Dopo il grandissimo successo ottenuto in tutto il mondo attraverso la dance-country di “Timber”, Pitbull ha deciso di puntare su un follow up  completamente diverso da tale singolo: la up tempo pop “Wild Wild Love”. Brano non è incluso in nessun album né è stato annunciato come lead single di alcun progetto, la sua release, apparentemente, non sembra servire a promuovere nessuno sforzo discografico. A questo punto, sembrerebbe che l’unico vero scopo del brano sia quello di aiutare le G.R.L. a lanciare la loro carriera, un fine che a mio avviso non può essere raggiunto con un pezzo di questa fattura il quale, anche in caso di successo, non fornirebbe assolutamente nessun fattore che possa portare il grande pubblico ad affezionarsi alla girlband.

Il pezzo è infatti abbastanza dozzinale ed anonimo, ed in particolare la parte interpretata dalle G.R.L. non ha assolutamente nulla di incisivo o memorabile, al punto da non permettere all’ascoltatore che non le conosce di ricordarsi di loro solo grazie all’ascolto del brano. Per quanto riguarda il video, in esso Pitbull recita la parte di un’inviato di Playboy al quale è stato affidato il compito di trovare delle belle ragazze a cui fare un servizio fotografico mentre le G.R.L. interpretano proprio le aspiranti modelle, il tutto per un prodotto che tende a valorizzarle molto più per il loro sex appeal che per il loro eventuale talento. Personalmente credo che, continuando su questa scia, le ragazze non arriveranno da nessuna parte. Eccovi la clip, che ne dite?

4 Commenti

  1. Nadia Hai ragione… Prima Jennifer Lopez, Christina Aguilera, Kesha, Austin Mahone, manca solo un duetto con Lady Gaga e poi ha terminato gli artisti con cui duettare!! La canzone mi piace tanto (solo quando cantano le GRL, dopo Pitbull rovina la canzone con quel ritmo) La canzone avrebbe potuto fare bene solo se non ci fosse quel ritmo nelle strofe di Pitbull…
    Timber è la miglior canzone nella carriera di Pitbull (migliore sia di Feel This Moment, di On the Floor, Rain Over Me, Give Me Everything ecc) Da questo album mi aspettavo di più, dato che c’è stato questo singolo (Timber) che 1 Ha avuto successo e 2 è un featuring con una star famosa a livello non solo americano, ma anche Internazionale, come Kesha… Quindi avrei fatto tutto l’album su sound un po Dance-Country…oppure avrei fatto qualcosa di diverso da Don’t Stop The party o Feel This Moment… Secondo me ha bisogno di una pausa…

  2. Ma quanto si é montato la testa?? Pensa di essere nell’albo d’onore degli artisti quando ha avuto successo SOLO con feel this moment (SOLO per christina) e timber (SOLO per l’enorme contributo che Kesha ha dato per renderla splendida). Quindi scendesse dal piedististallo e guardasse la realtà: ha vissuto solo collaborando con artisti superiori a lui e ormai da troppo tempo é caduto nella monotonia e scadenza totale….

  3. questa girlband dovrebbe sostituire le pussycatdolls,???? spiacente ma le pussycat erano tutt’altra cosa, poichè c’era quella divinità di Nicole Scherzinger, video che poco significativo e canzone molto noiosa e poco incisiva, se volevano fare qualcosa di hot per l’estate perché non una canzone in stile I know you want me o alla Give me everything che avrebbe lanciato la girlband???

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here