pj-morton

Lavorare con una leggenda come Stevie Wonder deve essere per un’artista, pressoché giovane, un vero e proprio privilegio… lo sa benissimo il cantante R&B Paul Morton Jr, in arte PJ Morton, che ad inizio anno si lasciava apprezzare col singolo Only One“.

Chi segue il genere con attenzione ma soprattutto con passione, addentrandosi perfino nel mondo (direi parallelo) degli artisti R&B/Soul indipendenti, conosceva già da prima il genio di PJ Morton grazie al suo lavoro “Emotions” del 2005, un album raffinato ed elegante ( ascoltare per credere ), a coronare l’ottimo lavoro svolto qualche anno prima, come songwriter, per India.Arie nel suo album Voyage to India.

Ma le qualità del ragazzo non finiscono qui, perchè risulterà essere anche un ottimo musicista tanto da entrare a far parte di una famosa band pop… i Maroon 5!

Ovviamente non abbandona la sua carriera da cantante R&B/Soul, pubblicando il secondo studio-album “Walk Alone” nel 2010, e da lì arriva il contratto con una label più commerciale ma anche prettamente hip-hop, la Cash Money Records, con la quale ha pubblicato quest’anno “New Orleans“.

Superate le prime preoccupazioni per il cambio label, PJ Morton ha confermato il suo stile raffinato con i singoli “Only One” appunto, e “Work It Out, ma nello stesso tempo cercare il giusto compromesso tra qualità e ‘commerciale’ come nel featuring con Lil’WayneLover” e nell’ultimo singolo in ordine cronologico Hard Enough, per il quale ha appena rilasciato il video musicale dal concept molto carino:

L’artista gioca ad essere un interprete di altri tempi, appare infatti su alcune copertine storiche di vinili anni ’60/’70…peccato che finiscono tra le mani di una fidanzata arrabbiata…guardate come va a finire:

 

Fatemi sapere cosa ne pensate di questo artista, magari andando a riprendere anche i suoi vecchi lavori…e non venitemi a dire che l’R&B è morto, altrimenti mi arrabbio io e dopo attenzione ai vostri dischi :D

  • And

    Molto bella la canzone!