Nuova esibizione per la rivelazione urban del 2015 The Weeknd. L’artista è attualmente in piena fase promozionale con il suo ultimo singolo “In The Night”, traccia con cui si è esibito anche durante gli ultimi Grammy Awards, e questa notte ha ben pensato di portare la canzone su un altro palco molto amato dal pubblico statunitense: quello del Tonight Show, programma attualmente condotto dal simpaticissimo Jimmy Fallon.

Per questa apparizione, tuttavia, l’artista non si è recato sul palco da solo, ma ha deciso di chiamare a sé un’artista a dir poco storica per la musica urban, un’interprete che ha fatto parte di uno dei gruppi musicali più importanti di sempre ma che è riuscita a scrivere la storia anche con il suo unico studio album da solista: sto ovviamente parlando di Lauryn Hill.lauryn

L’esibizione è stata veramente ottima grazie proprio alle meravigliose vocalità degli artisti, le quali si sposano alla perfezione fra di loro e riescono a conquistare l’ascoltatore con semplicità. Il timbro di Lauryn, come prevedibile, è davvero perfetto per questa base, e riesce ad arricchire molto la canzone: del resto, stiamo parlando di una signora della musica che duetta con uno degli artisti migliori dello scenario odierno, dunque il risultato non poteva certo essere diverso.

 

Davvero un grande momento questo per gli amanti della musica black. Da quello che si è saputo negli ultimi giorni, Lauryn avrebbe dovuto anche esibirsi ai Grammy, ma alcuni impedimenti hanno fatto sfumare tutto per fortuna prima di alcun annuncio. Chissà se questo non significhi che l’artista stia tessendo la tela del suo comeback…

3 Commenti

  1. Non so quanti di voi abbia sentito Lauryn in concerto dal vivo, ma vi posso assicurare che valgono tutti i soldi del mondo! È qualcosa di spettacolare!!!
    spero con tutto me stesso che torni presto, sarebbe una bomba! E non mi dispiacerebbe un duetto con The Weeknd, uno con Beyoncé è uno con Stevie Wonder! Sarebbe un sogno! *-*

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here