Entrate stasera le previsioni di vendita riguardanti gli album in uscita durante questa prima settimana di Ottobre. Nella Billboard Album Chart di settimana prossima si appresta a tornare regnante il buon Justin Timberlake, che con il secondo capitolo della “20/20 Experience” dovrebbe debuttare con un bottino tra le 350 e le 375mila copie. Molte meno rispetto alla prima parte, anche se va pur detto che la promozione di questo secondo chapter è stata molto meno martellante.

Justin-Timberlake-True-Blood-Live

Ottimo il debutto che si prospetta per Lorde, l’artista alternative-pop neozelandese che sta facendo furore con il suo singolo “Royals”. Per conto mio la ragazza assomiglia un po’ troppo allo stile Del Rey, ma a quanto pare una buona parte di mercato americano sta cercando proprio questo al momento. Il disco aprirà con un bottino tra le 105 e le 115 mila copie!

Nelly, il rapper di St.Louis, come l’omonima popstar che di cognome fa Furtado, subirà invece un brutto colpo a livello commerciale. “M.O.”, il nuovo CD che ci avvale anche di collaborazioni con Pharrell, e Nicki Minaj, debutterà con una cifra imbarazzante tra le 12 e le 15 mila copie! Un vero peccato per un rapper che sembra oramai passato completamente di “moda”. Fatto sta che anche dopo diversi ascolti posso confermare che l’album non è a mio modo di vedere all’altezza degli sforzi precedenti…

Vedremo se le cifre lieviteranno nel corso della settimana.

18 Commenti

  1. Royals di lorde è diventata una hit chissà perchè dopo che Selena l’ha cantata in tour , e sopratutto grazie a lei che sta esplondendo !
    E questa qui si permette anche di criticarla a Selena ? Ha criticato molti artisti oltre a Selena ? Ma chi si crede soltanto perchè ottiene una hit e fa un po più successo con l’album Bha…..
    Cmq considerando che Take back the night ha avuto un successo medio per Jt questo è un ottimo risultato , e cmq in ogni caso per un artista fare più 300 mila copie è un eccelente risultato !

  2. 350 mila copie mi sembrano un pò poche per Justin, anche perchè a mio parere questa seconda parte spacca più della prima….ma li hanno contato tanti fattori, c’era un hype attorno lui pazzesco, la promozione era stata pazzesca, poi ci fu subito Mirrors….qui ci vorrebbe come singolo Amnesia.

  3. è stata semplicemente sbagliata la scelta di pubblicare due album in un anno per justin timberlake, fatta probabilmente solo per permettergli di chiudere (momentaneamente ) con la musica dopo il tour e tornare a fare l’attore. Bene Lorde, royals è molto bella.

  4. infatti c'è molta più concorrenza, poi i due brani per lanciarlo sono buoni ma non ottimi come ST e Mirrors….la cosa che mi chiedo io è: se in 950 mila hanno comperato la prima parte mi suona strano che non prendano anche la seconda, o sono dei completi imbecilli o non capisco proprio

  5. Beh ma è inconfrontabile il debutto della prima e della seconda parte. Nella prima parte c’era molto più hype ed era preceduta da S&T e nella prima settimana ebbe il video di Mirrors (se non sbaglio) mentre la seconda parte arriva fra i comeback di Gaga Spears Perry più il boom della Cyrus e di Lorde (che ha debuttato nella stessa settimana).. Secondo me negli USA venderà molto anche la seconda parte, ma fossi in lui mi concetrei molto anche al di fuori!

  6. allora che justin non sappia rinnovarsi o a creato brani da scarto non è assolutamente vero perchè secondo un mio punto di visto la seconda parte del disco spacca anche di più della prima… riguardo nelly mi spiace veramente tanto perchè a me personalmente piace l ultimo album mi spiego che razza di musica ascolta la gente

  7. Mi dispiace che ci siano star affermate che passino inosservate e debuttanti altezzose che invece vendano abbastanza bene.. Avevo un buon presentimento su Lorde ma alla fine si sta dimostrando la brutta copia di lana del rey e si crede la gran diva che non è dovrebbe mooolto fare attenzione non è di certo una star della musica pensa di essere la regina del 2000 ma non è nessuno! Farà la fine di azealia banks a giocare col fuoco ci si brucia

  8. Mi dispiace davvero per Nelly gli ultimi album compreso M.O. Sono stati molto sottovalutati , ci sono canzoni davvero belle che io ascolto sempre e anche molte di m.o. Sono belle, davvero un peccato e pensare che anni fa dominava le classifiche con usher e co. !

  9. Io l’avevo detto che Justin questa volta non avrebbe fatto il botto pensavo un bottino tra le 400 e 500 mila copie e invece pure meno tra le 350 375 mila copie ma d’altronde c’era meno hype meno attesa i singoli poi hanno avuto poco successo meno promozionale cmq questi risultati valgono oro eh

  10. Eh, ci credo che a nessuno interessi piu’ di Nelly, secondo me la gente manco ha voglia di ascoltarsi il nuovo album dal momento che gia’ il singolo Hey Porsche e’ mille spanne inferiore al lead single del disco precedente, ovvero Just A Dream, e se continua cosi’, con questa tecnica promozionale alla “flo-rida” mi sa che Just A Dream la ricorderemo come l’ultima hit di Nelly.
    Lorde si sta accaparrando un sacco di haters per le sue dichiarazioni inadeguate, un conto e’ esprimere le prorpie opinioni, un altro e’ criticare Lana Del Rey quando poi sei una spudorata wannabe della stessa. Ipocrita.
    Timberlake a mio parere ha creato un album con gli scarti del precedente (vedi i singoli usciti fino ad ora… si salva solo TBTN che dopo un po’ ti prende, ma le altre canzoni che ci ha fatto ascoltare sono troppo mediocri), a sto punto avrei fatto una riedizione anziche’ un nuovo studio album, che verra’ stroncato dai critici, perche’ ammettiamolo, Justin non sa rinnovarsi.

  11. Per Nelly è un brutto colpo, e pensare che undici anni fa dominava la Hot 100 con "Hot In Herre" e "Dilemma" che si scambiavano la prima posizione. Sono curioso di sapere che calo subirà Drake nella seconda settimana, per lui mi aspetto tra 160k e 180k. Justin sempre al top anche con due singoli di medio successo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here