Nuovo singolo promozionale per i One Direction. La band ha recentemente rilasciato la versione finale di “Diana”, uno dei primi leak di questa Midnight Memories Era. Attualmente la traccia stazione alla posizione numero 1 della classifica di iTunes US oltre alla chart italiana.

Per quanto riguarda il disco, questo non vedrà la luce fino al 25 novembre ma ieri è finito interamente in rete, con tanto di bonus tracks. A riguardo la band ha dichiarato: “E’ fastidioso perché dopo tutto questo lavoro il leak colpirà le vendite. Vogliamo veramente raggiungere la numero 1 e speriamo per il meglio. Speriamo che la gente vada a comprarlo. Alcuni fan non lo ascolteranno finchè non sarà rilasciato ufficialmente ma altri non aspetteranno”.

A mio avviso il progetto non avrà difficoltà a raggiungere la vetta della classifica, almeno nel Regno Unito, sarà interessante verificare la longevità del progetto. Sicuramente la band potrà ottenere buoni risultati anche in Italia dove ha un esteso fan-base e dove si esibirà durante la finale di X Factor Italia.

4 Commenti

  1. il leak è una cosa oramai comune a tutti i dischi in uscita, basta mettere l’album in streaming legale gratuito e il problema è risolto..l’hanno capito quasi tutti..

  2. Io non ho ascoltato il disco perché aspetto il 25, ma ho letto molti commenti positivi
    Diana mi piace moltissimo. Il testo è davvero molto bello.
    Non vedo l’ora di sentire l’album

  3. Diana è una delle canzoni più brutte dell’intero album. Per quanto riguarda il leak è sicuramente una cosa fastidiosa ma è inutile che fanno i finti preoccupati perchè le copie che venderanno saranno sicuramente le stesse che avrebbero venduto senza leak. La #1 non gliela leva nessuno sia in UK che in USA.
    Visto che ci sono commento anche l’album. Ho notato una leggera maturazione comunque non eccessiva. In una loro vecchia intervista mi sembra che avevano detto che avrebbero fatto un album più rock, io questo non l’ho notato. Certo, in alcune canzoni, c’è un uso maggiore di chitarra elettrica e batteria però non è rock. Su 18 canzoni mi sono piaciute “Story of my life” e “You & I”, non sono male “Right now” e “Half a heart” e poi salvo “Don’t forget where you belong” e “Strong”. Il resto non mi è piaciuto ma qualche passo avanti rispetto ai vari “nanananana” degli album precedenti c’è stato.

  4. Premettendo il fatto che gli 1D non mi sono mai piaciuti, sono scontati, banali, e via dicendo, con questo nuovo album mi sono in parte dovuta ricredere. Per come la vedo io la vera carriera di questo gruppo inizia con midnight memories. Artisticamente parlando non e’ il disco dell’anno, e questo mi sembra un dato di fatto, ma e’ un buon prodotto, e davvero superiore ai precedenti album. Sound e testi piu’ maturi. Certo, di classiche canzoni alla 1D ce ne sono eh, due-tre sicure (una tra tutte la odiosa best song ever lol), ma you and i, story of my life (la loro miglior canzone fin’ora) e rigjt now mi sembrano buone canzoni, per niente scialbe e senza senso, a differenza invece degli scorsi dischi.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here