Ieri sono state rivelate le nominations per la prossima edizione dei Grammy Awards, che come di consueto premieranno il meglio della musica odierna, il prossimo mese di Febbraio. Ogni anno le nominations dei Grammy sono sempre le più attese, e sono anche quelle più imprevedibili e che possono dare vita a vere e proprie discussioni.

Dopo aver curato dei post riguardanti due popstar snobbate come Madonna e Britney, vogliamo andare ad analizzare meglio quali sono state le sorprese di queste nominations, e quali invece sono stati gli artisti completamente snobbati, che si sono visti ignorati dal comitato ufficiale dei Grammy Awards.

grammysnubs

Sul pianeta Rap quest’anno trionfa con 11 nominations Kendrick Lamar. Il suo “To Pimp A Butterfly” sembra avere davvero fatto colpo sul comitato, e le nominations per lui sono state moltissime. Sempre parlando di HipHop, sono stati ignorati personaggi emergenti e talentuosi, come Big Sean, e J.Cole, che ha ottenuto solo 3 nominations, per un disco che da molti é stato definito come il migliore dello scorso anno “2014 Forest Hills Drive”.

Cambia faccia anche la musica R&B, dove ci sono state delle grandi sorprese quest’anno, e sono molto felice per le nomination che hanno ottenuto. Stiamo parlando di D’Angelo, un veterano navigato, che può vantarsi di essere stato nominato nella categoria “Record Of The Year” con “Really Love”. Altra grande sorpresa, é Jazmine Sullivan, che ha ottenuto diverse nominees per il suo splendido album “Reality Show“. Finalmente una donna di grande talento viene riconosciuta dal comitato, e speriamo che la Sullivan possa portarsi a casa qualche premio questo giro, per un disco che commercialmente purtroppo é stato violentemente snobbato.

Tra i maschietti ovviamente svetta The Weeknd, che sembra oramai essere l’uomo da battere per quanto riguarda la musica R&B. Solo Miguel sembrerebbe avere le carte in regola per farlo, anche lui a grande sorpresa, é stato elogiato per il suo lavoro “WildHeart”.

In queste categorie i grandi assenti hanno dei nomi davvero importanti. Cominciamo dalla povera Mary J. Blige, ignorata per il suo album “The London Sessions”, che a nostro modo di vedere é un progetto che meritava molto di più, sia in termini di successo commerciale, che di nominations a questi Grammy. Non se la passa bene nemmeno Janet Jackson, che a detta della stampa ha sfornato uno degli album più belli del 2015. Va però detto che il suo “Unbreakable”, non era nominabile quest’anno, perché pubblicato fuori dalla data limite… ma il singolo “No Sleeep”, che invece era nominabilissimo, é stato comunque ignorato (nonostante una marcia trionfale nella classifica Urban Adult alla numero 1 per 10 settimane). Nulla da fare anche per la preziosissima voce di Jill Scott, e per l’ultimo lavoro di Ciara, che viene ignorata anche questa volta.

Anche sul pianeta POP non sono mancate le polemiche! E qua la lista degli esclusi é veramente lunghissima. Rihanna é stata esclusa per i suoi singoli 2015, lo stesso é capitato a Madonna, che però va detto avrebbe potuto essere nominata verosimilmente solo per una certa “Ghosttown”. Smacco per Lana Del Rey, una delle artiste più interessanti della scena pop-indie anche quest’anno, e sberla in faccia pure per Justin Bieber, nessuno dei suoi singoli é stato nominato (l’album “Purpose”, come per Janet Jackson, era fuori dal limite per ricevere nominations).

Trionfa invece Taylor Swift, la cantante pop-country é oramai idolatrata anche dal comitato dei Grammy, ed é buona la nomination ottenuta dalla newcomer Tori Kelly, che da youtube atterra direttamente nella categoria best new artist.

Voi cosa ne pensate di queste nominees? Quali sono stati gli artisti che meritavano di ottenere qualcosa in più secondo voi?

16 Commenti

  1. Nel mondo pop credo che Rihanna, Madonna, Bieber eccetera non si meritano proprio niente vista la roba scadente uscita, e la Del Rey pure per l’ennesimo album copia incolla dei primi. Vero che lo stesso per me vale per la Swift, si parla tanto della mancanza (giusta) di Grammys della Perry ma questa rischia di vincerli facendo la stessa roba.
    Nell’ambito RnB non posso parlare per l’album di Janet perchè non l’ho ascoltato, ma No Sleeep non è nulla di eccezionale, quindi non mi sorprende la mancanza, mi dispiace invece molto per Mary: The London Sessions è un album coi controca***.
    Secondo me in linea generale The Weeknd e la Swift han preso troppe nominations.

  2. Secondo me Madonna meritava almeno una nomination per Ghosttown e una per Rebel Heart mentre un’altra che non hanno nominato e meritava molto e Carly Rae Jepsen e il suo Emotion.
    Grande assente anche Lana Del Rey.

  3. ragazzi per justin , adele , selena , demi & friends è normale. i grammy contano solo la musica che è stata fatta prima dell’ 1 ottobre perchè il primo di ottobre chiudono la parentesi e iniziano a scegliere i nominati . però mi dispiace davvero moltissimo per rihanna con fourfiveseconds , lana con honeymoon , e madonna con ghosttown e rebel heart in generale

  4. Mi dispiace moltissimo per Mary J e Ciara, qualche nomination per i loro rispettivi album non guastava secondo me!

    Menomale che non sono state nominate Rihanna (singoli bruttissimi) e Britney (ma dove vuole andare con quel aborto di Pretty Girls? ahahahahah).

    Unbreakable di Janet lo trovo troppo sopravvalutato, bruttino, giusto 2/3 brani salvabili.

    Felice per Tori Kelly e Kendrick Lamar!

    • veramente i singoli che ha pubblicato Rihanna sono oggettivamente stupendi (anche la soundtrack di HOME) e sono molto diversi dalla solita musica spazzatura tutta uguale che spopola in giro e che è stata nominata ai grammy e meritavano di essere nominati

      • eh hai ragione, infatti Bitch Better Have My Money, non entra nella categoria “solita spazzatura”. sìsìsì

      • 9Ma cosa dici? Lascia stare BBHMM. Singoli come FourFiveSeconds e American Oxygen meritavano la nomination.

    • l’hanno esclusa per 3 motivi.
      1- è una newbie abbastanza sconosciuta
      2- è inglese e non ha ancora sfondato in america o negli altri continenti tranne in europa
      3- sta procedendo verso la fama troppo lentamente e a piccoli passi

  5. non mi sembrano grandi sorprese, forse mi sarei aspettato Lana in qualche categoria, ma Rihanna e Madonna hanno proposto cose sotto tono e banali quindi l’esclusione ci sta.

  6. È vero che Taylor è stata sempre molto amata dal comitato dei grammy e spero che venga premiata anche quest’anno con qualche grammy (ormai non spero nell’album dell’anno xk sembra che kendrick vada molto forte e sono felice che se non lo vince lei lo vinca lui).. Per il resto, giusto secondo me escludere i singoli di rihanna e Britney mentre mi dispiace di più per Madonna, janet e Carly rae jepsen..

  7. Tralasciando le troppe nomination di Taylor Swift e Madonna con Ghosttown mi sembrano giuste molte nomination. Dai seriamente Pretty Girls ai Grammy?
    A questo punto diamo 2 grammy a Katy Perry per California Gurls e Roar, così abbiamo chiuso il quadretto delle canzonette ridicole.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here