ÝKerli_Beats_By_Dr._Dre_by_Brian_Ziff_1Kerli rilascia un nuovo singolo, il secondo della sua nuova carriera da artista indipendente. Il brano si intitola “Blossom”, e si tratta di una downtempo dal sound onirico caratterizzata da beat elettronici che esplodono di tanto in tanto senza però rovinare l’atmosfera creata. Kerli con la sua voce riesce sempre a creare strane sensazioni nel suo ascoltatore, che non può non subire una sorta di fascino sinistro da una voce così apparentemente angelica ma che nasconde dietro di sé un tumulto infrenabile di sentimenti. Per quanto riguarda il video, si tratta di una clip statica e low budget in cui l’artista interpreta una sorta di statua animata. L’atmosfera è resa surreale ed onirica grazie a riuscitissimi giochi di luce, ed ancora una volta la visionaria Kerli riesce a risultare migliore di tante note popstar grazie solo al suo estro.

Anche Foxes rilascia un nuovo video. La traccia per cui compie questa operazione è “Cruel”, di cui vi riportiamo il commento estratto dalla nostra recensione.

Foxes torna alle origini con una produzione synthpop che potrebbe benissimo essere inserita nel suo primo album. Interessanti il richiamo alla musica ‘soca’ (percussioni elettroniche) che danno alla melodia un tocco esotico. Il brano è stato scritto e prodotto con la collaborazione di Kid Harpoon e proprio conoscendo la qualità dei lavori di Harpoon ci si poteva, a mio parere, aspettare qualcosa di ancora più forte. ‘Cruel’ è certamente piacevole ma forse risulta un po’ anonima nel complesso dell’album.

La performance vocale di Foxes, delicata e soft, contrasta con il significato del testo, tutt’altro che positivo. Il ‘cruel’ (crudele) cui Foxes si riferisce è un uomo che l’ha riempita di bugie per tenerla con lui ma nonostante tutto il dolore e la consapevolezza di non potersi fidare lei si sente ancora legata e gli chiede un’ultima volta una dimostrazione di amore. Molto catchy e sperimentale. Promossa!

Nel video, l’artista viene mostrata nell’attimo immediatamente successivo alla separazione dal suo ex, attimo in cui cerca di dimenticare la brutta storia “defenestrando” ogni oggetto che possa ricordarle quell’uomo e saltellando da una parte all’altra della casa per evitare di pensare troppo. Un video non ad alto budget e non troppo originale dunque, ma che colpisce per il carisma della cantante e riesce a stupire sul finale.

Martina Stoessel, cantante e attrice latina e stella Disney che adesso sta provando a lanciare una carriera musicale con il nome di TINI. Il suo album omonimo è stato pubblicato oggi, ed insieme ad esso ecco arrivare un video per una delle tracce, “Yo Te Amo a Ti”. Si tratta di una brevissima canzone d’amore interpretata insieme a Jorge Blanco, il quale interpreta il ruolo del fidanzato di Violetta nell’omonima serie TV e, quindi, nel film appena uscito nelle sale. Una buona traccia con un’interpretazione sentita, mentre il video mostra i ragazzi in tutta la loro bellezza dedicarsi questa sorta di serenata in un giardino.

Concludiamo infine con la star indonesiana Anggun. L’hitmaker di “Snow on the Sahara” rilascia un nuovo singolo in lingua francese intitolato “Face au Vent” (faccia al vento), un brano che mescola sonorità tipiche indonesiane ed un buon beat dance internazionale per creare una deliziosa mid tempo capace di insinuarsi con insistenza nella mente dell’ascoltatore. I vocals sono magnifici, e mettono in bella mostra un timbro particolare e capace di esaltare i pregi di una base di questo genere. Il video vede come protagonista Anggun ed un altro ragazzo, e riesce nello scopo di intrattenere lo spettatore pur senza aggiungere nulla alla canzone.