Grandi notizie in arrivo per i fan degli One Direction. Come sapete, la celebre boyband britannica sta lavorando già da qualche mese al suo quarto sforzo discografico a causa del durissimo contratto che li costringerà ancora per un po’ a pubblicare un disco ogni anno.

Vista la clausola accettata dalla band nel momento in cui tale documento fu firmato, era praticamente sicuro che la loro nuova Era fosse ormai in procinto di cominciare, tuttavia quello che non ci aspettavamo è il nome del produttore che probabilmente starà dietro al loro come back single: il grandioso Naughty Boy.One-Direction-1024x685

Secondo quanto dichiarato dal producer, che negli anni ha regalato grandi hit a moltissimi artisti ed ha contribuito a lanciare alcune carriere come quelle di Emili Sandé e Sam Smith, gli OD avrebbero a disposizione una sua traccia intitolata “One Chance To Dance” e la loro intenzione sarebbe quella di utilizzarla come lead single.

Sia i 5 ragazzi che il loro produttore discografico e mentore Simon Cowell sembrerebbero apprezzare moltissimo la canzone, e dunque il producer di “La La La” ha dato quasi per sicura la scelta della sua creazione come prossimo singolo del gruppo.

Voi che ne dite di questa notizia?

10 Commenti

  1. Potrebbe essere il primo singolo degli 1D che mi piace veramente ahahahahah
    Comunque,adesso mi criticherete,ma io inciderei anche qualche brano dance pop-EDM.E allora inizierei ad apprezzarli anche per la loro musica.

  2. Loro sono il classico esempio di burattini che da dietro vengono manovrati da produttori coi soldi. Un paio d’anni e le dodicenni che li seguono cresceranno e faranno la fine dei jonas brothers (con la differenza che quest’ultimi un po’ di talento ce l’avevano).

  3. Loro sono bravi, ma sono dei burattini nelle mani del signor Cowell (pessimo!). Spero che alla fine del contratto si prendando una bella pausa e comincino a ragionare di testa loro

    • Alcune persone non lo sanno ma nel loro ultimo album formato da 18 canzoni 15 le hanno scritte loro e poi tutti gli artisti collaborano con altri il fatto che Simon Cowell ci stia troppo dentro e vero ma dopotutto le Directioners devono tutto a lui se i one direction esistono

      • E che significa? tutti gli artisti presenti sul mercato discografico hanno avuto il loro talent scout , ma questo non vuol dire influenzarli e sfruttarli così pesantemente come fa Cowell

  4. Da un lato mi fanno un pò pena, non si fermano mai, un’era dopo l’altra.
    Non lasciano neanche ai fan il tempo di assimilare un album che boom tutto da capo.
    Secondo me è una strategia pessima. Venderanno molto a livello di album ma per quanto riguarda i singoli spesso vengono lasciati al loro destino ed infatti per ogni album hanno un solo singolo di medio successo, i restanti non se li fila nessuno.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here