Nonostante abbia creato un album di ottima qualità e caratterizzato da uno stile retrò che lo rende diverso dalla massa (e dunque ancora più appetibile), Pixie Lott in questo periodo non si trova certo in una buona posizione a livello commerciale.

Dopo i risultati parzialmente deludenti di “Nasty” ed il totale fallimento di “Lay Me Down”, l’artista non è riuscita in alcun modo a lanciare il suo terzo sforzo discografico, album che si è dovuto accontentare di un peak alla no.15 della official chart, il peggior risultato che questa ragazza abbia mai raggiunto nella sua carriera.

Nonostante ciò, Pixie non sembra intenzionata a mollare la presa ed ha deciso di estrarre un terzo singolo dal suo album omonimo. La scelta è ricaduta sulla traccia numero 3 “Break Up Song”.Pixie-Lott-Break-Up-Song-2014-Official

La canzone è una ballad romantica caratterizzata da sonorità fortemente retrò e da uno stile capace di esaltare più che mai il particolare timbro di Pixie, reso ancora più riconoscibile del solito da un’interpretazione sicura e potente.

Nonostante l’ottima fattura di questo brano, personalmente non credo che abbia un appeal commerciale abbastanza forte da risollevare le sorti dell’album: si tratta della classica canzone di qualità perfetta per stare in un progetto ma che non ha la benché minima speranza di diventare una hit, motivo per il quale non credo che sceglierla come singolo sia stata una scelta saggia.

Vi posto di seguito il file audio del brano, che ne dite?

 

  • Federico Benedetto

    È un’ottima scelta invece: se non può puntare sul successo di un singolo, tanto vale tirare fuori un pezzo di qualità che faccia se non altro capire che nell’album c’è qualcosa di più oltre a qualche pezzo scala-classifiche e commerciale. “Nasty” e “Lay Me Down” erano pessime, dei brutti biglietti da visita per un disco che invece ha ben altro da offrire, e questa “Break Up Song” ne è la prova.

  • Riccardo Pisani

    No, ha fatto meglio di YFH, che aveva raggiunto la 18 ;) comunque sono d’accordo con te, doveva scegliere un’altra canzone, Raise Up secondo me…