GettyImages-498357436.0

Ospiti al Today Show, una delle vetrine americane migliori per farsi conoscere ed incrementare le proprie vendite, i Coldplay, band alternative rock inglese, si sono esibiti in un vero e proprio mini concerto di 5 canzoni con una vera e propria scaletta.

Tre dei brani performati in questa occasione sono tratti dal nuovo album A Head Full Of Dreams, “Hymn For The Weekend”, secondo singolo ufficiale, “Adventure Of A Lifetime”, lead single del progetto, e “Up&Up”, papabile nuovo singolo, e gli altri due sono la mega hit “Yellow” e la uptempo dance scritta da Avicii “A Sky Full Of Stars”.

Fin dalla loro nascita i Coldplay sono una sicurezza nei live, sono capaciti di intrattenere un pubblico numero sia esibendosi con un solo unico singolo, come durante l’esibizione a X Factor Italia a dicembre, che con un mini concerto, come nell’Halftime del Superbowl a inizio dello scorso mese, ma anche in un concerto vero e proprio con una setlist completa e articolata, non per nulla i tour della band sono sempre tra quelli che hanno incassato di più durante l’anno.

Abbastanza buona, anche se con qualche leggera imperfezione, la resa vocale del lead singer, Chris Martin, che è riuscito a mettere nuovamente in luce le capacità intrattenitive del cantante anima del gruppo e una presenza scenica che altri pochi performer hanno.

Molto bello lo stage, colorato, simile a quello creato per il Superbowl a Santa Monica e pieno di fiori di tutti i colori, simboli che la band inglese hanno usato più e più volte come simbolo dell’era in corso.

Durante questa notte, la cantante australiana Sia si è esibita al Jimmy Kimmel Live con la struggente ballad “Bird Set Free”.

Nonostante la cantante di “Alive”, come ha testimoniato, non fosse in ottima forma vocale e fisica (ha difatti stonato e compiuto imperfezioni più volte durante l’intera performance), è riuscita a portarsi a casa una buona esibizione, di gran lunga superiore a esibizioni mediocri di altri cantanti, spesso sani come pesci.

Come il solito, molto semplice lo stage, costituito da una piattaforma, un’asta per il microfono e una luce. Molto bella e particolare invece la coreografia del ballerino, il vestito/camicia della cantante e il mega fiocco posato sulla parrucca metà bianca e metà nera, simbolo della sua nuova era.

Alessia Cara, una delle newbie più promettenti dello scorso anno, si è esibita sul palco francese degli NRJ con la sua hit “Here”.

La giovanissima cantante ha deciso di esibirsi unicamente con un suo chitarrista creando una delle migliori esibizioni della sua se pur breve carriera.

Perfetta l’interpretazione e la resa vocale, priva di imperfezione e/o stonature, riuscendo a catalizzare tutte le attenzioni del pubblico su di lei, stupefatto dalle grandissime capacità di quella piccola ragazza che, non per nulla, è esplosa negli States appunto per il suo talento.

Ultime esibizioni quelle del cantante country americano Sam Hunt che si è esibito durante RTL Late Night con la sua hit mondiale “Take Your Time”. Il cantante, che si è esibito in una versione acustica del pezzo, non è riuscito a mostrare il meglio della sua voce, la quale si è rivelata sottotono e scialba durante le strofe.

Il cantante americano si è inoltre esibito sullo stesso palco con il singolo “House Party” ma non è stato condiviso nessun video dal talk show.

Che ne pensate di queste esibizioni?

2 Commenti

  1. Stonato chi? Sia? Beh, ha cantato come sempre. Come se fosse costantemente ubriaca visto che si mangia le parole. Ma non credo abbia stonato. Porta sempre al limite la sua voce e ció che fa é accelerare o ritardare le sue frasi…Ce ne fossero di cantanti come lei.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here