pain1T-PAIN FEAT. PLIES – Or Wut

In queste ore T-Pain ha rilasciato una nuova canzone intitolata “Or Wut” assieme al rapper Plies, in attesa del suo nuovo album dal titolo Stoicville: The Phoenix, che ormai slitterà al prossimo anno. La traccia è molto slow e sexy e, come saprete, T-Pain non può fare a meno del suo amato Auto-Tune e, nel bridge, prima del ritornello, fa riferimento a quel “you used to” reso famoso da Drake nella sua “Hotline Bling”.

Sulla canzone il cantante ha rilasciato delle dichiazrazioni: “Ci stavo lavorando su la scora notte e l’ho sentita super sexy e ho capito che dovevo lasciarla ascoltare ai miei fans. Non è niente di ufficiale, è giusto un qualcosa per trattenere i fans finché non rilascerò Stoicville: The Phoenix.”

Riguardo al nuovo album, T-Pain ha detto al magazine The Fader: “Dovete chiedere alla RCA, sembra che loro abbiano tutto chiaro”.

KID INK FEAT. CURREN$Y, VEE THA RULA – FEEL INSIDE

Kid Ink sembra proprio non volersi riposare un attimo. Nonostante i vari featuring sparsi qua e là e il suo tuor europeo appena terminato, Ink rilascia un nuovo brano prodotto da Kickin J della Pioneer Crew dal ritmo lento, liscio, con un suono jazz che richiama alla mente varie vecchie melodie. Lo accompagnano il rapper di New Orleans Curren$y e Vee Tha Rula, compagno di Kid Ink nella Alumni Music Group.

RICK ROSS – CROCODILE PYTHON

Black Market, il nuovo lavoro di Rick Ross, sarà fuori il 4 dicembre ma intanto in questi giorni ci fa ascoltare in anteprima un nuovo pezzo. Dopo il video ufficiale di “Sorry” con Chris Brown, tocca a “Crocodile Python” prodotta da Jahlil Beats. Il brano è molto rappato, Rick Ross non si ferma quasi mai, tant’è vero che non si nota molta distinzione tra il verso e il ritornello. Alta qualità e tanto flow per The Boss, in attesa di “giudicare” anche il suo album tra pochi giorni.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here