Il nuovo album di R.Kelly, una delle leggende della musica R&B, è uscito il primo dicembre 2009, dopo diversi posticipi, conquistando una prima settimana a 110mila copie vendute, senza un vero hit Single! “Untitled” è un disco assolutamente sorprendente ed ispirato, che però non rivoluziona granchè il tipico Sound della leggenda della musica R&B!

A 42 anni suonati, R.Kelly mostra ancora di saper comunicare e fare ottima musica! Un disco con meno collaborazioni del precedente, e che ha mancato il debutto alla numero 1 purtroppo, ma un disco che secondo me potrà carburare se le scelte dei singoli saranno azzeccate!

r_kellys_new_album

Compra l’ultimo album di R.Kelly da Feltrinelli cliccando qua! Sostieni la musica!

Ecco qua la recensione di “Untitled” di R.Kelly:

“Crazy Night” feat. R.City, è una midtempo R&B delicata, il Re utilizza il vocoder! Il beat è classico e richiama ai novanta, con degli snap. A tratti potrebbe ricordare lo stile di T-Pain, ma la classe è tutt’altra. Buon pezzo, poco adatto per me come singolo!

“Exit”, è l’essenza dello stile di R.Kelly, uno slowjam, con archi, e la voce finalmente cruda e sempre incredibile. Il suo stile al 110%, abbastanza catchy il ritornello! La produzione è a quattro mani con Jazze Pha, che da un bel pezzo si sente veramente poco, speriamo possa segnare un ritorno. Sono ancora, innamoratissimo, della sua voce…, quanto è bello ancora il suo R&B fuori dal tempo?

“Echo”, è il secondo singolo ufficiale estratto dal disco! E qua abbiamo una delle perle del disco! Anche qua una slowjam intasata di sensualità… soffice il beat, ottima la voce di Kellz, fa sorridere tantissimo la combinazione tra Yodel Svizzero e musica R&B della miglior qualità….! Il ritornello, proprio perchè particolarissimo ed azzardato, ne fa una grande perla! Kellz vuole sentire l’Eco della sua ragazza.. mentre stanno a letto… e lui gliene combina di ogni! Stupenda, mi piace un sacco, e spero che possa arrivare alla numero 1 R&B negli USA! Merita veramente troppo… affascinanti le sonorità.. un vero incanto! Forse la miglior song del disco!

Echo
R. Kelly
scarica
Echo…

“Bangin’ The Headboard” stiamo parlando sempre di R.Kelly, e le babymakin songs sono la sua perfetta specialità, nonostante abbia superato i 40. Altro beat che richiama assolutamente il meglio dei 90’s in musica Urban, ma a differenza di Echo, sorprende di meno, sa un po’ di “solita” melassa sexy. Buona album track, niente di più.

“Go Low”, … voglio solamente “scendere” in senso, mettermi a letto con te…! Di che si tratta? Bravissimi, indovinato, altra sexy-jam, stavolta prodotta interamente da Kellz. Forse il svoraccarico di sexy-jam l’ha punito in questi anni, magari tornare a ballatone più profonde come quelle prodotte per Whitney Houston, potrebbero dare un po’ di “varietà” ai suoi progetti. Buon ritornello e ritmica, ma da tenere come album track.

“Whole Lotta Kisses”, soulful, voce meravigliosa, anche qua canzone da sexyinnamorato, mi piace come viene evidenziata la voce sul beat. Buona urban AC per me! Riprende un po’ “Trading Places” di Usher con certe liriche… tipo “Tonight you’ll be my master, and i’ll be your slave”…! Pacata, e dolcissima! Buon pezzo!

“Like I Do” va su sound decisamente più moderni, la produzione è con Los Da Mystro, già dietro a “Lover’s Thing” di Ciara, a “Candy Bling” di Mariah, e “My Love” di Dream! Anche qua abbiamo una buona performance vocale, ed il pezzo si presta molto meglio al mercato odierno, tuttavia rimane inferiore alla splendida “Echo”.

“Number One Sex” con Keri Hilson, è stato il primo singolo ufficiale, ed ha ottenuto un buon successo in Urban, arrivando in top10 R&B, ma ha mancato il crossover, essendosi piazzata solo alla 59 della Billboard Hot100! Come dice il titolo, è un’inno di una coppia al miglior sesso, Keri da un buon contributo per “rinvigorire” l’immagine di Kellz. Un pezzo che secondo me è stato assolutamente sottovalutato! Bello ed incisivo, ma che cresce dopo tanti, ma tanti ascolti!

“I Love The DJ“.. e finalmente un po’ di vita, e finalmente qualcosa di decisamente fuori dal taglio di Kellz, qualcosa di “guardate che anche se son vecchio vi posso sfornare un pezzo assolutamente avveniristico”! Un beat prodotto da Soulshock & Karlin, già collaboratori di Brit e Kylie… tendente al dance… ed un’inno alla DJ della discoteca, della quale il nostro Robert si incanta! Spero che venga selezionata come singolo, da un po’ di tono al progetto, ha un vibe che si addice perfettamente al pop’n’b di oggi, ma soprattutto crea un po’ di distacco dalle babymakinsongz che farciscono il disco.

“Superman High” è un’altra uptempo, sto giro più ghetto, molto più hiphop, in featuring con OJ da Juiceman! Un pezzo che è servito da “buzz” al progetto. Buono da club!

“Be My no2” evvai! Altro pezzone da urlo, beat cattivo, richiami alla disco anni 70′, con tanto di horns! Uptempo, fresca nel ritornello contagioso, ma allo stesso tempo profumata di mito, con questi richiami al passato! Il pezzo è ruffiano nelle liriche, Kellz propone ad una ragazza di essere la sua “numero 2”, con cui divertirsi e fare festa, ma la avvisa che non sarà mai la sua “numero 1”. Un’inno al tradimento ed alle relazioni “un piede in due scarpe”. Mi piace, forse dopo “Echo” il miglior pezzo… adoro!

“Text Me”, è un Kellz che prova a giocare a fare il giovincello. Oramai siamo intasati di canzoni tipo telefonami, videochiamami, mandami sms maialosi… e anche Kellz non poteva mancare no? Un po’ insipida come canzone, album filler.

“Religious” è sotto il profilo canoro un pezzo assolutamente speciale. Questo era il Robert meno cazzuto e più profondo, ed è un bel change rispetto a tutta la linea del disco. Slowjam, meno volgarotto, molto soulful! Buon pezzo!

“Elsewhere” anche qua abbiamo una lenta ballad, molto commuovente e profonda! Certo mancano i pezzi grandiosi alla “The Storm Is Over”, ma ci accontentiamo no?

“Pregnant” è una collaborazione slow con Dream, il mitico Tyrese, ed il fantastico Robin Thicke, in procinto di uscire anche lui con il suo album “Sex Teraphy”. Colpisce di questo pezzo il testo, che parla di una ragazza tutta speciale, che non ispira solo sesso, che non è la solita puttanella con quale accoppiarsi, ma il nobile sentimento di un uomo innamorato che vuole avere un bambino dalla sua lei! La combinazione di queste grandi voci della musica R&B è magia pura…! Il Ty era da tanto che non lo sentivo, Robin non ha bisogno di intro visto che è un bianco dalla voce soul assurda, e Dream ci propone il suo meglio a livello vocale dai tempi di “Falsetto”! Pezzone R&B da 10 e lode…

Mi vien da dire… classe non è acqua! E l’unica sfortuna di questo album è quella di non avere una top5 hit per trainarlo, almeno per ora! Ma Kellz mostra che anche con molte meno collabo, riesce ad essere un vero Re della musica R&B. Insieme ad Usher è una delle grandi certezze, ed uno dei grandi “immortali”! Vendere 100 e passa mila copie nella prima settimana, senza avere l’appoggio delle radio, e senza avere il sostegno dei bimbominchia americani, non è cosa da poco… il nome che ci sta dietro fa veramente molto! Io sostengo molto il progetto, vi dirò che mi piace quasi di più dell’ultimo sforzo di Kellz, uscito nel 2007!

Assolutamente stupende “Echo”, “Number One Sex”, “I Love The DJ” e “Be My 2”! Speriamo che la scelta di singoli sia buona, questo disco merità come minimo lo status platinum… e Ne-Yo, Trey, Chris, e tutti gli altri, ne hanno ancora tanta di strada da fare per raggiungere la magnificenza di R.Kelly!

Buon disco, pieno di sexyjam alla Kellz, ma non soffocante, da dei tocchi di ritmo con la parte centrale, mostra i muscoli e fa vedere che potrebbe anche piacere ai più giovani che magari non sanno manco chi è…! Un uomo che ha affrontato diverse controversie, e problematiche, e che accosterei perfettamente a Janet Jackson.. in formato maschile.. le loro carriere hanno avuto più o meno gli stessi volumi, negli stessi anni!

Incrociamo le dita e speriamo che “Untitled” diventi uno dei migliori dischi R&B (con le palle) da regalare a Natale!

Compra l’album! Clicca qua!

Ecco la tracklist del disco, con tanto di produzioni e credits:

1. Crazy Night featuring R. City (Produced by R. Kelly & Lil Ronnie)
2. Exit (Produced by R. Kelly & Jazze Pha)
3. Echo (Produced by R. Kelly, Infinity & Darhyl “DJ” Camper)
4. Bangin’ The Headboard (Produced by R. Kelly, Darhyl “DJ” Camper & Infinity)
5. Go Low (Produced by R. Kelly)
6. Whole Lotta Kisses (Produced by R. Kelly)
7. Like I Do (Produced by R. Kelly & LOS Da Mystro)
8. Number One featuring Keri Hilson (Produced by R. Kelly, Roy ‘Royalty’ Hamilton & Raphael Hamilton)
9. I Love The DJ (Produced by R. Kelly & Soulshock and Karlin)
10. Supaman High featuring OJ Da Juiceman (Produced by R. Kelly &Willy Will)
11. Be My #2 (Produced by R. Kelly & Jack Splash)
12. Text Me (Produced by R. Kelly & Gaz)
13. Religious (Produced by R. Kelly, Eric Dawkins & Antonio Dixon)
14. Elsewhere (Produced by R. Kelly & Christopher ‘Deep’ Henderson)
15. Pregnant featuring Tyrese, Robin Thicke and The-Dream (Produced by R. Kelly, Berris Bolton & DeWayne Swan)

  • giorgia92

    kells è kells c’è poco da fare, dopo tanta carriera sa come fare bene un disco RnB e lui ci è riuscito molto bene con questo, mi piacciono le canzoni soprattutto ECHO ha un ritornello che ti rimane anche se lo ascolti per la prima volta … che dire grande kells continua così!

  • pas

    bel disco e migliore del precedente. le song piu belle sono sec me ecko pregnant
    whole lotta kisses

  • iMoN

    D’accordo con la recensione e con i commenti… un disco che farà ritornare Kells al meglio…ed io come decimo disco originale…l’ho comprato ;)

  • earl

    sono daccordissimo con la recensione veramente un grande album R. Kelly si e dimostrato il Rè Dell’ R&B le song + belle x me sono Elsewhere & Pregnant

  • marty

    un bellissimo disco, adoro la metà delle canzoni!

  • thomas lee

    che disco!!!…….vero e puro rnb…..kells un grande….

  • ManyMan

    Perfetta recensione… veramente un gran bell album.. che grande artista R. Kelly… Devo comprarlo assolutamente e secondo me una delle più belle se non la più bella è Elsewhere…. xò mi sarebbe piaciuto un pezzo con i cori tipo “The Storm is Over” come ha dtt Junkie!!! THE KING OF R&B IS KELLS!!!!!!!!

  • manuel

    bello il disco, ottima la recensione…se ci pensate bella anche la canzone fallin from the sky che ne progetto entrava diretta…secondo me

  • GiGiCiCi

    Davvero un ottimo album, Kells si riconferma il migliore!

  • VicioCraig

    Condivido molto di quanto detto nella recensione. Acquistarò sicuramente il disco per Natale, perchè ritengo sia uno dei migliori prodotti nel mercato odierno. Kells rulez!

    la mia personale playlist in heavy rotation è:

    Number One (assolutamente la migliore)
    Echo e Pregnant (parimerito)
    Like i Do
    I Love the Dj

  • Harris

    bella recensione ed ottimo disco….come Kells nn c’è ne stanno!

  • pecos

    grande r kelly…..sei il re….strabello il disco…….

  • Rihanno

    un disco bellissimo l’ho scaricato ieri sera…e lunedì andrò ha comprarlo…
    davvero sorprendente…