justin-bieber-vevo-record-history-600x374

Justin Bieber torna a far parlare di se, questa volta per la sua musica. Da qualche ora, infatti, è comparsa in rete una nuova traccia dell’artista canadese, dal titolo Stay With Me Forever. Il brano di cui non si conosce la session di riferimento, sembra rifarsi ad un’epoca precedente a Purpose, ultimo studio album del cantante.

Stay With Me Forever è una potente ballad, dove il piano si confonde a sonorità r’n’b, che ricordano in parte Boyfriend, grande successo di Bieber del 2012. La canzone parla degli aspetti più belli dell’innamorarsi.

Dopo essere tornata agli onori della cronaca musicale per la sua nuova e travolgente Beggin & Pleadin, oggi è possibile ascoltare anche una traccia mai rilasciata di Brandy. Prodotta da Mike City, The Joneses risale come affermato dal produttore a una decina d’anni fa. Il sound, effettivamente, ricorda proprio le produzioni r’n’b dell’epoca.

“Molti dei fan più accaniti di Brandy conoscevano l’esistenza di questa traccia. ma forse non sapevano che era proprio dietro l’angolo. Lavorare con The Beast è sempre stato divertente. Non sai mai cosa aspettarti da lei, ma è sempre strepitosa”, ha affermato Mike City, rilasciando The Joneses in rete.

Si tratta di un brano magnetico, accattivante, la cui produzione riesce a capitalizzare la nostra attenzione fin da prima che l’artista apra la bocca per far venire fuori la sua meravigliosa voce. Performance vocale anche molto convincente, ma d’altronde parliamo di Brandy, una vera dea della musica R&B: poteva forse essere altrimenti?

Ma quella di Brandy non è l’unica perla rilasciata da Mike City. In rete, infatti, è finita anche I Don’t Know You Anymore, splendido pezzo r’n’b, interpretato dall’attore e cantante statunitense Jamie Foxx, che ricorda molto sound e liriche di grandi esponenti di quel momento del panorama r’n’b, tra cui R Kelly. Anche questa traccia è stata prodotta e registrata intorno al 2005, ed era destinata ad essere inclusa nell’album di Foxx, Unpredictable.

Anche questa una slow jam R&B dal sound retrò e magnetico che gioca molti punti sulla bellissima voce di Foxx, una formula a cui probabilmente Mike City si è legato per questa sorta di release di massa autorizzata. Davvero una traccia molto piacevole dunque, che avrebbe tranquillamente potuto figurare in un album.

Ma si sa, non c’è due senza tre. E allora ecco una terza unreleased track rilasciata da Mike City, questa volta interpretata da Melanie Fiona. Il brano si intitola UpTown e mette in mostra le doti vocali dell’artista su una base ritmata al punto giusto. Il produttore ha speso parole di grande ammirazione nei confronti di Melanie per le sue capacità artistiche, specie durante le recording sessions di UpTown.

Anche in questo caso abbiamo a che fare con una traccia meravigliosamente retrò, un brano forte che gioca tutto sul timbro caldo e penetrante di questa donna, ormai messa molto in ombra in un musicbiz che dà molto più peso all’immagine che al talento. Davvero forte anche la produzione, in cui un beat elettronico si interseca alla perfezione in un susseguirsi di colpi di tamburo e campionamenti tipicamente R&B.

Canzone inedita anche da parte dei DNCE. Il gruppo ha rilasciato un brano molto corto, che non arriva neanche ai due minuti, intitolato “Pay My Rent”, e si tratta ancora una volta di una canzone disco dal sound ballabile e che strizza l’occhio al passato. I ragazzi hanno sicuramente proposto di meglio, ma anche questa traccia risulta abbastanza interessante, con un buon beat.

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here