Recensione Junkino: Gwen Stefani – The Sweet Escape

Un minestrone. Ecco la prima cosa che viene in mente ascoltando l’ultima fatica (?) di Gwen Stefani. Una pietanza per la quale sono stati usati ingredienti di ottima (ma anche discreta e scadente, eh…) qualità ma che non c’entrano nulla l’uno con l’altro. Le dodici tracce della tracklist sembrano siano frutto di un bel collage fra qualche mega-hit scritta per l’occasione, qualche scarto dal suo precedente lavoro “Love.Angel.Music.Baby.” e qualcosa di già sentito (Don’ Get It Twisted).

 

Eppure in questa accozzaglia di generi e stili diversi non è neanche troppo difficile rimanere stupiti da tracce originali e davvero ben prodotte: su tutte la titletrack (TheSweetEscape) scritta insieme all’ affermato astro della musica black Akon e la collaborazione con Tim Rice-Oxley dei Keane (EarlyWinter). In altri episodi (WindItUp, Yummy) l’ artista rimane fedele a se stessa, ma soprattutto al suo main producer, Pharrell Williams, che riesce a dare un tocco di eccentricità all’album. Spiccano anche la traccia (WonderfulLife) scritta insieme a Linda Perry (fautrice di molti successi di, tra i tanti, Christina Aguilera, Pink e Courtney Love) e una ballata nonché terzo singolo (4 In The Morning) con un riuscitissimo ritornello cantato tutto d’un fiato e una dolce base che rimane subito nella mente. Insomma, alla fin fine “TheSweetEscape” è un lavoro ricco di collaborazioni di prestigio ma (a giudicare dal risultato) confezionato in fretta, di (discreta) qualità ma monco di una vera linea conduttrice necessaria per dar vita a un album pop omogeneo e coeso, dall’ascolto immediato e piacevole.

 

 

Forse la nostra Gwen avrebbe fatto meglio a soffermarsi di più nel selezionare il materiale da inserire in questo suo secondo lavoro da solista… nei ritagli di tempo, s’intende: deve pur sempre reinventare il suo look impeccabile, lavorare alla nuova collezione della sua fortunatissima L.A.M.B., preparare un tour e l’attesissimo ritorno con i suoi NoDoubt! 7/10. Stefano Petrella.

– pubblicato da kaitos00 –

  • snow

    Mi dispiace che la maggiorparte di voi nn si intanda di musica, the sweet escepe è l’album successivo a love.angel.music ed è una rarezza anche se il 1° è più bello Poi ziomuro La traccia sette di The sweet escape nn è la migliore dell’album, ma rappresenta anche lo stile di gwen, nn ho mai sentito canzoni come early winter o 4 in the morning , e del primo album the real thing, cool o rich girl.
    La Vedo una cantante di stile unico e poi ama molto il giappone e quindi apprezza la cultura come lo amo anche io.
    Love.Angel.Music.Baby. = 10-
    The sweet escape= 9

  • arny

    A me piace!! voto 8+ le mie canzoni preferite sono Orange county girl,wind it up e wonderful life!!
    W gwen!!!

  • BabygirlIla

    Quest’album,rispetto al primo,ha poko di buono fatto eccezione di poke tracce….la causa di cio’ l’attribuisco al fatto ke dopo nemmeno un anno gwen ha cacciato un nuovo album….forse il tempo e le esperienze ke quest’ultimo ti porta,t permettono di creare delle canzoni piu’ profonde e creative…ma del resto a lei e’ tutto concesso….bello o nn bello lei e’ una bomba ke conquista tutto.
    VOto cd:6

  • daddilo

    Io consiglierei di ascoltarvi almeno qualke canzone dei No Doubt e risolvete il problema! In quest’album Gwen si ripropone come nei trascorsi col suo gruppo!!! Molte delle canzoni eccentrike ricordano i No Doubt, e Wind It up è il massimo dell’eccentricità! Ma ke bella! e poi da gwen bisogna aspettarsi di tutto, un’artista con la A maiuscola ke si è sudata questi 2 album da solista e NON SFORNATI DI FRETTA, visto ke l’uno discosta tre anni dall’altro! P.S.: gwen canta dal 1993 ufficialmente! FATE VOI!

  • jaredjason

    d’accordissimo!
    le canzoni in se sn carine…nn tutte!
    ma il tutto insieme sa da minestrone…
    e poi molte canzoni sembrano appena abbozzate facilmente dimenticabili!
    6,5

  • Denzio

    io lo trovo meglio pure del vekkio…un ottimo album…e poi c’è Sweet Escape che è favolosa…ma cmq a me piace tto l’album…sn sull’otto…

  • Selest

    Forse nn mi piace tanto perchè faccio il confronto con quello vecchio, e perchè so che avrebbe potuto fare di meglio… che ci posso fare…

  • jdjfan

    Mah… sarò una voce fuori dal coro… guardate il mio ultimo post (ke coincidenze!!!) … a me quest’album mi è piaciuto veramente un sacco!!! Me lo sono ascoltato da Dicembre a… bè… nn ho ancora smesso di adorarlo!!!
    Io un bel 9 lo darei volentieri…

  • Ale..! XD

    Con una personalità come quella fare un albumn scadente è un peccato, io l’adoro come personaggio..

  • Selest

    Secondo me Gwen doveva scegliere meglio le song, è la mia terza cantante preferita e mi aspettavo di più.

  • Blacksoul

    Sembra un album forzato si salvano perle come Wonderful Life,Sweet Escape,4 In The Morning e Early Winter….Don’t Get It Twisted è interessante come traccia ….questi sono pezzi da 8 il resto??? Yuk toccano max il 6

  • Pikkolo

    il mio voto è 10…sono di parte lo so ma amo Gwen…è la più originale del musicbiz secondo me…tornado con i piedi per terra io gli darei 8-…

  • Selest

    Si si certo… a me l’album piace… certo se si fa un paragone con il precedente ci si rimane molto male… però non è da buttare il suo secondo album, alcune song sono veramente belle.
    Voto: 7

  • 7/0 è TROPPO PER UN DISCO SCADENTE DEL GENERE.
    si salva pochissimo…..solo sweet escape e early winter,ci sono delle tracce che sono degli insulti alla musica,vedi YUMMy che già il titolo ci dice tutto.è un minestrone di verdura marcia.
    il voto per me è 5 –

    • ziomuro fanculizzati!!!
      c tua ingormazione si…yummy è la + bruttina in se ma xk è una rappata assieme a pharrell! sl xk nn ci azzecca nulla cn l’album nn significa ke è un “misto di verdurA MARCIA!”