Fresco del nuovo ruolo di presidente della G.O.O.D. Music, etichetta fondata da Kanye West nel 2004, Pusha T, in un’intervista a Noisey, ha svelato che il suo prossimo lavoro in uscita non sarà il tanto atteso King Push, come tutti ci aspettavamo. L’album è comunque nei programmi futuri del rapper e dovrebbe vedere la luce nella primavera del 2016. Ma prima, esattamente il prossimo 18 dicembre, uscirà Darkest Before Dawn: molti sostengono che sia una sorta di “preludio” a quello che sarà poi il vero e proprio album.

Durante l’intervista Pusha T ha detto: “Ho registrato un sacco. Non volevo distruggere quella mole di lavoro. Volevo dare ai fan quella mole di lavoro. Quella è la musica che amo e che i miei fan amano avere da me.Pusha T Close

Sembra che questo lavoro presenterà delle tracce più recenti dell’artista o forse scartate dall’album King Push e quindi nel complesso potrebbe anche risultare non di altissima qualità. Ma dopo aver sentito la sua nuova “Untouchable“, prodotta da Timbaland, con un campionamento del singolo “Think Big” di Notorious B.I.G. del 1995, possiamo aspettarci davvero di tutto.

In più, Pusha T ha svelato di aver nominato produttori Kanye West, Timbaland (in tre tracce per l’esattezza), Q-Tip, Puff Daddy, Boi-1da, Nashiem Myrick ed Hudson Mohawke. Come special guests invece figureranno su tutti A$ap Rocky, The-Dream e Beanie Sigel.

Al momento, nella sua “wishlist”, Pusha T ha affermato di avere i suoi due album, il nuovo album di Big Sean e anche un Cruel Summer parte seconda.

Presto, quindi, nuova musica da un indaffaratissimo King Push e da tutta la G.O.O.D. Music. Stay tuned!