Rita-Ora-2015-Album

Che ultimamente Rita Ora abbia avuto serie difficoltà nel rilasciare nuova musica è cosa ben nota. Fra problemi con la label e scarso successo dei singoli, l’artista ha avuto delle belle gatte da pelare, anche se per fortuna ha potuto comunque godere di un buon successo nel campo della moda, un’esperienza da cui ha comunque tratto grande popolarità.

In ogni caso, la nostra Rita continua ad essere un’artista molto amata dal suo seppur piccolo fanbase, il suo talento è riconosciuto da chiunque non giudichi con mala fede, e soprattutto la sua determinazione e le sue risorse economiche (vi ricordiamo che l’artista è perfino proprietaria della nazionale di calcio del Kosovo insieme a sua sorella) sono tali da permetterle di andare avanti in ogni caso, motivo per il quale potete stare certi che la sua carriera non finirà qui. A confermarcelo è l’artista stessa in una nuova, scoppiettante intervista in cui parla delle sue esperienze recenti e della sua determinazione nel pubblicare presto l’album!

Utilizziamo la traduzione di RITA ORA ITALIA (Qua per la pagina FB, qua per il loro sito ufficiale)

e tua visite agli Emirati Arabi hanno incluso perfomance nei locali ma anche nei festival. Quali preferisci?
Non mi piacciono molto le discoteche. Per quanto mi riguarda, l’esperienza nei club comprende divertirsi e fare la pazza. Quindi se mi sto esibendo in un locale non posso fare così. Sono concentrata e prefessionale ma appena il lavoro finisce, esco e mi diverto.

La tua perfomance di stasera (11 Feb) marca la tua seconda presenza al RedFestDXB, dopo essere stata il nome principale nel 2014. I fan cosa si possono aspettare questa volta?
Sarà diverso perchè la scorsa volta ero più piccola e timida. Ora sono pronta a spaccare. La mia band e i miei ballerini saranno con me e ci divertiremo tutti insieme. Abbiamo più tempo per lo show questa volta, suoneremo verso sera e andremo fino alla fine. In un certo senso abbiamo raggiunto un obiettivo tornando qui.

Dall’ultima volta sei sempre stata super occupata lavorando con la moda, cinema e televisione. Questo ha fatto sempre parte del piano che avevi sulla tua carriera?
Sinceramente il mio piano è sempre stato quello di fare musica e far uscire un disco. Queste opportunità hanno incrociato il mio cammino e sono state molto interessanti, dai film alle linee di moda. Se qualcuno ti fa un certo invito non puoi certo rifiutare. Allo stesso tempo, però, sono stata sempre molto selettiva su quello che faccio. Io mi ispiro alle persone che hanno avuto successo con i loro affari. Persone come Jennifer Lopez sono l’esempio di gente che fa varie cose allo stesso tempo e io non ci vedo niente di sbagliato. E’ ammirevole, in realtà.

La tua ultima collezione per Adidas ha molte influenze giapponesi. Com’è successo?
Ho lanciato più di 12 collezioni con Adidas e questa si basa su un recente viaggio che ho fatto in Asia quando ero in tour. Ero diventata ossessionata con la cultura delle Geishe e questa è stata l’ispirazione che c’è dietro. Sono sempre ispirata quando viaggio e, in generale, la moda è diventata una grande parte della mia vita. Quindi se qualcuno mi chiede di fare un design di qualcosa, io ci lavorerò molto duramente.

Sei stata la sorella di Christian Grey, Mia, nel film del libro “50 Sfumature di Grigio”. Com’è stata quest’esperienza e cosa ci puoi dire del prossimo film?
E’ stata un’esperienza incredibile. Credo che quello che posso dire è che cominceremo a filmare la prossima parte ad Aprile e sono emozionata di poter far parte di tutti e 3 i film. Lavorare in un film è una sensazione diversa. Quando lavori in studio ti senti libero e canti quello che vuoi, qui è l’opposto perchè stai seguendo un copione. Io amo farlo, è un ottimo esercizio. Voglio fare più fil e più album.

C’è una notizia che dice che c’è una battaglia tra The Voice UK e The X Factor UK per averti come giudice. Hai deciso di lasciare The X Factor e tornare a The Voice?
E’ divertente perchè io ho scoperto tutto qualche ora fa. Non so cosa sta succedendo ma mi è piaciuto. Spero che continuino a lottare per me ma a me non interessa. Non ho preso nessuna decisione a riguardo perchè sono occupata con le registrazioni del nuovo album e non ho nemmeno cominciato a discutere di questo. Io non ho lasciato X Factor. Lo show è finito e non abbiamo ancora parlato del prossimo passo, al momento.

Parlando del nuovo album, hai lanciato due singoli promozionali l’anno scorso, “Poison” e la collaborazione con Chris Brown, “Body On Me”. A che punto sono le registrazioni?
E’ stato un processo veramente stimolante. Mi sento molto libera in studio e sono passata per questo processo transitivo nella mia vita in cui mi sento molto positiva verso il futuro.

E’ sconcertante registrare l’album durante la battaglia legale che hai intrapreso contro la Roc Nation?
Non ne voglio parlare. Al momento, sto registrando l’album nel modo in cui sono solita fare. Lo studio è un mondo separato. E’ un luogo sacro, accogliente, fragile e innocente. In studio nessuno può intralciare il tuo cammino.

Hai registrato “ORA” in un’oscurità relativa. Da allora sei cresciuta pubblicamente e sei stata soggetta ad ogni tipo di problema con i tabloid. Stai registrando il tuo disco nello stesso modo in cui hai registrato il primo?
Non ho cambiato il modo di lavorare. Nel mio primo album ero giovane ma ho ancora la stessa visione. Tutto quello che volevo era cantare e andare in strada ed esibirmi, non m’importava in che modo sarebbe successo. Ora, sono successe altre cose, c’è una dinamica diversa e più persone conoscono il mio nome rispetto a prima ma cerco sempre di stare concentrata.

Le canzoni del nuovo album che hai lanciato fino ad adesso hanno più consistenza delle note festaiole a cui sei associata. E’ qualcosa che ci dobbiamo aspettare quando uscirà l’album?
Questo è sicuramente un album più emotivo. Sono passata per molte situazioni e molte cose della musica sono dettate dalle emozioni. C’è molta rabbia, tristezza e allegria nelle canzoni. Sono delle montagne russe delle emozioni.

Quali sono i tuoi obiettivi per quest’anno?
Sarò molto felice se riuscissi a lanciare il mio album e andare in tour.

L’album è stata spesso rimandato fino ad ora. Sei sicura che uscirà quest’anno?
Ah si, al 100%. Fosse l’ultima cosa che faccio nella mia vita.

 

6 Commenti

  1. A me da sempre sembra più interessata alla celebrità che alla musica senó invece di fare servizi fotografici , linee di moda e film di dubbia qualità , si chiuderebbe in studio finché non sforna delle hit

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here