gabbanifrIl Festival di Sanremo da poco concluso ha dato vita, come da tempo non accadeva, ad un vero e proprio fenomeno musicale. Quella che ormai è stata battezzata la Occidentali’s Karma – mania non sembra avere la benché minima intenzione di spegnersi ed il brano che ha portato alla vittoria il cantautore Francesco Gabbani sta raggiungendo a poco a poco le dimensioni di una hit internazionale.

Quasi 40 milioni di visualizzazioni su YouTube in neanche 3 settimane, 4 milioni e mezzo di ascolti su Spotify, disco d’oro alla prima settimana e molti altri traguardi che Gabbani ha centrato in questi giorni e centrerà nei prossimi.

Sappiamo già che a maggio Occidentali’s Karma sfiderà molti altri brani europei nella speranza di portare l’Italia sul gradino più alto del podio dell’Eurovision Song Contest, vittoria che manca dal lontano 1990 (Toto Cotugno – Insieme: 1992). Mentre molti si domandano se Gabbani abbia intenzione di fare come Francesca Michielin ha fatto l’anno scorso, ovvero registrare una nuova versione apposita del singolo per l’ESC, con almeno una strofa in inglese, lui continua a ribadire di voler portare sul palco di Kiev il pezzo così com’è, interamente in italiano. Rimarrà della sua idea fino alla fine?

Nell’attesa di scoprirlo, gli ascoltatori anglosassoni, spagnoli e tedeschi possono quanto meno provare a comprendere il vero senso del testo grazie alle traduzioni che qualcuno si è preso la briga di caricare online, e che stanno riscuotendo un ottimo successo per quanto riguarda le visualizzazioni (specie quella in spagnolo).

SPAGNOLO:

INGLESE:
TEDESCO:

Secondo voi il cantautore toscano fa bene a puntare sulla versione in italiano e lasciar stare un’eventuale aggiunta in inglese?

  • #deryck

    Secondo me all’Eurovision Song Contest deve assolutamente portarla nella lingua originale perchè la canzone si snaturerebbe. Molti altri, nelle passate edizioni, hanno lasciato la canzone nella lingua madre non per forza traducendola in inglese (e rendendola incomprensibile ai più, vedi me che non parlo nè capisco lingue con il rumeno o il lituano!), però secondo me ne guadagna in appeal, come spesso succede.
    Tuttavia credo invece debba tradurla (ri-registrandola) per provare a sfondare in altri mercati e quindi pubblicarla fuori dai confini italiani!