Taylor Swift non cambia la strategia? Il suo nuovo album non sarà disponibile in streaming?

Taylor

Come successo per 1989, anche Reputation, di Taylor Swift, nuovo album che uscirà tra pochi giorni, potrebbe non essere rilasciato in streaming, ma solamente nella sua totalità, in copia fisica o digitale.

Questi i rumors ancora da confermare!

Non teme dunque il fallimento Taylor, che già da mesi é la favorita per ottenere la migliore first week di vendite di questo 2017. Nel 2014 fece la medesima cosa con il suo album 1989, che solo dopo anni fu rilasciato nelle piattaforme di streaming come Spotify o Apple Music. (la stessa settimana di rilascio del disco “Witness” di Katy Perry).

Decisione che tuttavia potrebbe risultare RISCHIOSA, nel 2017 lo streaming é importantissimo, più che qualche anno fa, infatti oggi come oggi risulta essere la fonte di guadagno per i due terzi del totale delle vendite, e questa tendenza potrebbe rendere la decisione di Taylor molto più pericolosa rispetto ad allora.

Secondo alcuni giornalisti del NY Times, la cantante country-pop avrebbe in mente di rilasciare dapprima l’album senza streaming, per poi aprire dopo qualche settimana la possibilità di ascoltare il disco su questi canali.

Il suo fanbase é fedele, molto fanatico, e non ha problemi a correre nei negozi di dischi per sostenere la beniamina, la forza di Taylor sta proprio in questa indipendenza mantenuta dallo streaming, e siamo certi che debutterà ugualmente sopra il milione di copie, detto questo, secondo noi sarebbe poco saggio lasciare il disco senza streaming per più di qualche settimana…

Diventare fan della Swift significa dunque rinunciare anche alla comodità dello streaming, ed un maggiore dispendio di denaro.

Comprare un disco oggi come oggi risulta essere davvero anacronistico, e lo si fa solamente se si é dei fans incalliti di un determinato cantante.

Solo il 10 novembre scopriremo la strategia di Tay e la Big Machine Records, la sua label che si é fatta le p***e d’oro con i suoi precedenti dischi.

Riuscirà a tenere blindato il suo progetto? E siete d’accordo con questa strategia?

 

  • MUSIC is the way.

    Coerente
    se lo facesse, ma non credo sia vero, perché sennò nemmeno i singoli
    promozionale sarebbero stati rilasciati la. E comunque io ho Apple
    Music, e se non ci mette l’album, me lo scarico illegalmente non vado di
    certo a spendere il doppio di quanto spendo in un mese per la musica
    per lei

    • Se non lo metterà su Spotify anch’io spero di trovarlo in mp3 in modo “illegale” come feci per 1989

  • Argent

    E’ molta furba e intelligente, sicuro dopo un certo periodo lo rilascerà in streaming, e questo le frutterà molti più soldi, con tutta la gente che se lo andrà ad ascoltare non appena lo farà!

    Intanto si prende ciò che guadagnerà senza di esso, e appunto, non appena le vendite cominceranno a calare, aprirà i cancelli dello streaming anche per Reputation!

    Ci sta che alcuni lo vedano come un brutto gesto, però alla fine è il suo lavoro, deve ricavarne il più possibile, perciò la appoggio in pieno!
    (Tanto l’album lo avrei preso comunque con o senza streaming! :3 )

  • io l’ho pre ordinato perciò pazienza lol

    • nowisthemoment

      Posso chiederti una cosa, perchè l’hai fatto? I gusti sono gusti e ok però io non prenderei mai qualcosa a scatola chiusa, poi sinceramente fino ad ora non è che si stia dimostrando un album stupendo , anzi molto banale e noioso per me . Se non ci fosse il suo nome sarebbe un album anonimo come pochi, almeno da quello che si è potuto sentire fino ad ora

      • Vins

        Se vuoi ti rispondo io. I gusti sono gusti ovviamente e poi ha comunque già rilasciato ben 4 canzoni dell’album quindi uno bene o male si è fatto un’idea di cosa andrà ad acquistare…a me personalmente sono piaciute tutte e ripeto tutte le canzoni rilasciate, soprattutto l’ultima (Call it what you want) che da sola secondo me vale tutto l’album! anonimo è davvero l’ultimo aggettivo che avrei usato per descrivere l’album visto che ognuna delle 4 canzoni non ha niente a che fare con l’altra o con le canzoni precedenti! LWYMMD per esempio ha delle sonorità dark, un testo con un forte messaggio di risposta verso tutte le critiche subite e un video che definire capolavoro è poco…RFI invece è completamente (almeno nelle strofe) uno stile nuovo rispetto a quello che ha fatto, le strofe “rap” cantate da lei, il ritornello melodico con un bel testo e ottimi riferimenti, poi Gorgeous invece è una canzone più frivola ma nel senso buono del termine, un amore spensierato, leggero che stacca dalle sonorità più “scure” che aveva rilasciato fino a quel momento e infine CITWYW è un capolavoro secondo me, una delle mie canzoni preferite in assoluto! Un testo romantico ma allo stesso tempo di una malinconia incredibile.. ho avuto i brividi al primo ascolto e li ho tuttora ogni volta che la sento.
        Poi ti ripeto sono pareri assolutamente soggettivi ma dire che l’album si prospetta anonimo mi pare senza fondamenta! Vorrei sapere piuttosto perchè l’hai definito così e cosa ne pensi di quello rilasciato fino ad adesso! :)

      • nowisthemoment

        Mi dispiace ma non sono per niente d’accordo. Se non ci fosse scritto taylor swift sulla copertina ma ambrogio non se lo filerebbe nessuno questo album. Secondo me da come parli sei un grande fan quindi diciamo che ti sei fatto stupire molto da queste 4 tracce e da tutta la pubblicità di contorno. Anche i video rilasciati sono ben fatti avendo un alto budget ma dal mio punto di vista non ci vedo alcun capolavoro, posso spezzare una lancia a favore forse di ready for it ma per il resto mi sembra tutto fumo e niente arrosto, poi spacciano questo nuovo stile per originale e nuovo , ma per me è anonimo e noioso e giá sentito. Ma tanto farà il solito milione di copie 😂 comunque è incredibile quanto siano soggettivi i gusti, io i brividi li ho sentiti per ben altri motivi ascoltando gorgeous ecc

      • Vins

        Io sono fan ma lo ammetto, mi piace molto, non giudico qualcosa a prescindere solo per il nome sulla copertina. Beh sicuramente sarà nuovo e originale rispetto a quello che ha sempre proposto lei! Io quello intendevo, non sto mica dicendo che ha inventato da zero musica nuova (nessuno lo fa da tanto tanto tempo) ma lei si è saputa re-inventare con successo, cosa che quasi nessuno degli altri artisti musicali è riuscito a fare! A me piacciono tantissimo i testi, le basi e anche i video delle canzoni che ha rilasciato! Gorgeous posso capire che non ti sia piaciuta, a me piace perchè come ti ho già ripetuto è molto “leggera” e “frivola” come canzone! I gusti sono soggettivi quindi ti ripeto tu hai la tua opinione e io ho la mia ecco ;) E comunque “tanto farà il solito milione di copie” non è una bella cosa da dire! Se lei lo fa con tutti i suoi album è perchè è riuscita a crearsi un fanbase molto solido e ha saputo incontrare i gusti dei suoi fan nonostante il drastico cambiamento di stile intrapreso prima dal passaggio dal country al pop e adesso a queste sonorità più dark-pop (non so come altro definirlo). Fortunatamente non è un’equazione matematica che ogni disco di una cantante faccia numeroni a prescindere, taylor swift li fa perchè (evidentemente per te no ma altri milioni di persone) li merita. Spero di averti spiegato in maniera più lucida e argomentata possibile il mio punto di vista :) ciao!

  • girlalmighty

    per me è in ogni caso sbagliato.

  • nowisthemoment

    lo ha fatto anche adele, approfittano per guadagnare il più possibile poi non appena le vendite calano lo mettono in streaming

    • Vins

      lo ha fatto anche beyonce ma figurati se fanno articoli o commenti contro di loro ahaha ogni cosa che taylor swift fa, sbaglia!