zzzzzzzz

In questi giorni, la cantante britannica Rita Ora è a Roma per cantare di fronte a Papa Francesco e a migliaia di persone accorse in piazza San Pietro per il concerto per la santificazione di Madre Teresa di Calcutta (QUI per tutti i dettagli).

rita-vogue-1-600x392

Per l’occasione, la performer di “I Will Never Let You Down” ha deciso di partecipare ad un servizio esclusivo per Vogue Italia, con tanto di shoot ad opera del fotografo italiano Francesco Carrozzini e composto da scatti realizzati nel distretto teatrale di Broadway di Los Angeles. Rita mostra il suo lato più dark e oscuro.

rita-vogue-4-600x392 rita-vogue-3-600x782 rita-vogue-2-600x392

Ecco anche una piccola parte dell’intervista, pubblicata sul sito della rivista italiana, nella quale ha parlato anche del suo nuovo album:

Cantare è sempre stato il mio obiettivo, ma non pensavo alla fama. Sono in tanti a sognare di diventare una star e la competizione è tremenda… Non avrei mai pensato che, tra tutti, potesse succedere a me. Pensavo di essere solo una delle tante ragazze con un grande sogno nella vita.

Mi sento fiduciosa come mai prima. Creativamente sto attraversando un momento magico che si rifletterà anche nel nuovo disco: voglio che sia pieno di musica per ballare e che contenga solo sensazioni positive. Del resto, per me è difficile esprimermi quando non mi sento bene e mi trovo a vivere situazioni in cui non sono felice. Ora lo sono, quindi non vedo l’ora di ricominciare a incidere. Noi artisti siamo umani, abbiamo bisogno di persone che ci sostengano, e il team che ho intorno a me adesso mi fa sentire libera e protetta al tempo stesso. Ed è solo l’inizio.

Attualmente la cantante si sta preparando ad uno dei periodi più intensi e duri di tutta la sua carriera. Tra il suo approdo all’Atlantic, casa discografica che dovrebbe finalmente pubblicare il suo secondo album, la collaborazione con l’Adidas e la conduzione di “America’s Next Top Model”, che verrà mandato per la prima volta in onda a dicembre nella rete americana VH1 (QUI per scoprire tutti i dettagli), Rita non riuscirà a fermarsi nemmeno per un secondo.

Ora come ora, gran parte del pubblico, sia europeo che americano, è concentrato su di lei, visto che ormai è abituato a vederla praticamente ovunque, dalla tv alla radio fino ai cartelloni pubblicitari. Questa è proprio l’occasione che la cantante britannica e la sua nuova casa discografica dovrebbero sfruttare al massimo, rilasciando un lead single che sia una vera e propria bomba che riesca a lanciare una volta per tutte Rita nell’Olimpo del pop.

Che ne pensate delle sue parole?

  • Tommy

    Ma Rita Ora gia non è molto conosciuta e non ha una personalitá artistica definita in piu si mette a fare questi servizi in cui è irriconoscibile e praticamente sembra l’incrocio tra Lady Gaga e Gwen Stefani. Io boh….