Il nuovo album di R.A. The Rugged Man, “Legends never die”, contiene dell’ottimo materiale, che però è poco conosciuto dai più. Dopo l’ottima impressione che ha fatto “Learn truth” con Talib Kweli, R.A. passa ad un brano dai contenuti più banali, ma dai ritmi più pazzi. Per questo lavoro non si poteva chiamare altri che uno dei migliori artisti esistenti, maestro dell’undeground come lui: Tech N9ne. Insieme a loro, l’altro co-fondatore della Strange Music, Krizz Kaliko.

Video thumbnail for youtube video R.A. The Rugged Man ft. Tech N9ne & Krizz Kaliko - Holla-loo-yuh | video premiere

I tre parlano di una nuova religione del tutto auto-celebrativa, ma non è il testo il punto di forza. Il 23enne C-Lance costruisce una buona base da cui risaltano l’abilità di Tech N9ne e R.A. The Rugged Man di rappare in un modo del tutto particolare e unico. Il resto della canzone lo fa il video, girato dallo stesso R.A. con Mike Quill.

Il video ha un’ambientazione dai toni cupi, come accade nella maggior  parte dei video di Tech N9ne. All’interno di una chiesa, troviamo i tre artisti esporre la loro religione, inframmezzati da scene di suore, frati e diavoli tentatori. E’ difficile non essere un po’ più interessati all’album dopo questa particolare canzone!