Nicki Minaj la nuova regina della Hot100. Il traguardo è meritato?

di Rnbjunk Musica -
15 956

Da mesi la cosa sembrava scontata, mancava solo il colpo di grazia, che oggi è arrivato. Nicki Minaj supera il record di Aretha in Hot100

Nicki Minaj ha infranto un importantissimo record in questi giorni, entrando nella storia della musica a stelle e strisce.

Infatti, dopo le recenti pubblicazioni dei suoi nuovi brani, Changed It, No Fauds e Regret In Your Tears (QUI per ascoltarli), la cantante trinidadiana può ora vantare di possedere, tra le artiste femminili, il record per il maggior numero di singoli capaci di entrare nella Billboard Hot 100. Il primato precedente apparteneva alla grande Aretha Franklin, come già avevamo ricordato nei precedenti aggiornamenti inerenti a questa “lotta per la vetta” (QUI per approfondire). La femcee, in 8 anni di carriera circa, ha superato gli sforzi fatti da Beyoncé, Britney Spears, Rihanna, Diana Ross, Taylor Swift e Madonna, solo per citarne alcuni.

Di seguito la lista con le prime 15 artiste donne con il relativo numero di singoli ad aver raggiunto la Hot 100:

76, Nicki Minaj
73, Aretha Franklin
70, Taylor Swift
58, Rihanna
57, Madonna
56, Dionne Warwick
54, Beyonce
53, Connie Francis
48, Mariah Carey
48, Brenda Lee
43, Miley Cyrus
41, Barbra Streisand
40, Mary J. Blige
40, Janet Jackson
40, Diana Ross

Billboard aggiunge:

“Tutte e tre le ultime canzoni di Nicki Minaj sono state rilasciate il 10 marzo, debuttando tutte nella top 15 della classifica digitale: No Fauds vola alla numero 2 con 79.000 download nella prima settimana di vendita terminata il 16 marzo, secondo i dati Nielsen; Regret In Your Tears ottiene la numero 10 (39.000); e Changed It entra alla numero 13 (35.000). Le tracce ottengono rispettivamente un totale di 12,1 milioni, 4,4 milioni e 4,8 milioni di stream negli Stati Uniti.”

La Minaj non ha perso tempo con i festeggiamenti ed ha subito voluto condividere la sua gioia con i suoi fan sui social. Festeggiamenti a colpi di twerking selvaggio:

 

Ovviamente ci congratuliamo con la Minaj per il suo record, ma da un lato ci domandiamo: “E’ totalmente meritato?”. In effetti gran parte dei singoli che le hanno permesso di superare la leggentaria Lady Soul sono collaborazioni, tanto più che la mossa di rilasciare 3 singoli in un colpo solo equivale ad una vittoria a dir poco scontata. Della serie, ti piace vincere facile?. 

Secondo voi questo record è da prendere seriamente o raggiungerlo oggi è troppo facile rispetto all’epoca d’oro di Aretha?

Attendiamo commenti

 

  • Travis

    Se confrontiamo la qualità dei pezzi è ovviamente un traguardo non meritato. i numeri però sono inconfutabili e dobbiamo portare a casa. E’ un traguard figlio di quest’epoca piana di artisti “mordi e fuggi”.

  • Miky

    NON è meritato. I record della Hot 100 fatti fino a 5-10 anni fa erano decretati solo da singoli effettivamente tali, non da album tracks ec’erano regole ferree prima del digitale per entrare in classifica (doveva passare per radio, essere fisicamente rilasciato, avere una promozione). O le regole sono uguali per tutti o non si possono cambiare in corsa e accomunare artisti soggetti a regole diverse in decenni diversi (quelli di adesso sono enormemente facilitati e di questo passo nei prossimi anni se va avanti così la parole “record” non avrà più significato). Secondo voi quante album tracks avrebbero avute in classifica gente come Aretha Franklyn, Madonna, Michael Jackson, Whitney Houston, Prince o I Beatles nei tempi d’oro quando tutte tutti i loro album erano stra famosi? Smettiamola di chiamarli records che è ridicolo!

  • Ale benduz

    È inutile girarci intorno, alla fine in un modo o nell’altro il record l’ha raggiunto, e non è l’unico della sua carriera. Che piaccia o non piaccia, la Minaj conta un vastissimo numero di fan dai 10 ai 35 anni e una carriera di 8 anni molto solida, tanto che vince awards su awards anche negli anni in cui non pubblica album o canzoni

  • onetwo_step

    Rispondo senza tanti giri di parole alla domanda posta nell’articolo (“secondo voi questo record è da prendere seriamente?”): assolutamente no.
    Di 76 pezzi entrati in classifica lei è la lead artist di soli 32, mentre nei restanti 44 è infatti considerata featured artist.
    In tutto ciò poi tra quei 32 brani essere la lead artist naturalmente non vuole automaticamente dire che sia anche la “only artist”: tra questi se non ho contato male solo 13 sono pezzi da solista pura. Quindi, di cosa stiamo parlando?
    Sì, tecnicamente ora il record può anche essere considerato suo ma per me la vera detentrice rimane (e resterà) la Franklin.

    • MicheleT

      Anche se Taylor supererà entrambe molto presto..

  • Visto il numero di collaborazioni che rilascia direi che era scontato, dovevamo aspettarcelo. Buon per lei, anche se non è da considerare un primato vero e proprio. I featuring dovrebbero contare meno.

  • Navy_Kpop_Swift

    Anche io ci riuscirei se facessi 200 collaborazioni al secondo -.-“

  • Carlo13

    Da fan di Nicki mi congratulo con lei! Certo si ha rilasciato tante canzoni in questi giorni e lo ha fatto anche per il record! Nessuna è bellissima ma sono anche tutte non male! Però anche se sn collaborazioni dopotutto è giusto così…d’altronde che si dice di Taylor swift che ha 70 canzoni solo perché rilascia un album e tutte le canzoni entrano nella hot 100! Ma Aretha aveva ottenuto il record con tutti singoli o anche con featurings e album tracks?

    • Ak.l

      Tu dici di Taylor ma lei al contrario di Nicki Minaj entra in top100 grazie alle sue canzoni e non ha collabborazioni

      • Carlo13

        Si però se Nicki è richiesta nelle collaborazione non è che la canzone non può entrare nella hot 100 perché featuring

      • Ak.l

        Si ma quelle collaborazioni non dovrebbero essere contante o comunque non dovrebbero “valere” come canzoni dell’artiste in sé per sé.

    • onetwo_step

      Aretha aveva ottenuto il record esclusivamente con singoli suoi (anche perché all’epoca i featurings non erano ancora popolari, mentre per quanto riguarda le album tracks se non erro non era possibile conteggiarle ai fini della Billboard Hot 100 fino a tempi piuttosto recenti), motivo per cui il vero record secondo me è ancora suo.

  • Deddy

    Vabbè, meritato? No, assolutamente. Tra l’altro adesso sta crollando su iTunes. I featuring, secondo me, dovrebbero valere a metà.

  • Si vabbè, ha rilasciato 80 collaborazioni in questi giorni per riuscire ad avere questo “record” proprio con i singoli comeback, di cui uno solo dei tre attualmente è in top 100 su iTunes USA, ed oltre la 90. Poraccia.
    Avesse fatto una canzone decente su 3 invece di pensare a queste cretinate, parlo da fan di Nicki

  • Ak.l

    Ci credo con tutte quelle collaborazioni