Video thumbnail for youtube video One Direction - Where We Are | trailer
“This Is US” è il titolo del film realizzato dagli One Direction nel 2013. La pellicola mostra il dietro le quinte dell’penultimo tour della band. Quest’anno invece i ragazzi torneranno nelle sale cinematografiche con “Where We Are”, pellicola che mostrerà spezzoni del loro ultimo tour.

I concerti termineranno il 5 ottobre a Miami, dopo 69 mila tenutisi tra Europa, Nord e Sud America. Il tour ha incassato oltre 200 milioni di dollari e va a chiudere la Midnight Memories Era. Non è da escludere la possibilità che Zayn, Harry, Liam, Louis e Niall non pubblichino un nuovo LP entro la fine dell’anno. Ecco intanto il trailer del film, il quale verrà rilasciato nelle sale cinematografiche l’11 e 12 ottobre.

  • Cheers, buddy.

    ‘C’è anche molta Italia.’
    In realtà sono i concerti registrati il 28 e 29 giugno a San Siro quindi è SOLO Italia. E non sono spezzoni di concerti, ma I concerti.
    E comunque tanti artisti fanno i film dei loro concerti, ma ovviamente se qualcosa a voi non sta bene, gli artisti in questione vanno condannati. Certo.

  • Nate Lyless

    Hanno fatto 69 mila concerti!?!? Ma imparate a scrivere o cosa??!

  • Nadia Rose Sebert

    Ma che noiaaa, sempre la solita roba. E adesso fanno il copia e incolla anche coi loro film lol
    NO COMMENT

  • Angelica

    Ma ogni hanno fanno sempre la stessa storia? Novembre/dicembre album, promozione dei primi due singoli, tour, settembre/ottobre film e di nuovo da capo…
    I vari artisti sono sempre marionette delle varie case discografiche e manager ma loro li battono tutti. Come ho sempre detto il loro contratto è una “schiavitù”.

    • Carl

      E’ che la casa discografica sa benissimo che tra 3-4-5 anni le ragazzine cresceranno e le nuove andranno dietro a qualche altra boyband. E così bisogna guadagnare il più possibile nel minor tempo possibile. Tra 4 anni nessuno si ricorderà di loro e saranno ricchi sfondati da qualche parte del mondo.

      • vale9001

        concordo che al 90% la loro carriera finirà entro i prossimi 3 anni
        1) perchè difficile che possano aggiornare il loro sound maturando insieme al pubblico
        2) anche se così fosse in ogni caso tenteranno tutti la carriera solista

        Non sono molto d’accordo che però nessuno si ricorderà di loro, alla fine il loro successo globale non è da classica boyband, è paragonabile solo con l’impatto della Spice e gruppi di quella portata che comunque a distanza di anni vengono ancora ricordati, insomma non sono i blue o i boyzone.

      • Angelica

        I blue io li ricordo LOL

      • vale9001

        si anch’io LOL però dai la one direction mania è un fenomeno globale che non si vedeva veramente dalle spice, anzi per certi versi ancora più grosso,
        questo tour mancano ancora 15 date e sta già a 243 milioni di dollari, è il 18esimo più grande tour di tutti i tempi come incassi, hanno sopra solo gente come i rolling stones, madonna, u2, pink floyd, springsteen.

      • Faggiollo

        Quoto, io sono veramente rimasto a bocca aperta quando ho visto i dati del tour. Secondo me non sono un fenomeno adolescenziale come un altro, non concordo con chi dice che spariranno e non verranno più ricordati. O almeno, senza dubbio a breve (quando saranno liberi da, come dice Angelica, il contratto-schiavitù) si scioglieranno per tentare carriere soliste (e secondo me non ce la faranno.. E non posso dire che mi dispiacerà, li trovo abbastanza anonimi tranne il tipo di nome Zayn che mi sembra il più talentuoso), ma sarà comunque un fenomeno ricordato: tra dieci anni, quando quasi sicuramente non esisteranno più, quando qualcuno andrà vedere la lista dei tour pià proficui di sempre, come hai detto tu, in mezzo alle varie leggende troverà anche loro (il che stonerà parecchio).

      • Angelica

        Dove posso trovare la lista?

      • vale9001

        cerca list of highest grossing concert tours su google e trovi la pagina wikipedia

      • Angelica

        Grazie mille!

      • vale9001

        quella inglese, quella italiana non è aggiornata e mancano diverse cose