Nina Nesbitt è una cantante scozzese già attiva da qualche anno nel musicbiz ma che finora non ha mai raggiunto risultati commercialmente rilevanti con la sua musica. La sua carriera inizia nei primi mesi del 2014 con la release di un album al quale sono seguiti vari EP, ed a breve dovrebbe inoltre arrivare EP di sole 5 tracce. Il disco si intitolerà Modern Love, arriverà il prossimo 5 febbraio e possiamo già ascoltare una delle canzoni che presenterà: “Chewing Gum”.Nina-Nesbitt-Modern-Love-2016-2480x2480

Rilasciato in queste ore su Spotify, il brano è un’interessante mid tempo synthpop dal sound evocativo che lascia che la voce dell’artista esploda in tutta la sua bellezza grazie ad una timbrica particolare ed a buone doti interpretative. A fare il resto ci pensa una produzione ben curata, in cui ogni dettaglio è posto nel punto migliore per dar vita ad un risultato finale di ottimo livello, roba che se fosse cantata da qualche grande superstar internazionale accederebbe senza indugio alcuno alle primissime posizioni di tutte le classifiche.

Ascoltando questa traccia ci rendiamo conto di trovarci davanti ad una ragazza assolutamente ricca di potenziale, una personalità artista che sa come dare il meglio di sé al pubblico ed è pronta a mettere tutta la sua anima nelle sue tracce. L’interpretazione di questo brano ci colpisce proprio per il modo in cui l’interprete utilizza tutte le potenzialità del suo strumento, districandosi alla perfezione tra sussurri ed un cantato penetrante. La sua sembra essere una voce non molto potente, ma che non manca di carisma interpretativo, dunque non è da escludere che l’artista possa prima o poi costruirsi il suo posto nel musicbiz.

Cosa ne pensate della canzone?


 

Rilasciato il videoclip del brano. Si tratta di un video promiscuo e dinamico in cui i vari protagonisti si ritrovano a vivere esperienze di ogni tipo cambiando scenario non appena vengono strattonati dal proprio amante o fidanzato. I vari personaggi passano dall’amore etero all’amore gay come se nulla fosse, un chiaro messaggio contro l’omofobia.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here