Nicki Minaj ha rilasciato il suo nuovo album “Pink Friday: Roman Reloaded”, progetto trainato dalla Top10 Hit “Starships”. I numeri di previsione di vendita del disco basati sul primo giorno parlano di 200-225 mila copie, una cifra che permetterà a Nicki di debuttare alla numero 1 e di scavalcare “MDNA” di Madonna che la settimana prossima dovrebbe sgonfiarsi dopo un debutto sopra le 350 mila copie.

Ma analizziamo per bene questo numero. Il primo paragone che possiamo fare è quello con “Pink Friday”, l’album di debutto, che riuscì a muovere nella prima settimana una cifra impressionante di 375 mila copie. Facendo il paragone Nicki non può certamente essere soddisfatta dopo queste proiezioni. Aver collaborato con Madonna, aver partecipato al Superbowl 2012, ad American Idol, ed aver orientato alcuni brani verso un Pop deciso sembra aver portato ben pochi frutti, almeno per il momento.

Il disco sarà sicuramente un progetto longevo, ma sarà di vitale importanza per Nicki fare le scelte giuste per mantenere le vendite a buoni livelli. Con una hit della portata di “Starships” si pensava ad un debutto più sostanzioso, ma evidentemente la Nicki pare abbia perso slancio su parte del pubblico originale, quello HipHop, che andò a comprare “Pink Friday” alla prima.

In cambio Nicki è oramai diventata una star internazionale grazie a questo secondo CD, e sicuramente i numeri dei paesi come UK, Giappone ed Europa continentale saranno molto più alti rispetto alla precedente release.

Riuscirà con “Roman Reloaded” a superare complessivamente le vendite di “Pink Friday” che ad oggi hanno superato i 3 milioni di copie nel mondo?

38 Commenti

  1. Mah…anche per Madonna si parlava di meno copie, ma poi si sono rivelate molto maggiori…Comunque la sua numero #1 ce l’ha no??

  2. Ormai mi sembra di aver capito che il mercato della vendita degli album corre una strada totalmente diversa rispetto a quella dei singoli… Grazie anche ai download legali, credo che l’album in sé non venderà moltissimo, ma i singoli giusti potrebbero fare ottimi risultati e così sta succedendo per tutti (tranne che per Adele)… Le aspettative sull’album in sé sono altissime, ma ormai il mercato è deciso dai singoli che, rispetto al passato, sono molto più accessibili sia a livelli di costi che a livello di reperibilità via web… Una volta un singolo fisico costava anche 5 euri, adesso costa 0,99 cent al massimo 2 euri… Parlando di dati alla mano, poi, basta pensare a recenti album definiti flop che invece hanno fatto ottimi risultati come singoli… Io parlo per quel che conosco (ovviamente) e penso all’era Femme Fatale: l’album ha venduto “poco”, ma i singoli sono andati tutti stra bene… I Wanna Go, HIAM, TTWE sono diventati hit superando di molto le aspettative (si pensi ad IWG o TTWE che sono diventati due tra i singoli più venduti della Spears)… Così come TTWE è riuscito a piazzare 15.000 copie in Italia con ZERO promozione e passaggi radio, Criminal nel resto d’europa ha sbancato diventando la seconda hit più venduta in Europa dopo Everytime… Al contrario, chi vende tantissime copie di album non vende moltissimi singoli (sempre se non consideriamo l’anomalia “Adele”)… Credo che ormai il mercato si farà sempre di più sul singolo, mentre l’album diventerà un qualcosa di strettamente legato al fanbase e alle possibilità economiche del target che compera… :) Una Spears, una Minaj, un Bieber, una Gaga faranno sempre e comunque meno di Adele in fatto di album, in quanto Adele ha un target medio davvero ampio… Boh staremo a vedere… L’album di Nicki cmq vale, anche se preferisco personalmente la parte più pop.. :)

    • Criminal la più venduta in Europa dopo Everytime? Per carità, se ti sei informato non discuto assolutamente, però mi sembra troppo strano che uno dei singoli più sconosciuti di Britney Spears possa aver reso di più anche di Baby One More Time o Toxic e via dicendo

      • Perchè se si considera solo i mercati più celebri e nostrani è ovvio che non sembra… I mercati più influenti sono UK e Germania dove non ha brillato per nulla, così come per l’Italia… Ma nel complesso i singoli che hanno avuto più appeal nel nostro continente sono senza dubbio Everytime e BOMT… Criminal ha venduto molto nell’europa dell’est molto sottovalutata e assente nel mercato… In Spagna Femme Fatale è andato molto bene nonostante la crisi e l’assenza sul suolo spagnolo della Spears… Così come il mercato koreano o dell’est asiatico dove (ad esempio) I Wanna Go è salito in classifica mesi prima del suo annuncio come singolo… Così come la longevità di FF nell’america del sud… mercati insignificanti, ma che dimostrano come il vero successo di un lavoro discografico oggi si basa sui singoli o sulle canzoni singole, piuttosto che sull’album intero.. Il web permette di comperare i pezzi che piacciono di più piuttosto che l’intero album…

  3. Effettivamente mi aspettavo di più! Dopo singoli di successo, decine di collaborazioni, è reduce da un tour con Britney, un feat con Madonna, esibizione al SB! Vedremo se sarà costante!

  4. Ma stiamo sempre a vedere i numeri?!? Che palle!!! L’album è ottimo, ormai su questo sito si parla più di vendite e/o flop che degli artisti… mah…

  5. Secondo me la gente si è semplicemente stancata di tutti questi pagliacci…Nicki Minaj sembra sempre di più una sua illustree collega del pop di cui non faccio il nome, non ha niente a che fare con l’hip-hop, nè come musica nè come immagine…Credo che ora come ora il pubblico voglia ascoltare bella musica più che vedere carnevalate

  6. Effettivamente pensavo di piu…ma siamo sicuri? L’analisi, fossero giusti i numeri, mi sembra corretta altrimenti non si spiegherebbe il ridimensionamento sostanzioso delle copie venduta la prima settimana. Stiamo a vedere, ma io mi aspettavo almeno 350 000 copie.

  7. il primo singolo ha conquistato un mercato mainstream più orientato all’acquisto dei singoli che degli album.
    il suo fan base lo ha un po’ destabilizzato. io avrei scelto Roman Holiday come primo singolo, è un singolo urban ma con sfumatue pop.

  8. questo succede quando vendi l’anima al diavolo nicki….. invece di cantare le canzonette pop vestita come un’idiota fatti assistere da weezy e drake un pò di più nel prossimo album (al posto di chiamare redone a produrre le canzoni) . cmq 250.000 copie non sono poche con i tempi che corrono….

  9. Stavo pensando che Teenage dream debutto con meno di 200.000 copie nonostante la smash-hit California Gurls. Tutti sappiamo che la tdERA è durata 1 e otto mesi e con TDComplete confection supererà persino i due anni. Chissà se anche Nicki Minaj potrà avere un percorso simile….

  10. Premettendo che lei non mi piace, mi aspettavo di più da questo cd in quanto a vendite. Se da una parte ha perso molti fans dando questa spinta anche verso il mondo del pop ( o meglio dell’ house ), dall’ altra proprio questo cambiamento gliene ha fatti acquistare molti. In più e stata soggetta ad una grande promozione, a partire dalle collaborazioni ( non dimentichiamoci che ha collaborato con Regina e Principessa del Pop, non con una Rebecca Black qualunque ) che l’ hanno portata ad esporsi in vari eventi ( partecipazione al Femme Fatale Tour, partecipazione al Superbowl…. ). E alla fine la risposta è proprio questa, ovvero che lei non è mai sparita dalle scene… Dalle tante collaborazioni, alle manifestazioni musicali fino ad arrivare alla lotta con Lil Kim. Non è mai veramente “sparita dalle scene”. Quindi forse è questo il motivo. Comunque potrebbe debuttare anche con più copie, e credetemi che è molto meglio avere un cd con numeri buoni e costanti che uno con numeri enormi che dopo un paio di settimane sprofondano ( ribadendo comunque che lei non mi paice ).
    PS : “Pink Friday” non ha venduto 3 milioni mondiali.

  11. ammetto di essere un poco deluso dalle cifre..speravo molto di +…e’ vero pero’ che in fatti di singoli..si e’ concentrata solo su starship senza nemmeno un video per ora…con l’uscita dei singoli successivi e dei relativi video rimarra’ costante..almeno spero..certo e’ che con un sound + dance puo’ sperare di arrivare molto in alto al di fuori dell’america..basti pnsare che in uk sta gia spopolando..^^

  12. Deluso, mi aspettavo più di 400.000 copie, infondo quelli della Young Money (vedi Drake e Lil Wayne) debuttano con grandi cifre, inoltre ha rilasciato una hit pop dance come super bass e due urban come Roman Reloaded e Right by my side. Senza contare i duetti con Madonna, Britney, Big Sean, David Guetta, Lil Wayne, Drake, Rihanna
    Cmq Pink Friday aveva avuto un ottimo debutto grazie anche al giorno del ringranziamento in cui vengono fatti dei notevoli sconti.

  13. ecco cosa succede quando ti svendi al Pop!se l’è quasi meritato!ha perso probabilmente molti dei suoi “fedeli” che l’hanno vista diventare l’ennesima starletta pop….

  14. stavo leggendo ank’io su billboard prima e c sn rimasto…ero convinto sulle 500.000 copie almeno al debutto…mah, ke strano…

  15. 3 milioni nel mondo ?? Pink Friday ne ha venduti 1.7 in US e al massimo nel mondo avrà raggiunto i 2 milioni! AHahaha vi inventate anke le cifre adesso ? -.-” cmq deludenti 200.000 copie, di solito i rappers incrementano sempre le vendite delle first week ad ogni nuovo album, peccato, secondo me doveva proprio far uscire un doppio album, ovvero, la versione 2cd, la versione solo hiphop e la versione solo pop. Secondo sarebbe stato più venduto il cd promosso in questa maniera :/

    • Quoto!! Secondo me poteva rilasciare due album ben distinti, uno hip-hop a febbraio, che le avrebbe permesso di vendere nella first week intorno alle 400,000 copie, e un’altro tutto pop-oriented dopo qualche mese, tipo ad agosto/ settembre. Le vendite sarebbero state più omogenee e anche più alte, se sommate tra loro ;)

    • PF ha superato i 2 millioni in usa..
      Comq state un po esagerando con questa “star mondiale” che non è, e forse lo diventerà … ma non è detto dato questo calo improvviso al momento di punta…
      Bisogna vedere se mantiene le vendite, per esempio Madonna ha debuttato con piu copie ma è sprofondata quindi non arrivera al millione, mentre puo darsi che lei ci arrivi dato i tanti possibili singoli.
      E’ anche vero che mi aspettavo che Starship avesse dominato ma non è proprio cosi, le radio non la passano molto.
      Ps. l’album è stato stroncato anche dalla critica.

      • hai ragione! chissà se riuscirà comunque a vendere parecchie copie proprio come è capitato con Tha Carter IV, che analogamente Billboard aveva criticato in quanto troppo piatto

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here