Continua la promozione del decimo studio album del cantante portoricano Ricky Martin “A Quien Quiera Escuchar”.

La superstar, che tra gli anni 90 e 2000 ha dominato il mondo intero con brani come “Livin La Vida Loca” e “Nobody Wants to Be Lonely”, per anticipare questo disco ha scelto di puntare su brani molto diversi fra di loro, tuttavia per il terzo singolo ha preferito creare qualcosa che ricordasse di più le sue origini musicali.

Il pezzo in questione si intitola “La Mordidita” e si tratta di una canzone che potrebbe farci ballare tutti nei prossimi mesi, un brano che potrebbe fare scintille anche dalle nostre latitudini considerando che ormai l’Italia è sempre più affascinata dai tormentoni latini.

ricky-martin-la-mordidita-music-video

Il brano può essere definito come una fusione tra il Ricky degli anni 90 e di un sound elettronico al passo coi tempi. Il tutto produce il prototipo del tormentone perfetto che mi auguro possa avere una buona accoglienza almeno in America Latina.

Vi posto di seguito il file audio, che ne dite? Riuscirà il buon Ricky a riacquistare il successo perduto?


 

AGGIORNAMENTO: Ricky ha deciso di rendere ancora più appetibile il brano pubblicandone vari remix house. Vi proponiamo quello che a nostro avviso è dotato di un potenziale migliore


Rilasciato il video ufficiale:

Testo

Iiiioooooo, iiiieeeeee…
Tumba…

Sonó la campana y el fin de semana se deja ver,
–sha la la la la–
Vestido de traje, lujuria salvaje bajo mi piel.

Si Dios puso la manzana fue para morder,
Ay Dioooos, pequemo’ abrazaito’ hasta el amanecer.
Llego la fiesta, pa’ tu boquita,
Toda la noche, todito el día.
Vamo’ a bañarnos en la orillita,
Que la marea esta picaita’
–ita, ita, ita–

Una mordidita, una mordidita,
Una mordidita, de tu boquita.
Una mordidita, una mordidita,
Una mordidita, de tu boquita.

Tus labios, mis dientes,
Bocado crujiente, rico pastel
–sha la la la la–
Fuego en tus pupilas,
Tu cuerpo destila tequila y miel.

Si Dios puso la manzana fue para morder,
Ay Dioooos, pequemo’ abrazaito’ hasta el amanecer.
Llego la fiesta, pa’ tu boquita,
Toda la noche, todito el día.
Vamo’ a bañarnos en la orillita,
Que la marea esta picaita’
–ita, ita, ita–

Una mordidita, una mordidita,
Una mordidita, de tu boquita.
Una mordidita, una mordidita,
Una mordidita, de tu boquita.

[Yotuel2]
Quiero pensar, que no eres real.
Me pareces natural, letal así te pones a bailar
No te pongas freno cuando te pones a sudar
Vamonos low, para sentir to flow
Te mantiene en tension, para captar tu atencion,
Sube la presion sin bajar la tension
Si no, no tiene cura

Déjame morderte,
Estoy vampiro bien demente,
Déjame morderte,
Te lo juro y sin la gente
Déjame morderte,
Te necesito locamente
Déjame morderte,
Amarraito’ bien demente

Llego la fiesta, pa’ tu boquita,
Toda la noche, todito el día.
Vamo’ a bañarnos en la orillita,
Que la marea esta picaita’
–ita, ita, ita–

Una mordidita, una mordidita,
Una mordidita, de tu boquita.
Una mordidita, una mordidita,
Una mordidita…
–ita, ita, ita–

Ta’ picaita…
–ita, ita, ita–

Llego la fiesta, pa’ tu boquita,
Toda la noche, todito el día.
Vamo’ a bañarnos en la orillita,
Que la marea esta picaita’
–ita, ita, ita–

Traduzione

Iiiioooooo, iiiieeeeee…
Rilassati
La campana ha suonato e il finesettimana sta arrivando
–sha la la la la–
ho un vestito elegante, lusso selvaggio nella pelle

Se Dio ha messo la mela è stato per farla mordere
oh dio, il peccato è abbracciarci fino alla mattina
è arrivata la festa, per la tua piccola bocca
tutta la notte, tutto il giorno
andiamo a farci il bagno sulla spiaggia
perché la marea è pronta

Un morso, un morso
un morso della tua bocca piccola
Un morso, un morso
un morso della tua bocca piccola

Le tue labbra, i miei denti
un assaggio croccante, un dolce ricco
–sha la la la la–
fuoco nelle pupille
il tuo corpo distilla tequila e miele

Se Dio ha messo la mela è stato per farla mordere
oh dio, il peccato è abbracciarci fino alla mattina
è arrivata la festa, per la tua piccola bocca
tutta la notte, tutto il giorno
andiamo a farci il bagno sulla spiaggia
perché la marea è pronta

Un morso, un morso
un morso della tua bocca piccola
Un morso, un morso
un morso della tua bocca piccola

[Yotuel2]
Voglio pensare che tu non sia reale
mi sembri naturale, letale quando ti metti a ballare
non ti fermare quando cominci a sudare
andiamo giù, senti il ritmo
sei in tensione per catturare l’attenzione
cresce la pressione non si abbassa la tensione
altrimenti non c’è cura

Lscia che ti morda
sono un vampiro sciocco
lascia che ti morda
te lo giuro e senza le persone
lascia che ti morda
ti desidero da pazzi
lascia che ti morda
sono immobile qui, pazzo

è arrivata la festa, per la tua piccola bocca
tutta la notte, tutto il giorno
andiamo a farci il bagno sulla spiaggia
perché la marea è pronta

Un morso, un morso
un morso della tua bocca piccola
Un morso, un morso
un morso della tua bocca piccola

è arrivata la festa, per la tua piccola bocca
tutta la notte, tutto il giorno
andiamo a farci il bagno sulla spiaggia
perché la marea è pronta

  • Umberto Olivo

    che figata di video!

  • FedEx

    Carina. Nulla di più. Non sopporto questa roba latina (tranne quando a farla è Shak) ma è sicuramente meglio di El Perdon. Giusto per variare. La versione danzereccia non è male.