Qualche tempo fa abbiamo parlato di come i progetti R&B pubblicati in questa annata abbiano ottenuto finora dei numeri commerciali veramente pessimi, ma a quanto pare il trend negativo non si limita solo a questo genere.

Questa settimana sono stati pubblicati alcuni degli album pop e dance più attesi degli ultimi mesi: sto parlando di “Breathe In, Breathe Out” di Hilary Duff, “The Original High” di Adam Lambert e “74 Is the New 24” di Giorgio Moroder.

Si tratta di artisti molto diversi tra di loro: la prima è una popstar assente da molti anni dalla scena, il secondo un cantante emerso da un talent che si è imposto grazie sia al suo talento che alla sua immagine da icona gay, mentre il terzo un produttore che ha fatto la storia della musica ma assente da troppo tempo perché ciò bastasse a garantirgli buone vendite.billboard-png

Tra i tre, l’unico relativamente fortunato è Adam, il quale dovrebbe piazzare tra le 34 e le 41 mila copie nella fitst week americana. Già decisamente inferiori dovrebbero essere le vendite di Hilary, che nonostante l’inaspettato dominio su iTunes si dovrà accontentare di 25-35 mila copie.

Tuttavia, il dato più sconvolgente è quello che riguarda Giorgio. Stiamo parlando del creatore della disco music, di uno dei produttori più importanti che abbiano mai messo piede sulla faccia della terra, di uno che a 74 anni ha avuto il coraggio di tornare in scena e di collaborare quasi esclusivamente con star emerse proprio nel suo periodo di inattività, eppure per lui dovrebbero esserci tra le 8 e le 11 mila copie. Una miseria.

Sinceramente, questi dati non fanno altro che avvilirmi. Il mercato discografico è sempre di più alla frutta, e per quanto alcuni artisti vendano ancora, ho seriamente paura che esso prima o poi possa fallire. Voi sa ne pensate?

  • Daniele Corghi

    Sì ma non credo che Moroder si aspettasse di sfondare in America. Ha estratto come primo singolo quello con Kylie che in America non sanno manco chi sia tra un po’ (purtroppo). Per me punterà tutto sull’Europa.

  • muci_music

    Peccato per giorgio…il suo album però e forse poco adatto ai gusti di adesso….secondo me l’unica che può fare veramente successo è quella con Britney…quella con sia pensavo andasse bene…poi magari quella con mikky…però la vedo molto dura…peccato per hilary! Si secondo fallirà il mercato discografico

    • Ma nooo. Vanno avanti con gli sponsor ed i tour. Non falliranno mai.

  • Kelly

    Ho sentito l’album di Hilary Duff è troppo “insipido”, qualche traccia folk si salva, e qualche traccia dance anche. Il lead single non mi piace per nulla, e comunque secondo me è già tanto, e neanche lei secondo me si aspettava di arrivare a 30 mila copie.
    L’album di Adam non l’ho sentito, ho ascoltato solo il singolo ‘Ghost Town’ e mi è piaciuto.
    L’album di Giorgio non l’ho ascoltato interamente, ma lo finirò di ascoltare al più presto.
    Mi dispiace comunque per tutti e tre, particolarmente per Giorgio, che ha una perla nel disco e non può estrarla, ovvero ‘Tom’s Diner’.

    • Luna

      Alcune canzoni di Hilary non sono male, ma si, concordo, sono forse un pò ripetitive? Ti consiglio di ascoltare quello di Adam, merita davvero! Purtroppo le vendite sono queste al giorno d’oggi in america :/

      • Kelly

        Nell’album di Hilary, canzoni come la title-track, e qualcun’altra sono carine, ma canzoni come One in a million,my kind sono davvero brutte.
        L’album di Adam, ovvero ‘The Original High’ lo sentirò, perchè lui mi piace artisticamente molto. Purtroppo si, le vendite sono quelle, pazienza.

  • FedEx

    Peccato per giorgio…spero che almeno in EU e con Tom’s Diner riesca a fare qualcosa…

  • AnacondaTop

    Un disastro. L’album della Duff merita, tanto.. e comunque è in top5 su iTunes da lunedi! Mi aspettavo le vendite basse di Moroder.. La collaborazione con Britney è salita su iTunes nel mondo (chissà se è singolo lol)

    • Honey ~

      Molto probabilmente lo sarà, è stato pubblicato l’audio sul canale VEVO della Spears.

      • AnacondaTop

        La canzone ha qualche speranza di diventare una hit.. secondo me può fare bene..

      • muci_music

        L’unica che secondo me può far bene…delle altre se va bne un discreto successo

  • Black Widow

    Io sono speranzoso sia per Hilary che per Adam che vendano di più!
    Ho ascoltato l’album di Adam, è davvero un album bellissimo!

    • Luna

      concordo! Ogni canzone nell’album di Adam è fantastica. Lo spero anche io, hanno entrambi cominciato la promozione sono adesso, per cui….diamogli tempo. :)

      • Black Widow

        Infatti! :)
        Hilary ha detto che si prenderà una pausa di 4 giorni e poi tornerà a promuovere :)

  • Punk95

    Trovo sia strano che l’album della Duff (1 su Itunes) venda meno anche du quello di Lambert, non mi aspettavo chissà quale cifra però qualcosina in più, comunque hanno sbagliato tutto con quest’era.
    L’album di Adam devo ancora ascoltarlo

    • Black Widow

      Ascoltalo, è bellissimo!

      • Punk95

        Grazie del consiglio lo farò :D

    • AnacondaTop

      Forse Adam ha venduto di più con le copie fisiche..

      • Punk95

        Si può darsi, solo che vedendo la 1 posizione su itunes pensavo facesse qualche copia in più.
        Comunque alla fine se la sono anche un po cercata con la pessima gestione

      • AnacondaTop

        Veramente adesso è alla 4 lol

      • Punk95

        Ah ecco non avevo controllato LOL

  • Luna

    Bè adesso la gente si limita ad ascoltare le canzoni, gli album sono sempre meno comprati. Quelli che ancora vendono sono solo artisti che sono in TV continuamente. Quindi sono molto contenta per il numero di album che Adam venderà considerando che ancora non ha una nuova hit. A proposito, Ghost Town dovrebbe entrare nella top 100 la prossima settimana!! :D

  • mi aspettavo che vendesse molto meno l’album di Hilary, ma benissimo per lei vendere 30k di copie non è poco, almeno non poco a confronto di TSI di Nelly che ne vendette solo 9k
    Dopotutto non ha una hit, magari neanche lei si aspettava di vendere così
    L’album di Giorgio è carino, mi spiace per lui ma sinceramente io prima di Right Here Right Now non sapevo neanche chi fosse, quindi non mi aspettavo un grande successo

    • AnacondaTop

      Sparks è in top60 su iTunes.. e sta salendo, se promuove..

  • Veronica (clean)

    Questo e colpa dello streaming che tanto adorate…

    • Umberto Olivo

      sempre saggia <3

      • Veronica (clean)

        😉<3

  • Suga Mama.

    Mi dispiace per Giorgio ma sono felice per Hilary perchè onestamente l’album fa cag*re.

    • AnacondaTop

      L’album della Duff contiene delle perle di un valore inestimabile (secondo me) : Lies, Sparks, Stay In Love, Rebel Hearts, My Kind.

      • Suga Mama.

        Perle de che? Ho salvato solo Tattoo Lies e My Kind

  • CloTildo

    Che tristezza, persino l’azalea fece di più con TNC che comunque erano scarse.

  • ♫Godriah♫Careysus♫

    E͵ poi͵ ci sono io che ho comprato Glitter e non compro un album moderno da mesi – guardate il film͵ a parte l’essere autocelebrativo (altamente)͵ fa piangere.

    • Suga Mama.

      E anche io che ho comprato roseave invece. *-*

  • Emanuele Bra

    Ma per Hilary sono pure troppe visto l’andamento dei singoli

    • CloTildo

      Ma infatti mica dipende da quello, ci sono artisti che debuttano con cifre altissime senza avere nemmeno una hit (per esempio Drake) e altri che inanellano hits su hits ma che vendono 2 copie con l’album (Jason Derulo).

      • Umberto Olivo

        drake senza hit non direi, sia started from the bottom che hold on, we’re going home sono andate bene in classifica

      • michele

        L’ultimo mixtape è già vicino al milione…..

      • CloTildo

        Mi riferivo ad If you reading this it’s too late che ha venduto 500mila downloads la prima settimana senza hit ;) e comunque in generale non è di certo un artista da hit

      • Black Widow

        Vabbè vuoi paragonare Drake che è amatissimo in USA, con una star assente da 8 anni?

      • CloTildo

        Il mio non era un paragone infatti ma una semplice constatazione

      • Black Widow

        Sì, ma Drake è sempre amatissimo in America.
        Se avesse pubblicato un album senza neanche una hit un’artista come Carly Rae Jepsen,non avrebbe venduto più di due copie.

      • CloTildo

        Appunto, io che ho detto?

      • Black Widow

        Mi sto confondendo

      • Umberto Olivo

        drake senza hit non direi, sia started from the bottom che hold on, we’re going home sono andate bene in classifica

    • CloTildo

      Ma infatti mica dipende da quello, ci sono artisti che debuttano con cifre altissime senza avere nemmeno una hit (per esempio Drake) e altri che inanellano hits su hits ma che vendono 2 copie con l’album (Jason Derulo).

  • Caciucco ( detto cacio)

    Ma scusate come è possibile che Hilary debutti con così poche copie se è alla 1 su itunes?
    Secondo me saliranno ( ma sempre sotto le 50 mila copie seconde me).

    • AnacondaTop

      Forse le copie fisiche sono pochissime lol

      • Caciucco ( detto cacio)

        Si ci stavo pensando….

  • Honey ~

    Il problema è che ormai si compra la musica in base a chi la fa e non alla qualità.

    • Ciccio

      Amen

    • Luna

      purtroppo..