Sebbene abbia già un disco da solista al suo attivo in Europa “Killer Love”, la povera Nicole Scherzinger dallo scioglimento delle Pussycat Dolls, non è ancora riuscita a conquistare il cuore degli americani con un singolo, e pertanto non ha ancora avuto la possibilità di debuttare nella album chart americana! Una missione quasi impossibile per lei, che nonostante il grande talento, sembra non avere dietro le sue spalle un buon team per farla sbocciare oltre-oceano.

Nicole-MikeWill

Ma su twitter Nicole ha da poco annunciato la sua entrata in studio con uno dei produttori più influenti di questi ultimi mesi, Mike Will Made It, che ha già prodotto la urban hit di Rihanna “Pour It Up”, la sexy jam di Ciara “Body Party”, ed il primo singolo della Rowland “Kisses Down Low” appena entrato nella Top10 R&B.

Ajl1dik

Insomma, “arrendersi” pare un termine sconosciuto nel vocabolario di Nicole, che certamente proverà con il nuovo progetto a penetrare in maniera incisiva nel suo mercato casalingo. Negli UK, l’amore per Nicole sembra essere invariato, anche se il successino di “Boomerang” non è paragonabile a quello di alcuni brani precedenti con le Pussycat Dolls.

Mike Will avrà ancora assi nella manica da dare a Nicole? La Scherzinger riuscirà a conquistare gli Stati Uniti e le radio Urban?

  • Nicole Scherzinger e una regina del talento punto ! è inutile che continuate ha criticarla , come lei c’è sono poche nella musica , gli basta solo avere un buon Manager per promuoverla davvero . Infine aggiungo che ci sono tante artiste di nomi famosi che oggi purtroppo non c’è la fanno più ad avere successo nel mondo l’ ultime sono Cristina Aguilera , Leona Lewis ecc,ecc quindi non generalizziamo tutto su Nicole !

  • Andrea

    GO GO NICOLE!

  • simone

    tutto questo talento io non ce lo vedo, NON HA PERSONALITA’, prende i produttori che sono già stati utilizzati da altre colleghe solo perchè spera di ottenere una hit come loro, che lavori con persone NUOVE, che faccia qualcosa di NUOVO, non trito e ritrito perchè anche se per qualche strana ragione dovesse avere una hit, il suo album flopperà in ogni caso (basta vedere will.i.am).

  • Eppure c’è da dire che “Right There” negli USA è certificato oro ed è stata una top40 nella Hot100, rimanendo in classifica per tutta l’estate 2011…le mancava davvero poco! se ci riprovasse sono sicuro che ce la farà…

  • gianluca

    sarebbe comunque il caso di smettere di dare credito solo all’r’n’b considerandolo il massimo del massimo!!! fate lo stesso con ciara dicendo che se si dà al pop fa schifo, che si vende ecc ecc… ma basta!!! una buona dance o un buon pop sono allo stesso livello di un buon r’n’b!!!!
    comunque spero per nicole che riesca finalmente a trovare una hit! nessuno più di lei se lo merita!

  • Harris

    Che palle che siete, ma perché dovrebbe finire la dance? Sembra che r&b sia migliore della dance ! Ma per piacere ! Ormai solo con la dance si può salire in classifica. ! Quindi basta con sto commenti ridicoli !

    • The Miseducation of Lollo

      È vero la dance fa più successo dell’R&B ma questo non vuol dire che sia meglio!!!

      • simone

        esatto e soprattutto musica dance non muove unità vendute per quanto riguarda album, musica r&b, urban e soul lo fanno meglio

  • andrea osella ghena R

    Ci sono un sacco di schifose che non meritano il successo che hanno! E lei che se lo merita non ci riesce! É un ingiustizia

    • me lo auguro…

    • Mark R

      Ma se per l’album è stata in studio con gente come RedOne, Afrojack…