientata decisamente verso il pubblico Urban con le collaborazioni insieme a Iggy Azalea, Big Sean e The Weeknd, ed ha strizzato l’occhio al mondo Pop con la sua “Break Free”, che purtroppo però non è mai arrivata a diventare una vera hit come “Shake If Off” della Swift, o “All About That Bass” della Trainor.

Facciamo i complimenti ad Ariana,
e ci auguriamo che possa offrirci altri singoli e video da questa Era discografica! Sarà importantissimo per lei lavorare a pieno regime sul terzo album, e fare in modo che diventi una costante nelle classifiche internazionali.

Voi cosa ne dite di questa certificazione? Secondo noi è più che meritata!

121 Commenti

  1. A questo punto diamo anche il platino a tutti quelli che hanno venduto 500.000mila copie e piu….come LADY GAGA ARTPOP E MADONNA MDNA…..QUESTE NUOVE REGOLE NON SONO AFFATTO GIUSTE!!!

  2. Sono contentissimo per Ari!!! Se lo merita decisamente!!
    Comunque Love Me Harder la trovo cme il brano più Pop dei 3 citatai,mentre Break Free secondo me strizza l’occhio più alla dance-house che al pop.

  3. bah ormai la certificazione platino la trovo inutile qualsiasi artista abbastanza famoso la raggiunge non è un traguardo di cui andare fieri fosse una certificazione diamante capirei,,,

  4. Posso anche essere d’ accordo sul fatto che gli streaming vengano conteggiati, ma a questo punto va ridefinito il sistema delle certificazioni. E’ assurdo ed imbarazzante che venga certificato platino se non ha venduto nemmeno 500’000 copie “reali”.

  5. A me Ariana é iniziata a piacermi e ME é un buon album, ovviamente non ho nulla contro di lei, ma per me é una vergogna che riceva la certificazione platino quando deve ancora raggiungere 500mila copie. Una vergogna!

  6. Sinceramente sono contento per questo nuovo sistema, almeno le “vendite”, anche se non sono proprio così, aumenteranno.
    Per quanto riguarda i grammy, vedere la Swift in best pop perfomance fa piangere; non punterei molto sulla vittoria di Ariana perché, mi sa, fa la fine di Mariah che, nonostante sia passata alla storia come una delle migliori vocalist nella storia, ne ha vinti pochissimi.

  7. sono certificazioni immeritate, sopratutto in questo caso, con solo 407 mila copie. Non ho nulla contro di lei, critico solo le nuove regole di Billboard

  8. Sono davvero felice per Ariana, My Everything è davvero un buon prodotto e la Grande ha pure talento considerando i bei live che fa.
    Complimenti a lei quindi.

  9. Intanto premetto sono felice per Ariana, ME merita molto di più, voglio One Last Time come singolo! Comunque, ma perchè fate post su ogni respiro di Ariana, ma non su alcune nomination dei Grammy, o di ‘I Had A Dream’ di Miley Cyrus, (teaser performance)?
    Sempre più sbalordito.

  10. Per me lei merita successo: è brava, talentuosa e l’album è molto godibile a mio parere; è giovane, può creare belle cose e My Everything lo trovo già di spessore per essere di un’artista così giovane; spero solo che si valorizzi di più come solista perché è molto capace, brava Ariana, continua così!

  11. Il platino se lo merita eccome, album molto più bello di Your Truly e anche i singoli dal primo al terzo hanno venduto molto, spero che come quarto singolo scelga meglio, Best Mistake oltre che giocare sul rumors sulla relazione con Big Sean non ha molte possibilità.
    Si hanno contato anche gli stream, non è il massimo come metodo però ormai hanno cambiato il modo e non si può fare altro, a questo punto 1989 arriverà a 10 milioni di copie ben presto

  12. Contentissimo per lei, l’album(sebbene mi sia piaciuto di più Yours Truly) è molto bello. Questo risultato ha confermato la sua presenza sulla scena musicale per me.

    Comunque sì, hanno contato anche gli streaming, infatti l’album è in top 10 sulla Billboard 200 e anche Chart News ha iniziato a dividere copie fisiche da tutto il resto

  13. C’è anche da dire che i singoli di quest’era hanno avuto più successo rispetto a quelli di Yours Truly: tranne per The way, gli altri singoli non hanno avuto un grande riscontro, in questo caso invece si.
    Comunque sia penso proprio che abbiano contato anche i dati dello streaming, però dovrebbero separare i due dati e mettere le vendite effettive ed i dati streaming.

  14. Anche se è come si dice nei commenti sotto, io sono contento che l’abbia ricevuto, nel futuro vorrei vederla più carismatica e più “dentro ” ai suoi lavori, intendo come parte attiva anche dietro la scena. Dunque mi auguro che ne abbia le capacità e continui a fare musica, magari anche un po’ meno commerciale.

  15. Ma cosa che ha venduto 407 mila copie ? Cmq avranno sicuramente contato gli stream , per esempio grazie agli stream tutti i vecchi album di Selena ( quelli di quando stava con la band ) hanno avuto la certificazione di platino, quando solo uno ci era vicinissimo ! Non capisco questo nuovo metodo di Bilboard per gli album non si capisce più nulla !

      • Dici che hanno contato tutti gli streaming che il disco ha avuto da quando è tanto rilasciato? Può essere però allora molti altri dischi dovrebbero essere platino, oltre al suo

      • Infatti li stanno conteggiando per tutti a poco a poco. Secondo me conteggiare gli streaming per gli album non ha senso. Nei singoli ci sta, negli album no.

      • Oddio no! Ariana se lo merita alla fine perché ha fatto un buon disco ma se penso a certi cantanti…..stendiamo un velo pietoso :/

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here