AGGIORNAMENTO: La traccia verrà rilasciata ufficialmente nel mercato inglese a partire dal 17 marzo.

Durante una recente intervista concessa a radio NRJ la cantante Americana Pink ha parlato del prossimo singolo estratto dal suo ultimo album “The Truth About Love”. Il brano in questione si intitola “Just Give Me A Reason” ed è cantato in collaborazione con il leader dei fun. Nate Ruess.

In quest’ultima Era discografica l’interprete ha ottenuto eccellenti risultati sia in termini di vendite che in classifica grazie ai primi due singoli. C’è da dire che Pink ha investito in promozione, non tanto nella quantità delle performance quanto nella qualità delle stesse, davvero incisive ed energiche.

A quanto pare il video che accompagnerà la traccia prodotta da Jeff Bhasker è già stato registrato. Di recente Pink ha postato su Twitter foto che potrebbero essere state realizzate sul set della clip anche se al momento non ne abbiamo la certezza. Voi che ne dite di questa scelta ?

29 Commenti

  1. PERSONALMENTE PENSO CHE TUTTE LE CANZONI DELL’ALBUM ANDREBBERO ESTRATTE!!!!! BELLISSIMO TERZO SINGOLO, SPERIAMO NEL 4°TRUE LOVE E NEL 5°WALK OF SHAME…… E TUTTI GLI ALTRI!!!!!!!!!!!

  2. bella bella! forse sarà quella che avrà maggior successo fin’ora dato il feat. con Nate dei Fun, amatissimi in Italia oltretutto. Solo che io l’avrei rilasciata per ultima questa e come terzo singolo avrei messo Are We All We Are oppure Slut Like You.

  3. Terzo asso calato da P!nk.
    Canzone orecchiabile e “media” resa magica da un’incredibile alchimia fra i due! A tratti non si distinguono le loro voci.. perfettamente armonizzate..
    Spettacolo puro.

  4. Prima dicono slut like you,poi are we all we are,poi adesso just give me a reason,la prossima volta dicono per dire true love!!!Qua nn si capisce cosa esce veramente XD

  5. Io speravo in Are We All We Are oppure Slut Like You , e Just Give Me A Reason l’avrei messa come quarto singolo. Ma è una bellissima canzone e non mi posso lamentare! Ora ci vuole un gran bel video :)

  6. che sollievo , pensavo facesse uscire are we all we are che davvero credo sia l’unica cnazone che non mi paice dell’album questa canzone invece la trovo stupenda , anche se io avrei messo qualcosa di più energico dopo la ballata try!

  7. Ottima scelta! la canzone è bella ma è una scelta commerciale intelligente farla uscire come terzo piuttosto che una Are we all we are che potrebbe passare inosservata.

  8. L’album è pieno di possibili Hit e questa è una di quelle. Dopo una lunga carriera è bello vedere cantanti come P!nk che danno ancora il massimo e sfornano ottimi album. In genere, non sempre per fortuna, le star tendono a sfornare inizialmente i loro “capolavori” e poi adagiarsi sugli allori pubblicando album buoni ma non più ottimi. A mio parere lei è una di quelle che quando torna ha davvero qualcosa da dire e lo fa perchè lo vuole veramente, i rusultati poi si sentono.

  9. Felicissimo! Non è fra i miei preferiti, ma è comunque una ottima canzone! Con il cantante dei Fun. poi farà un sucessone! Try può ancora dare comunque, e penso che il rilascio di questo terzo singolo all’inizio la aiuterà ancora un po’.. Dopo voglio Are we all we are, How come you not here, True Love, Run, Walk of Shame! (non in questo ordine).. E spero che il Tour comprenda due fasi, e che la secondo comprenda l’Italia.. Sarebbe un mega successo questo cd se P!nk lo sfruttasse fino all’ultima goccia!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here