chris brown new collection

Un altra collaborazione va ad aggiungersi all’interminabile elenco di nuove release musicali rilasciate da Chris Brown nell’ultimo periodo. Questa volta, il cantante collabora con DJ Drama, Skeme e Liquim in “Whishing”, una buona traccia urban che probabilmente apparirà nel prossimo lavoro del producer. Il brano è una mid tempo dal ritmo interessante, caratterizzata da cori evocativi e talvolta conditi da autotune che fanno da controparte alle voci degli interpreti che cavalcano con decisione il beat, tutti con un’impostazione vocale a metà strada fra rap e canto. I ritornelli e la prima strofa sono ovviamente affidati a Chris, che essendo il più famoso fra gli artisti coinvolti è anche quello che può dare più visibilità al pezzo.

Nuova musica anche per il cantante americano di origine jamaicane Sean Kingston, che collabora con il rapper Migos per il remix di “All I Got”, brano rilasciato a marzo che purtroppo non sta ottenendo il successo delle prime hit di Sean. Questo remix presenta un ritmo a metà strada fra l’urban ed il sound tipicamente giamaicano, e questo gli permette di dar vita ad una club banger davvero potente, un brano che potrebbe farsi sentire decisamente nelle classifiche urban. Sean è dotato di un timbro vocale particolare, bellissimo, ma purtroppo questo sembra non bastare più per conquistare il pubblico. Peccato.

Nuova canzone anche da parte di Akon. L’artista ha rilasciato una nuova traccia intitolata “Tell Me We’re Ok”, una splendida traccia EDM dalle ritmiche abbastanza pacate che si movimentano solo nel ritornello senza farsi mai eccessivamente invasive, un brano in cui la sua particolare timbrica viene fatta esplodere in tutta la sua bellezza. Una voce riconoscibile come quella di Akon riesce a donare un’anima particolare a qualunque tipo di traccia, e proprio in questo caso ci troviamo davanti ad una produzione che viene valorizzata al massimo proprio dalle peculiarità del suo strumento. Doti davvero invidiabili le sue, e siamo contenti che nonostante gli scarsi risultati commerciali ultimamente possiamo ascoltarle in numerosi brani.

Nuovo video, invece, per la sempre più apprezzata Grimes. La cantante canadese ha rilasciato la clip che accompagna “California”, terzo singolo estratto dall’album super acclamato dalla critica “Art Angels”. Ancora una volta, il brano in questione ha sonorità felici ed idilliache, e la voce di Grimes si destreggia sinuosa sul beat raggiungendo spesso registri in cui il suo timbro può tuttavia risultare fastidioso all’ascolto. Per quanto riguarda, invece, il video, in esso una Grimes leggiadra come una libellula saltella e si diverte in vari ambienti e situazioni, collegando tutte le scene con un unico filo comune: il divertimento ed il benessere.

Nuovo video anche per la bravissima cantante R&B Aundra Day. L’artista rilascia un nuovo brano intitolato “Rise Up”, una potentissima e struggente power ballad dai tratti gospel in cui la sua voce emerge in tutta la sua potenza ed espressività, riuscendo ad emozionarci sia per i versi sull’amore incondizionato con cui si misura che per il modo in cui viene modulata. Un timbro davvero bello quello di Aundra, caldo e commovente su tutti i registri, e con un brano del genere il risultato ottenuto è veramente notevole Ad emozionarci ancora di più e il video, che narra della bellissima storia d’amore fra una ragazza normodotata ed un ragazzo disabile, che nonostante avversità della vita va avanti felice negli anni.

Concludiamo come abbiamo iniziato: con una mega collabo urban. Le tanto brave quanto sottovalutate Mila J e Dawn Richard collaborano con DJ Carisma ed Honey C in “Bad Gals Club”, un brano dal ritmo sostenuto e facilmente memorizzabile, anche qui caratterizzato da un cantato a volte simile al rap. Un po’ troppo modificata la voce di Mila (come se ne avesse bisogno), mentre stupenda e riconoscibile come sempre la fantastica vocalità di Dawn.