AGGIORNAMENTO!

A sorpresa sono arrivati in contemporanea l’audio ed il video di Wild Thoughts:


Grazie a DJ Khaled avremo presto un pezzo di Rihanna nuovo di zecca. Il producer e la popstar sono a Miami per girare il video ufficiale del prossimo singolo…

rihanna-dj-khaledDJ Khaled ha fatto il colpaccio chiamando Justin Bieber nel suo ultimo singolo, I’m the One, che sta letteralmente spopolando negli USA (e non solo) ma, non appagato, il produttore ha in serbo un nuovo asso nella manica che, almeno sulla carta, sarà un degno successore.

E’ ormai appurato infatti che uno dei prossimi estratti dal nuovo disco di Khaled, Grateful, sarà la traccia registrata con la star barbadiana, il cui titolo dovrebbe essere Wild Thoughts. Se un paio di giorni fa abbiamo ascoltato il featuring con Drake, To The Max, teniamoci pronti quest’estate per il ritorno di Rihanna, che è volata a Miami, dove si trova in queste ore, per registrare la clip ufficiale che accompagnerà il brano.

I primi scatti dei protagonisti nella location sono già finiti in rete e, che dire, si preannuncia un video davvero caliente:


Alcuni fortunati fans hanno anche avuto modo di incontrare la bellissima cantante mentre passeggiava per le strade del quartiere Little Haiti, sempre a Miami:

Insomma, manca davvero poco per tornare ad ascoltare ufficialmente la voce di Rihanna, siete pronti Navy? Per quanto riguarda DJ Khaled, il bis alla #1 negli States è assicurato?

30 Commenti

  1. Dj Khaled è capace di risultare fuori luogo sia nel videoclip che nell’audio della traccia ahaha! che poi la cosa più triste/divertente non sono tanto i balletti di uno che vuole rendersi protagonista in un contesto dove non c’entra ‘na minchia, ma l’espressività e la convinzione con cui si rende padrone nel video. È vabbè, tolto questo traccia bellissima…vedo che sta facendo il suo successo, brava Rihanna.

  2. Sicuramente è molto radiofonica, potrebbe far successo nelle radio! Non so nelle disco….se ci sarà un remix. Non so se arriverà alla numero uno…vedremo! Comunque mi aspettavo molto di più…ma Rihanna rende bello anche un pezzo morto!

  3. Rihanna riesce a farmi piacere pure una canzone di Dj Khaled, incredibile lol comunque mi ricorda molto le canzoni dei fine anni 90/inizi 2000 🙌🏻

  4. questa canzone è immensa, veramente! richiama gli anni 90 con santana e rihanna nel video è fuoco fatuo, mi auguro possa arrivare alla #1 di modo che le donne ci possano tornare, perchè è vero che la canzone è di khaled, ma è rihanna la vera protagonista!

  5. Ho capito che si differenzia da tutto il piattumme che hanno portato i recenti comeback, ma non vi sembra di esagerare quando parlate di nuova #1? Almeno le super-hit hanno dei sound potenti ed inequivocabilmente d’impatto. A me non è sembrata una potenziale smash-hit al primo ascolto.

  6. La canzone non mi spiace, però è grazie alla vocalità di Rihanna che un pezzo insignificante come questo acquisisce anima e forma… ma la canzone nel complesso rimane poco apprezzabile dal momento che dj khaled (che trovo insulso e privo di personalità) inizia a parlare/cantare sbattendoci ripetutamente in faccia il suo nome (come se non l’avessimo capito) distruggendo un pezzo che buon potenziale ce l’aveva…

  7. Non so cosa sia peggio, se i sound tutti uguali e questa vagonata di featuring messi cosi tanto per pubblicità o la mercificazione di quel povero bambino di 9 mesi.. veramente squallido. Fin ad ora l’unica canzone interessante è shining

  8. Premettendo che DJ Khaled è il peggior dj che sia mai apparso sulla terra e non capisco dove stia la sua produzione in questa canzone, dopo qualche ascolto il pezzo prende, soprattutto nella parte di Bryson Tiller, ma è abbastanza piatta e debole. Senza il timbro di Rihanna la canzone non avrebbe ragione di esistere.

  9. Non credo sentendo il tipo di canzone che riscuoterà grande successo. Spero di sbagliarmi ma la gente mira tutto più su canzoni come despacito

  10. se riri ottiene una nuova #1, di questi tempi, dobbiamo farle un altare. sarà lei a salvare la musica pop femminile? spero di si e credo di si!
    credo sia una work 2.0 con un ritmo maggiore, simile a I’m the one

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here