destinys-child-2011-16x9

Cosa pensereste di primo acchito se vi dicessimo che il 2017 sarà l’anno della reunion delle Destiny’s Child?
La notizia detta così ha senza dubbio dell’incredibile ma, andando a vedere passo passo il motivo per cui molti sono arrivati a crederlo, potrebbe poi non sembrare poi così assurda.

| LE FIFTH HARMONY OMAGGIANO LE DESTINY’S CHILD – VIDEO | 

Le Destiny’s Child sono state un gruppo R&B in grado di raccogliere un successo enorme durante il decennio a cavallo tra gli anni ’90 ed il primo lustro del 2000.
Il boom incredibile della band è arrivato grazie alla formazione con la quale oggi vengono ricordate nell’immaginario collettivo, ovvero il trio formato da Kelly Rowland, Michelle Williams e Beyoncé Knowles.
Le tre ragazze assieme hanno registrato traguardi importantissimi, vinto una miriade di premi e venduto all’incirca 80 milioni di copie tra album e singoli.
La notizia del loro scioglimento, avvenuto nel 2006 per permettere alle componenti di intraprendere la carriera solista, ha letteralmente sconvolto i fans, che non si aspettavano un addio così precoce.
Da quel momento, salvo qualche collaborazione in amicizia per i progetti solisti e la rimpatriata avvenuta durante il Super Bowl di Beyoncé nel 2013, le DC non si sono mai più riunite discograficamente parlando, nonostante le voci puntualmente lo facessero sperare.

Dopo un lungo periodo di silenzio ieri però l’account twitter della band ha fatto balzare dalle sedie milioni di utenti quando ha annunciato di punto in bianco l’apertura di un account instagram ufficiale.

Neanche a dirlo, il passo da questa semplice mossa ad una possibile reunion è stato più che breve nella mente dei seguaci più accaniti.
A far pensare che questa sia realmente la volta buona è il fatto che nel 2017 cadrà il ventesimo anniversario dall’uscita del primo singolo delle Destiny’s Child, No, No, No, motivo per cui forse Beyoncé, Kelly e Michelle potrebbero aver davvero deciso di festeggiarlo registrando qualcosa di speciale.

Per il momento ancora non si sa nulla di più ma c’è una piccola speranza che questo segnale non si trasformi nell’ennesima illusione.
Nel frattempo ecco alcune delle reazioni raccolte su twitter. Come reagireste voi?

https://twitter.com/PabloCueto1234/status/792031725840982018

https://twitter.com/giveawaygowdy/status/791644968234418176

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here