A Perfect Contradiction è stato lanciato due giorni fa nei mercati on-line e non solo, dando definitivamente il via alla terza Era musicale di Paloma Faith; caratterizzata da sound blues/jazz, un po’ come nel primo album, questa volta la cantante si lancia ancora più a fondo, mettendo il suo timbro al centro della scena, lo stesso che ricorda non poco quello della grande Amy Winehouse, una voce forte e che si sa distinguere.

“Trouble with My Baby” sarà probabilmente il secondo singolo, e ha tutte le carte in regola per stupire nelle charts. Ecco il brano:

Purtroppo nemmeno Pharrell è bastato per avere una hit questa volta, ma la quantità di ottimi brani a disposizioni fa ben sperare in una svolta positiva di questa nuova Era. Voi che ne pensate?

3 Commenti

  1. Il suo Mercato affidabile rimane per ora il suo Paese UK
    Io possiedo i suoi primi 2 albums sn stupendi….scoperta qualche anno fa tramite I Tunes!!!!!

    Ovvio bisogna fare più Promozione cn le Radio e non solo per Lasciarla Sfondare in tutto il Mondo (ma questo è compito dlle Case Discografiche)

    Questo pezzo è molto energico…Mi Ricorda molto DUFFY…..anzi non ho più sue notizie da tempo!!!!!

  2. Grande artista, pop di qualità, impeccabile nei live!Concordo farei uscire la superba only love can hurt like this, questa è un pò troppo “Rehab”. .

  3. “Can’t Rely On You” è comunque entrata in top 10 nel Regno Unito, quindi non sarà stata una hit (cosa probabilmente dovuta alla sua somiglianza con “Blurred Lines”), ma l’album sta andando bene in classifica e lei in ogni caso ha sempre ottenuto risultati migliori con i dischi che con i singoli. E comunque io estrarrei “Only Love Can Hurt Like This”, ha un impatto vocale decisamente migliore.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here