ArianaGrande1

Nuova canzone e nuovo video per il cantante latino Prince Royce. L’artista schiera un nuovo singolo intitolato “La Carrettera”, un brano con cui conferma le intenzioni di tornare ad occuparsi prettamente di musica salsa dopo la commercialmente poco felice esperienza anglofona. Si tratta di una canzone dalle sonorità si ballabili ma nel contempo anche malinconiche, come un filo di tristezza percorresse le note inviando sensazioni particolari nell’ascoltatore. Del resto, il testo si incentra su una storia d’amore ormai finita, che Prince ricorda con tristezza chiedendosi “dove sarà” la ragazza che tanto ha amato.

Il video, che sorprendentemente è stato girato proprio qui in Italia (Pavia), mostra appunto Prince ripensare a quella che è stata la sua storia d’amore con la ragazza e provare a ricucire tutto, un tentavo che fallisce a causa dell’orgoglio di lei, che ammetterà di rivolere indietro il unico vero amore soltanto quanto questi se ne sarà andato via per sempre. Inconfondibili i paesaggi e l’architettura, elementi che ci fanno capire subito che si tratta di una clip girata in Italia.

https://www.youtube.com/watch?v=OdaIbTUGmHM&feature=youtu.be

Nonostante i numeri non siano minimamente vicini a quelli di un tempo, i Take That continuano a lavorare su musica inedita. Questa volta, la celebre boyband britannica collabora con il duo di produttori Sigma in “Cry”, una splendida traccia drum’n’bass che ci conquista grazie ad un magico connubio fra strofe penetranti e magnetiche, in cui a farla da padrone sono violini ed un piano sublimi e solenni, ed un ritornello potente ed incalzante in cui emerge appunto la natura drumm’n’bass del pezzo. Ottime anche le esecuzioni vocali degli interpreti, che mettono a punto performance potenti e perfette per questa base. Una traccia davvero potente, che a nostro avviso potrà andare ottimamente in classifica, almeno in UK.

Nuova canzone anche da Craig David, ormai ritornato a calarsi a picco nelle sonorità garage che hanno dato inizio alla sua carriera anni e anni fa. “One More Time” è una traccia potente, incisiva, con un ritmo davvero veloce che propone un mix di vari strumenti ed effetti di varia natura. Il cantato, alterato da un velo di autotune, è rapidissimo, ancora di più rispetto a quanto un ritmo del genere suggerirebbe, e sfocia addirittura in vero e proprio rap nella seconda strofa, il tutto per un effetto davvero sorprendente su di noi. David si conferma dunque un vero maestro del genere, anche se avere altri brani R&B da lui sarebbe comunque meraviglioso.

Nuova musica anche dalla seconda classificata di American Idol Jessica Sanchez. Il brano si intitola “Call Me” ed è una suadente down tempo electro-R&B di pregiata fattura, una traccia sensualissima che ci convince grazie ad un ritmo magnetico ma anche grazie alla performance vocale della sua interprete, il cui timbro trasuda sensualità da tutti i pori e riesce dunque a cucire l’esecuzione migliore che sia possibile immaginare per una canzone del genere. La produzione è fatta davvero benissimo, riesce a stregarci con un ritmo lento e ponendo alla nostra attenzione pochi suoni alla volta, e la voce di Jessica fa il resto. Davvero una traccia ottima!

Passiamo ora alle performance. In concomitanza con la pubblicazione del suo terzo studio album, Ariana Grande si reca da Jimmy Kimmer per lasciarsi intervistare ed eseguire una nuova performance per la hit “Dangerous Woman”, un brano stupendo che ci ha letteralmente conquistati. Una buona performance vocale la sua, non eccellente come alcuni live a cui ci ha abituato in passato ma ma sicuramente di un buon livello. Peccato solo per le solite oche starnazzanti presenti nel pubblico, ma si sa: questo è un fardello che le teenstar come Ariana devono sopportare.

Nuova performance anche per un ex storico di Ariana, l’ex membro dei The Wanted Nathan Sykes. L’artista esegue un’esibizione del suo singolo “Give It Up” nella trasmissione televisiva “Lorraine”, ed il risultato è veramente molto imponente! Una voce solida, profonda e potente la sua, che ci colpisce sempre in tutte le esibizioni. Davvero irresistibile il modo in cui il ragazzo modula il suo strumento, e con una voce così gli basta davvero poco per mettere su una signora performance. Peccato che il suo recente duetto con Ariana, il remix di “Over and Over Again”, non sia mai stato cantato dal vivo dai due artisti, sarebbe stato davvero interessante.