one-republic-courtesy-interscope

Una carriera ricca di successi e collaborazioni stellari quella degli OneRepublic, band americana capitanata dal talentuoso Ryan Tedder, frontman e voce solista della formazione nonché produttore discografico che, negli ultimi anni, ha avuto modo di lavorare con i più grandi nomi del panorama pop, da Adele a Leona Lewis, da Taylor Swift a Gwen Stefani.

La formazione del Colorado arriva da un album, Native, uscito nel 2013, che ha riscosso un grande successo in tutto il mondo, trainato in particolare dal terzo singolo estratto, la smash hit Counting Stars, uno dei brani più venduti e suonati nel biennio 2013-2014. Dopo un paio d’anni di silenzio, Ryan & co sono tornati questa primavera con il singolo Wherever I Go. Contro ogni aspettativa la traccia non è riuscita a far colpo sul pubblico, tanto che gli One Republic hanno deciso di declassarla, come accade sempre più spesso, da lead single a buzz single (QUI per approfondire la questione).

Il vero lead single è arrivato invece pochi giorni fa e si intitola Kids, un’energica midtempo, decisamente più incisiva di Wherever I Go, la quale ha tutte le carte in regola per diventare l’ennesima hit del gruppo (QUI per ascoltarla). Piano piano sta dunque prendendo forma Oh My My, disco che vedrà la luce esattamente il 7 ottobre e sarà composto da 16 tracce nella versione standard e 18 in quella deluxe, come gli stessi OneRepublic hanno confermato tramite il loro account twitter..

Sono tate finalmente pubblicate copertina e tracklist. Nella cover si vedono i cinque musicisti avvolti dal colore nero dello sfondo, in contrasto con il bianco delle scritte. Una scelta controcorrente rispetto appunto ai loro passati lavori, le cui cover erano basate su giochi di grafica e creazioni artistiche d’impatto. Che sia sinonimo di un forte cambio di direzione musicale? Di seguito tracklist e copertina:OneRepublic-Oh-My-My-2016-Album

 

  1. Let’s Hurt Tonight
  2. Future Looks Good | Ryan Tedder & Brent Kutzle
  3. Oh My My (feat. Cassius)
  4. Kids | Brent Kutzle, Brandon Collins, Ryan Tedder & Steve Wilmot
  5. Dream
  6. Choke
  7. A. I. (feat. Peter Gabriel)
  8. Better | Ryan Tedder & David Gibson
  9. Born
  10. Fingertips
  11. Human
  12. Lift Me Up
  13. NBhD (feat. Santigold)
  14. Wherever I Go | Ryan Tedder, Brent Kutzle & Noel Zancanella
  15. All These Things
  16. Heaven

 

Deluxe Edition

 

  1. Colors
  2. The Less I Know
  3. Heaven (Acoustic)
  4. Better (String Version) | Ryan Tedder & David Gibson

Rilasciato anche un buzz single, la traccia “Future Looks Good”:

Che vi aspettate da questo lavoro?

3 Commenti

    • Comunque anche se non è stata una smash hit ha avuto un po’ di successo (tipo qua in Italia) e quindi non avrebbe senso non metterla (tipo la Grande non ha messo focus perché era compleatmente diversa dal resto delle tracce e avrebbe stonato ma non credo sia questo il caso)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here