A 10 giorni dal rilascio del suo album di debutto “My Name Is My Name”, Pusha T rilascia il video per la traccia iniziale dell’album. La curiosità maggiore per “King Push” è nella produzione, che vede affiancati l’attore Joaquin Phoenix e Kanye West, che non manca di inserire effetti simili a quelli della sua traccia, “New slaves” .

pusha-t-king-push-video-0

L’album si apre con Pusha T che parla della sua carriera: da spacciatore prima e da rapper adesso. In realtà, nel complesso, il brano non colpisce particolarmente, a mio avviso. Da notare, però, sono i giochi di parole acutissimi di cui il rapper della Virginia dà sfoggio. Giusto per fare un esempio: “If it’s my reign, then it’s my shower”, dove “reign” (regno, perchè lui è King Push) ha lo stesso suono di rain (pioggia). La doccia sarà quindi di regali e adulazioni. O ancora: “My first grammy was my first brick”, dove grammy si riferisce tanto al celebre premio, quanto al grammo come unità di misura, e “brick” è il chilo di droga. Altrettanto semplice è il video, affidato al gruppo DONDA, la sezione artistica della G.O.O.D. Music.

Come trovate questa traccia iniziale? Darete una chance all’album l’8 ottobre?

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here