La cantante di origini kosovare Rita Ora continua a promuovere il suo atteso secondo album di inediti, già posticipato innumerevoli volte (e previsto per il 2016): l’album, era inizialmente previsto per il 2014 e sarebbe dovuto essere anticipato dal lead-single I Will Never Let You Down” (singolo che è riuscito ad ottenere un ottimo successo in UK, nazione dove la popstar è amatissima).

Vicende personali, in particolare la rottura con l’ex fidanzato Calvin Harris (produttore di buona parte del CD), che ha voluto “sabotare” la carriera della cantante impedendo la pubblicazione dell’album, hanno fatto si che il CD venisse rimandato al 2015, anno in cui sono stati pubblicati i singoli Poison e Body On Me (in collaborazione con il cantante R&B Chris Brown). Le canzoni hanno avuto un successo discreto ma al di sotto delle aspettative in UK, mentre sono passati praticamente inosservati nel mondo.

rita-ora-becomes-new-voice-uk-coach-1411580684-6333

La cantante, però, a quanto pare non si è persa d’animo e continua a promuovere la sua musica (in attesa di un nuovo singolo che dovrà anticipare questo album): Rita Ora, infatti, si è esibita ai BAMBI Awards (un evento che ogni anno premia le “persone con visioni e creatività che nell’anno ha particolarmente colpito ed entusiasmato il pubblico tedesco” nell’ambito dei media e della televisione).

Per l’occasione l’interprete di “Poison” si è esibita con due dei singoli di questa era discografica: I Will Never Let You Down (in versione acustica) e Body On Me, proponendo un’esibizione ottima sia dal punto di vista vocale che scenografico. La splendida cornice invernale e quasi natalizia non ha fatto altro che valorizzare ancora di più una performance ottima dalla quale emergeva tutto il talento della cantante kosovara, creando un’atmosfera che si adatta perfettamente ai nuovi arrangiamenti della canzone.

Non possiamo che rimanere colpiti da una performance di questo livello e augurare a Rita Ora una nuova era discografica di successo. Voi che ne pensate?

2 Commenti

  1. Molto brava, una buona performance. Speriamo davvero che con il prossimo singolo possa farsi valere… Altrimenti dubito che l’album uscirà presto

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here