Due mostri sacri del Hip Hop non se la stanno passando benissimo in questo momento, scopri il perché!

50cent-game-12412Se si vogliono nominare i migliori rapper della vecchia guardia, 50 Cent e The Game sono forse i primi due nomi che vengono in mente.

Questi due, infatti, tra la fine del ventesimo secolo e i primi 2000 hanno avuto un incredibile successo regalando all’ Hip-Hop canzoni intramontabili come In Da Club e How We Do (Remix). Gli anni, tuttavia, passano per tutti e con l’entrata in scena di altri talentuosi interpreti e di trend musicali sempre più influenzati da sonorità estranee all’Urban di qualche anno fa, anche questi due veterani hanno visto ridimensionare le loro carriere.

Per la verità, entrambi sono rimasti molto attivi, The Game ha da poco rilasciato un nuovo album, 1992, e la sua 100 Feat. Drake del 2015 è stata ben accolta da critica e pubblico; Fifty, in attesa di completare uno studio album, ha pubblicato vari mixtape e singoli, riscuotendo i risultati migliori con le due tracce in compagnia di Chris Brown, No Romeo No Juliet e Im Da Man (Remix).

Brutte notizie, però, per il rapper di Candy Shop, il quale ha affermato che dopo Street King Immortal, disco atteso addirittura dal 2011, smetterà con la carriera di rapper dicendo inoltre di essere soddisfatto delle più di 35 milioni di copie vendute in precedenza.

Che l’MC newyorkese sia ormai fuori posto nella scena attuale è oggettivo, ha superato i quaranta ormai e nella sua storia è rimasto fermo sulla sua idea di Rap senza piegarsi a mode e influenze varie per vendere di più e, a questo punto, dedicarsi ai lavori dietro le quinte ci sembra una scelta comprensibile dal suo punto di vista.

Molto intransigente anche nei confronti della sua serie crime Power, molto seguita in USA, da cui ha deciso di tirarsi fuori; Fifty, il quale ne è il produttore, si è infuriato dopo aver appreso che i Golden Globes avevano completamente snobbato il programma.


Accuse per The Game

Non molto meglio va all’MC di Los Angeles. Il suo ultimo singolo, Baby You con Jason Derulo, non sta avendo un grande impatto e 1992 ha debuttato si alla 4 della Hot200 ma vendendo meno di 35k copie.

I guai seri a cui sta andando incontro però riguardano la legge. Una donna infatti ha accusato il rapper di Hate It or Love It di averla violentata nel 2015. Game ha da subito negato il fatto insultando anche pesantemente la presunta vittima.

Tuttavia il giudice ha stabilito che l’artista deve risarcire la donna di ben 7.13 milioni di dollari. Lui ha subito fatto ricorso chiedendo un nuovo processo al fine, almeno, di ridurre la pena, aggiungendo inoltre di non essere stato in grado di difendersi di persona durante il primo processo a causa di problemi di salute.

Che ne pensate? Supportate questi due Re del Rap nonostante le cattive acque in cui nuotano al momento?